venerdì 8 ottobre 2010

CROSTATA DI MELE E PANNA ACIDA

Molto buona questa crostata: pasta frolla o sfoglia ripiena di tante mele e uvette con una copertura di composto alla panna acida che ammorbidisce l’interno e rende più gustosa la superficie data la doratura del composto. Ancora una volta la panna acida mi ha soddisfatto molto…
Con la stessa ricette potete anche fare dei cestini utilizzando i pirottini in alluminio ben imburrati ed infarinati. La procedura è la stessa spiegata per la crostata.

Ingredienti:


  • 1,5 kg di mele golden
  • 120 + 100 gr di zucchero
  • 100 gr di uvetta ammollata in acqua calda
  • 200 gr di panna acida
  • 1 uovo grosso (2 se piccole o medie)
  • 1 cucchiaio raso di amido di mais


Rivestire con la pasta sfoglia/frolla una tortiera a cerchio apribile imburrata ed infarinata, lasciando un bordo di 3 cm circa e bucherellando il fondo con una forchetta (oppure dei pirottini in alluminio, come sopra indicato). Sbucciare e tagliare la metà delle mele a pezzetti e cuocerle con 120 gr di zucchero (in microonde: coperte con della pellicola a 650 W per 3 min circa – sul fuoco: in un pentolino con un paio di cucchiai di acqua per circa 15 min), scolare l’eventuale acqua formata e lasciare intiepidire. Nel frattempo amalgamare con una frusta a mano la panna acida con 100 gr di zucchero, l’uovo/le uova e l’amido setacciato.
Mescolare le mele cotte con le uvette ben asciugate e versarle nel “guscio” della pasta, sbucciare e tagliare le rimanenti mele in 4 parti, fare delle righe sul dorso con una forchetta, come a formare un ventaglio, e posizionarle sopra le mele cotte. Versare infine sulla superficie il composto di panna cotta e livellarlo. Cuocere a 180 ° per una cinquantina di minuti (a dir la verità io l’ho lasciata dentro molto di più, qualcosa come un’ora e mezza… ho preferito fare ben dorare la superficie, visto che la sfoglia comunque non si dorava troppo rimanendo bagnata dalle mele… credo comunque che cinquanta minuti possano bastare… in ogni caso lasciatela dentro fino a che la superficie sia ben dorata).
Buona sia mangiata da sola che accompagnata con del gelato alla vaniglia.


15 commenti:

Saparunda ha detto...

Mamma mia!! Deve essere buoinissima, complimenti!
Io sto cercando un dolce da fare al compleanno di mio fratello, sono indecisa tra banane e mele...se sceglierò le mele proverò questa tua!! :)

stefania ha detto...

Bella davvero e l'hai descritta bene da far venir voglia di impastare e tagliare :) ciao

Mary ha detto...

wow che voglia di assaggiarne una , buoni!

Stefy e Rosy ha detto...

I tuoi dolci sono sempre golosissimi! Ti va di partecipare con questa crostata alla nostra raccolta?
http://noidueincucina.blogspot.com/2010/09/la-nostra-prima-raccolta-il-tempo-delle.html
stefania e rosy

kristel ha detto...

Che buoni!!! Poi in versione monoporzione sono carinissime, me li pappo in un solo boccone! Buon we!!

dolcichiacchiere ha detto...

wow ....non ho mai usato la panna acida ma visto l'aspetto di questo dolce corro a comprarla...ciao katia

raffy ha detto...

questa me la segno subito, devo provarla assolutamenteeeeeeeeeee!!

Acquolina ha detto...

bellissima e moooolto invitante!
complimenti!
Francesca

manuela e silvia ha detto...

Ciao, neppure noi abbiamo mai provato la panna acida, ma l'utilizzo in questa torta ci sembra azzeccato.
Particolare anche il procedimento di preparazione!
Golosa e buonissima sia in grande che in mini eh?!
baci baci

jose manuel ha detto...

Delicioso te ha quedado, las fotos preciosas. Saludos

Vanessa ha detto...

Buonaaaaaaa!...e poi è bellissima!!!

Tizi ha detto...

...mmm che buona sto dolcetto, sicuramente la proverò visto che a casa mia sono ghiotti delle torte alle mele...una curiosità secondo te viene meglio con frolla o sfoglia???un bacione e complimenti ancora...

Tizi ha detto...

...mmm che buona sto dolcetto, sicuramente la proverò visto che a casa mia sono ghiotti delle torte alle mele...una curiosità secondo te viene meglio con frolla o sfoglia???un bacione e complimenti ancora...

Dolcetto ha detto...

Personalmente preferisco la frolla...

Anonimo ha detto...

confermo!!!le ho provate a fare entrambe...ma con la sfoglia rimane troppo morbida...cmque OTTIMAAAAAA...GRAZIE!!!