giovedì 1 febbraio 2007

PASTA FROLLA

Ingredienti:
  • 300 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 2 tuorli e 1 uovo intero
  • la scorza grattuggiata di un limone o una bustina di vanillina
  • una presa di sale
  • Se la si vuole leggermente più morbida: 1/2 bustina di lievito
Tagliare il burro a piccoli pezzetti e lavorarlo tra le dita con il movimento che si usa per indicare il soldi. Unire lo zucchero, le uova, il pizzico di sale e l'aroma scelto e amalgamare con una forchetta. Aggiungere la farina setacciata con l'eventuale lievito (io lo uso sempre, lo evito o ne metto poco solo per le torte che richiedono anche la copertura di pasta frolla, tipo l'apple pie) e lavorare velocemente con le mani che avrete prima raffreddato sotto l'acqua. Infatti la frolla meno si lavora e meglio è, soprattutto bisogna evitare di scaldarla.
SE AVETE POCO TEMPO E POCA VOGLIA: Lavorare con le fruste elettriche il burro a pezzetti con lo zucchero, unire le uova, il sale e l'aroma ed amalgamare ancora con le fruste. Aggiungere gradualmente la farina setacciata con il lievito, sempre lavorando con le fruste. Quando il composto inizia ad essere granuloso, dare una veloce lavorata a mano per amalgamare bene tutto.
Una volta che la pasta è pronta, formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e porre in frigo per almeno mezz'ora.

21 commenti:

roberto ha detto...

Ciao, innanzitutto complimenti per il tuo blog, è veramente utile. Ho seguito la tua ricetta per la pasta frolla: risultato ottimo, ho avuto soltanto un problema, quando devo fare il cordoncino per il bordo o per gli incroci di copertura della crostata mi si rompono se aggiungo un pò di farina, si appiccicano alle mani se non uilizzo nulla. Qual'è dunque la tecnica perfetta per fare questi cordoncini. Un ringraziamento ed un saluto.
Roberto - VARESE

Dolcetto ha detto...

Grazie Roberto, sei molto gentile.
Guarda io, per fare le strisce, faccio così: metto la pasta che ho messo da parte per fare i "cordoncini" tra due fogli di carta da forno e la stendo con il mattarello dell'altezza di mezzo cm. Poi tolgo il foglio sopra e taglio le strisce della larghezza di 1,5 cm circa e un po' più lunghe della tortiera. In questa maniera riesco a staccare le strisce dalla carta da forno (senza quindi avere il problema delle mani che appiccicano) e a posizionarle sulla superficie, tagliandole poi vicino al bordo per sistemare la lunghezza.
Se l'impasto dovesse essere troppo appiccicoso puoi provare ad usare tre tuorli al posto di 2 tuorli ed 1 albume, al limite aggiungendo un goccio di latte se dovesse risultare troppo asciutto. Comunque prova sempre con il trucco dei due fogli di carta da forno, vedrai che ti troverai bene...
Fammi sapere come va!
A presto, buona giornata

Roberto ha detto...

Ciao, oggi ho fatto un' altra crostats (secondo la tua ricetta base ma questa volta con la marmellata di pesche) ed utilizzando i tuoi suggerimenti sono riuscito con facilità a fare le famose "striscioline".
Grazie ancora e spero di disturbarti prossimamente per (provare a....) copiare le tue ricette più belle ma per me più complesse. Ciao e a presto Roberto.

Dolcetto ha detto...

Bene Roberto, sono contenta. Quando hai bisogno sono qui!
Ciao, buon fine settimana

Elisabetta ha detto...

Ciao Stefania, mi chiamo Elisabetta, sono di Roma ma vivo a Londra. lavoro in un cafe` in un centro per bambini e cucino tutti i giorni. come te cucinare e` la mia passione. volevo farti i complimenti per il tuo blog, e` fantastico, piano piano le sto provando tutte le tue ricette, la ciambella integrale ai frutti rossi ha fatto proprio impazzire tutti gli inglesi! ne ho fatte 2 una piu` grande e una piu` piccola,ricoperte di cioccolata bianca e frutti rossi freschi e poi le ho messe una sopra l altra con un cilindro di cartone e l ho trasformata in una torta nunziale per un matrimonio di amici, un successone mmmmm, grazie!

Dolcetto ha detto...

Elisabetta ci credi se ti dico che mi sono commossa leggendo il tuo commento? Davvero... non sai che piacere mi fa sapere che stai provando le mie ricette e che vengono apprezzate...
Comunque devi essere davvero bravissima, per aver trasformato la mia semplice ciambella in una splendida torta nuziale... mi piacerebbe vedere una foto!
Complimenti davvero, devi essere una gran brava cuoca/pasticcera...
Ancora grazie mille per i complimenti, sei stata gentilissima e mi hanno fatto davvero piacere...
Un abbraccio, buon fine settimana

Anonimo ha detto...

Ciao Stefania, ti faccio i miei complimenti, ho scoperto da poco questo tuo sito e l'ho messo subito su preferiti. Ci sono tantissime ricette, ne ho già provata qualcuna come i muffin e il plum cake e mi sono riuscite bene. Non vedo l'ora di provarne altre. Ancora complimenti!

Dolcetto ha detto...

Anonimo/a mi fa molto piacere!!! E' sempre bello sapere che le ricette che pubblico piacciono anche agli altri! Grazie e.... buona realizzazione dei prossimi dolci!!

Anonimo ha detto...

complimenti per il sito, c'è da sbizzarrirsi!!!!!!!

Dolcetto ha detto...

Grazie, molto gentile!

scherzetto ha detto...

Ciao! complimenti per il tuo blog! è veramente carino! ora vado a provare la tua pasta frolla che la mia ricetta è simile ma mi si incolla un pò alle mani! ciao e ancora brava!

scherzetto ha detto...

Ciao! in effetti la pasta frolla con un uovo intero e due tuorli anzichè con tre uova intere (come sapevo io) va molto meglio non si incolla alle mani. ancora non ho assaggiato la torta però... grazie ciao ciao

Dolcetto ha detto...

Mi fa piacere scherzetto, spero sia anche venuta buona!! Comunque se ti si incolla alle mani infarinale un po', dovrebbe aiutarti... a presto!

Anonimo ha detto...

CIAO..
VOLEVO FARTI I COMPLIMENTI..
IL TUO BLOG è IL MIO PREFERITO...
DAVVERO!
SIA PER LA QUALITA DELLE RICETTE SIA PER TUTTA L'IMPOSTAZIONE....
COMPLIMNETI.
CIAO DA UN AMICA MARCHIGIANA

Dolcetto ha detto...

Grazie mille amica marchigiana, sei davvero gentilissima!

kikiunque ha detto...

Cara Stefania, ho trovato il tuo fantastico blog qualche giorno fa ed è diventato non solo il mio preferito, ma anche il preferito del mio ragazzo!!! Stasera gli preparerò biscottini di pasta frolla con ripieno di marmellata/nutella e ricoperti di cioccolato! Spero sia un successone! Comunque vai avanti così, finora hai fatto un lavoro splendido! A presto!

Dolcetto ha detto...

Grazie mille kiki!

Anonimo ha detto...

volevo ringraziarit. ho 35 anni e ti dico che in vita mia non ho mai fatto un dolce buono o mangiabile.e con mai intendo MAI.Ieri sera il miracolo...con la tua pasta frolla ho fatto la miglior crostata del nord est!!!
vorrei averti come amica! sia per mangiare le tue delizie :-) sia perchè una persona con un bolg del genere è speciale!
ringraziano anche il marito robi e la piccola sofia di 11 mesi!
babi da venezia

Dolcetto ha detto...

Babi che piacere arrivare in ufficio al lunedì mattina, con le borse sotto gli occhi e una gran voglia di tornare sotto le coperte, e leggere un commento così... mi fa davvero piacere!!! Grazie mille e... complimenti per la crostata, è stato solo merito tuo e dell'amore che ci hai messo nel farla!
Buon inizio settimana

cri28 ha detto...

Grazie infinite x questo blog è sempre al bacio!!la pasta frolla era sempre stata un problema xkè quasi sempre veniva un sasso invece ora è super come tutte le tue ricette!!!!!

Anonimo ha detto...

ciao!sei una grande!
senti ma la pasta frolla rimane morbida? xkè a me non piace tanto croccante....
cmq complimenti sei una grande!!!!
risp presto