lunedì 9 luglio 2007

STRUDEL DI PRUGNE IN SFOGLIA INTEGRALE

Ciao mie care fanciulle e miei cari ragazzi, tutto bene? Com'è iniziata la vostra settimana? Il mio è un lunedì un po' giù di tono... sarà che ho dormito poco in questi due giorni, sarà che ho un po' di pensierini che mi frullano per la testa, sarà che dovrei imparare a morsicarmi la lingua e a smetterla di dire tutto quello che penso, passando sempre per la cattiva e la rompiscatole di turno...
Comunque il week-end nel complesso è andato bene, in particolare il sabato, visto che abbiamo festeggiato i trent'anni della mia amica Ele (AUGURIII!!) con una cena messicana conclusa con un bel ballo sui tavoli... Ieri costinata, bagnetto gelato in piscina (gelato perchè, giusto giusto quell'oretta in cui eravamo in piscina, la nuvola di fantozzi ci si è piombata sopra, con tanto di goccioloni...), mega aperitivo e altro compleanno.
In quanto a cosa ho fatto venerdì sera.... bè, questo è l'inizio..... uno veloce e semplice (oggi non potrei postare qualcosa di più complicato ;o) ) strudel alle prugne fatto con la pasta sfoglia rustica, che provo per la prima volta (naturalmente già pronta, perchè sapete che l'unica cosa nel mondo dei dolci che non mi cimenterei mai a fare è proprio la sfoglia...). In effetti quella integrale è molto diversa da quella normale: rimane più compatta, si "sfoglia" molto meno... per lo strudel l'ho trovata perfetta! Non la userei invece per le pizzette, i salatini o dolci come la millefoglie perchè perdono la caratteristica principale: lo "sfogliamento" ed il "gonfiore" tipici della pasta sfoglia (l'ho detto che stamattina sono in coma!!! non mi escono nemmeno i termini giusti.... scusate...)
Unica piccola precisazione: il mio ripieno è un po' scarso perchè avevo poche prugne da utilizzare... quest'anno le mie due piante sono entrate in sciopero... negli ingredienti riporto però le quantità corrette...

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia integrale (se preferite fare voi la pasta, potete usare questa, classica, oppure questa, che rimane più morbida e lievitata)
  • 10 prugne (io ho usato sia quelle gialle che quelle rosse)
  • 5 cucchai di zucchero
  • 100 gr di marmellata alle prugne
  • 100 gr di uvette
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di farina di mandorle

Ammollare le uvette in acqua calda. Lavare e tagliare a pezzetti le prugne, mescolarle con lo zucchero e cuocerle nel microonde per 3 min a potenza 650 (oppure sul fuoco, in un pentolino antiaderente, per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto). Lasciare intiepidire e scolare bene, in modo da eliminare l'acqua che sicuramente si formerà durante la cottura. Mescolare al composto di prugne il pangrattato, le uvette ben scolate e la farina di mandorle (se preferite potete tritare le mandorle grossolanamente e lasciare i pezzetti - personalmente lo strudel lo preferisco completamente "morbido"). Stendere il rotolo di pasta sfoglia mantenendo sotto la sua carta, spennellare il centro con la marmellata (se non avete quella di prugne non c'è problema, va benissimo anche quella di albicocche o pesche... tenete conto che io ho usato quella ai frutti di bosco ed è venuto ugualmente buonissimo...), versarvi sopra il composto di prugne, distribuendolo in lunghezza e lasciando un bordo di 4 cm circa in alto ed in basso e di una decina di centimetri ai lati. Ricoprire il ripieno con la pasta, formando il classico strudel e sigillando bene i bordi spennellandoli con del latte. Con l'aiuto della carta, girare lo strudel su sè stesso in modo da avere la parte completamente liscia sopra. Spennellare la superficie con del latte o con un tuorlo leggermente sbattuto. Trasportare lo strudel, sempre con la sua carta da forno, sulla teglia. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 min circa, fino a doratura.
L'ho spiegato un po' da cani, lo so... però voi avete capito ugualmente no?? Tanto è facile facile...

Calorie APPROSSIMATIVE per porzione: 260




PS: ma lo sapevate che lo strudel ha origine in Turchia??!! Ero convinta fosse tirolese di nascita, invece... guardate qui e qui

18 commenti:

Roxy ha detto...

Buono questo strudel.....io faccio il classico con le mele ma con le progne mai provato.....rimedierò. La sfoglia integrale a me piace moltissimo.....anche per le torte salate riopene di verdure.....baci

Dolcetto ha detto...

Anch'io è la prima volta che lo faccio con le prugne Roxy, di solito rimango sul classico (mele e pere) però stavolta, visto che avevo le prugne, ci ho provato e mi è piaciuto...
Sì in effetti la sfoglia integrale in effetti dev'essere buonissima anche per le torte salate...
Un bacione, buon pomeriggio

Saffron ha detto...

Buona settimana anche a te! A volte capita di avere delle giornate no! Io stamattina ho dovuto fare un patto con me stessa per venire in ufficio! Vorrei andare in vacanza, ma manca ancora un po'!
...lo strudel è strepistoso!diciamo che per poterlo sperimentare devo attendere l'arrivo dell'autunno (di forno ora non se ne parla!)...altrimenti passo a rubarne un pezzettino!

Dolcetto ha detto...

Ok Saffron, allora te ne metto via una fetta tutta per te...
Consoliamoci: ormai non manca poi tanto alle vacanza... peccato che le aspetti per un anno e poi volano!
Un bacione, buona fine giornata

elisa ha detto...

ma come sembra buono questo strudel..sarebbe l'ideale a quest'ora per merenda..buono!
Ma com'è che da te il tempo riserva ancora sorprese come goccioloni improvvisi??Qui i goccioloni sono di sudore..e di accendere il forno non se ne parla!!
hei..non mi fare preoccupare co sti pensierini in testa..niente di grave spero!!
Bacioni

Dolcetto ha detto...

E' vero Elisa, una fetta per merenda me la sarei mangiata volentieri anch'io... però stamattina ho voluto fare la brava, dopo le abbuffate degli ultimi giorni, e non me la sono portata al lavoro.
A dir la verità io invidio tanto il tuo tempo!!! Qua ora diluvia e ho dovuto addirittura mettermi un maglioncino... Pensa che da quando è iniziata l'estate non sono riuscita nemmeno una volta ad andare al lago perchè di domenica era sempre nuvoloso... Caldo per il momento ne abbiamo sofferto ben poco... Speriamo arrivi un po' anche qua!
No Elisa, niente di grave, solo un po' di preoccupazioni che ogni tanto la vita ti riserva... però chissà perchè arrivano sempre tutte insieme!! Fai un periodo di completa serenità e poi un'altro in cui salta fuori un problema dietro l'altro... Va bè, comunque grazie, sei un tesoro...
Un bacione e buona giornata

stelladisale ha detto...

Anche qui dopo alcuni giorni limpidissimi e caldi ricomincia coi temporali.
Il trucco secondo me non è mordersi la lingua che tenersi tutto dentro non fa bene, ma riuscire ad essere cattivi col sorriso e senza arrabbiarsi, con chi se lo merita ovviamente.
Ho fatto i tuoi muffin alle albicocche e ricotta ieri, sono venuti buonissimi.

Dolcetto ha detto...

Sì Stelladisale, di solito riesco a fare così: dico quello che ponso ma con gentilezza... Però mi sembra sempre di essere l'unica a dire le cose come stanno, gli altri se ne stanno zitti e fanno sempre la figura dei buoni... tanto ci sono io già a dire le cose no?? Va bè, inutile prendersela.
Sono contenta che ti siano piaciuti i muffin...
A presto, buona serata

Vaniglia ha detto...

Ma va come sò gnurànt! Non l'ho mai vista la sfoglia integrale... e mi ispira na cifra!Ecco, questo strudel mi sa che potrebbe convertirmi...sai che sono un po' antifrutta, ma tu e la Ietti recuperate per me, e proprio mele e pere noooo, ma con le prugne potrei sopportarlo, sì! Vedrò di applicarmi nell'estate...
baciotti cara, capisco il giù di tono..io ho la pressione sotto i pieeedi, evvai! Per il resto abbi fede, il morsicarsi la lingua manca spesso e poco volentieri anche a me..a.a.a. ragazze-talvolta-acidelle offresi!
Ih ih..quando ce vò!
Basòn

Gata ha detto...

Uhm, come mi piace lo strudel. Questo poi mi ispira particolarmente. Bravissima. Vivi

Cuocapercaso ha detto...

Buona la sfoglia integrale! mi sembra perfetto come abbinamento: prugne e sfoglia integrale!
...adesso ne addenterei volentieri una bella fettona!!
buona settimana!!

baci, ciao

Grazia

Dolcetto ha detto...

Dai Vanigliuzza provaci.... la frutta fa bene, adesso c'è quella più buona... e dentro nello strudel non dovrebbe darti così fastidio come mangiarla da sola... e anche la sfoglia integrale non è niente male, più leggera della normale.
Ali grazie, con te mi consolo, per fortuna c'è qualcun altro che dice quello che pensa... Oggi per fortuna va meglio, sarà che fuori splende un bel sole che aiuta sempre il morale... In quanto all'essere acidelle... hai proprio ragione: quando ce vò ce vò!! E domenica ho notato che divento un po' acidella solo con chi se lo merita davvero, quindi... o gli amici la smettono di essere rompini e iniziano a farsi andar bene un po' di più le cose, oppure... eccomi qua!! Sono pronta a dar battaglia!!!
Ciao belè, un basottone e buona giornata!!

Anche a me piace molto lo strudel Vivi, di solito lo faccio solo d'inverno con le mele o al massimo le pere, ma visto che ora ci sono delle belle prugne ho pensato di sfruttarle...
Un bacione, buona giornata


E' vero Grazia, è un abbinamento che ho fatto per puro caso, ma in effetti le prugne con la sfoglia integrale ci stanno bene, ancor meglio delle mele.
A presto, baci

Nadia ha detto...

Ciao mi chiamo Nadia, e volevo farti i complimenti il blog e per per le ricette! Suonano molto invitanti! Credo che ne proverò qualcuna! Mi ispirano tantissimo i muffin! Anche se dovrò aspettare l'autunno perchè nella mia casetta accendere il forno vuol dire trasformare la casa in una sauna!
Buona giornata!
Nadia

chiara ha detto...

Deve essere veramente squisito!! :)

Dolcetto ha detto...

Sì hai ragione Nadia, in effetti fare i dolci in estate è sempre un po' una tragedia... vedrò di postare qualche ricetta che non necessità di cottura così la puoi provare...
Grazie tante per i complimenti, sei davvero gentilissima.
A presto, buona giornata anche a te

Abbastanza buono Chiara, non è un superdessert, ma io l'ho apprezzato...
Ciao, buona giornata!

CoCo ha detto...

Ma guarda un poco alla sfoglia integrale non ci avevo ancora pensato...complimenti Dolcetto ti ho pure aggiunta ai linck amici

Dolcetto ha detto...

Anc'io Coco non avevo mai pensato di usarla per i dolci, però si presta bene...
Ciao, buona giornata

Kristiina ha detto...

Molto interessante la ricetta....non vedo l'ora di provarla!
Ma la pasta sfoglia integrale la vendono già pronta? Io non riesco a trovarla...mi potete indicare qualche marca? Grazie mille!