sabato 17 aprile 2010

BAKEWELL TART

2010-01-10_12-44-47


L’originale Bakewell Tart sarebbe, almeno dalla ricetta che ho io, con le mandorle, però io non le avevo e ho usato le nocciole. Devo dire che il risultato è stato soddisfacente, forse un po’ pesantina come crostata per i miei gusti, però ne vale la pena.

Visto che tra i commenti mi è stata richiesta l'origine del dolce, riporto quanto ho appreso da Wikipedia:

E' un dolce tipico di Bakewell, cittadina del Derbyshire, in Inghilterra. Le origini del pudding non sono chiare, tuttavia la storia generalmente accettata è che è stata fatta casualmente la prima volta nel 1820, quando la padrona di casa del White Horse Inn, (ora chiamato Rutland Arms) aveva lasciato le istruzioni per il suo cuoco di fare una crostata alla marmellata. Il cuoco, invece di mescolare le uova e la pasta di mandorle con l'impasto, lo distribuì sopra la marmellata. Il risultato è stato un tale successo da farlo diventare un piatto popolare alla locanda. Il Pudding Bakewell è un'esclusiva di Bakewell (cittadina del Derbyshire).


2010-01-10_12-45-12

Ingredienti:
  • Pasta frolla alla quale ho aggiunto tre cucchiai di farina di nocciole

Per il ripieno:

  • 100g di burro
  • 100g di zucchero
  • 100g di nocciole o, come la ricetta originale, mandorle finemente tritate
  • 2 uova
  • 25g di farina di riso
  • buccia di limone grattugiata (io ho messo la vanillina)
  • marmellata di lamponi o frutti di bosco o ciliegie


Stendere la pasta frolla e rivestire uno stampo a crostata imburrato ed infarinato. Preparare la farcia: lavorare a crema il burro con lo zucchero, unire un uovo alla volta ed amalgamare. Aggiungere le mandorle/nocciole tritate, la farina di riso e la vanillina (o la scorza). Spalmare il guscio di pasta con la confettura e riempire con la crema. Cuocere a 180° fino a completa doratura (circa 40 – 45 min).

19 commenti:

Snooky doodle ha detto...

che bonta!! adoro le nocciole e questa versione mi intiressa molto la voglio propio provare :) bravissima

Damiana ha detto...

Buongiorno cara,ma quale confettura hai usato?Deve essere deliziosa con tutte quelle nocciole io le amo tantissimo,soprattutto quando arricchiscono i dolci.Un bacio Damiana!

Cris ha detto...

Anche io ho la ricetta di questa meravigliosa torta, ma devo dire che la tua versione alle nocciole è anche più intrigante!:)

Federica ha detto...

semplicemente spettacolare! baci!

Mary ha detto...

una goduria !

Vale ha detto...

io avevo fatto qualcosa di simile con le mandorle, ma con una frolla diversa... ad ogni modo questa versione con le nocciole deve essere deliziosa, e mio marito l'adorerrebbe, visto che preferisce le nocciole alle mandorle!
grazie per l'idea!
Vale

v@le ha detto...

BUonissima!! ottima alternativa alla solita crostata.. che carina l'idea delle nocciole nella pasta frolla!
ciao
vale

Lauradv ha detto...

Questa torta me la segno la trovo perfetta e sicuramente garberà tanto anche qui

Simo ha detto...

...che buonaaaaaa!!!!

Sandra .......... ha detto...

Bakewell, Derbyshire ,UK...dove dovrei essere io da due giorni e per una settimana!!!Sigh sigh sob sob...mi consolerò con questa meraviglia che sembra postata per me!
Buona domenica

manuela e silvia ha detto...

Ciao! siamo certe che sia riuscitissima anche con le nocciole: croccantina e con un ripieno delicato!
un bacione
PS: la fettina è per noi vero???

nitte ha detto...

Che buona e che azzurro!!! complimenti per la ricetta da provare!!!Ciao!!

terry ha detto...

Una delle mie tart inglesi preferite!!! ottima esecuzione, mi sà ottima anche con le nocciole che quasi quasi preferisco!:)

fra ha detto...

Io adoro le nocciole, quindi questa versione mi fa venire una voglia!! Dato poi che le solite crostate con la marmellata non mi piacciono nemmeno tantissimo questa fa proprio al caso mio!

lelli ha detto...

Beh direi che la tua versione con le nocciole non ha nulla da invidiarea quella originale!!!
Deve essere squisita:)

BastiCook ha detto...

Sembra semplice... ed ho l'impressione che sia pure buona buona.... ma di che origine è la ricetta ?

Ely ha detto...

che buona che deve essere :-)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

divina davvero la foto parla da sola!!baci imma

Dolcetto ha detto...

Ciao ragazze, grazie ai vostri commenti mi accorgo degli errorini fatti nelle ricette! Ho aggiunto tra gli ingredienti la marmallata visto che mi ero dimenticata e ho messo anche le origini del dolce.
Buon lunedì!