giovedì 23 agosto 2007

CROSTATA SPECIALE DI RICOTTA E PERE


Se avessi dovuto dare un titolo completo a questa torta sarebbe stato "Crostata di farina di riso con crema alla ricotta e pere arricchita con dischi di pasta biscotto alle nocciole"... ma mi sembrava troppo lungo!

Ho fatto questa crostata per puro caso: avevo voglia di fare una crostata con la farina di riso, avevo tante pere da far fuori, volevo qualcosa di cremoso (anche perchè non ho mai fatto niente di cremoso con le pere) ma di originale. La base è una pasta frolla fatta con la farina di riso, l'ho farcita con un composto di ricotta e panna montantata, pezzettini di pere cotte, intervallando la crema con due dischi di pasta biscotto fatta con le nocciole tritate.

Purtroppo non ho potuto fare la foto alla torta tagliata perchè l'ho portata a pranzo dalla suocera e non mi sembrava carino mettermi a fare foto al dolce davanti agli ospiti... mi avrebbero preso per stra-presuntuosa! Comunque l'interno è molto carino: rimangono i vari strati di pasta crema e pasta biscotto.

Davvero squisita questa torta, forse un po' lunghetta ma ne è valsa la pena!



Ingredienti:


per la pasta frolla:
  • 150 gr di farina di riso
  • 50 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro morbido (io ho tolto un pochino di burro e ho aggiunto alla fine un goccio di latte per farla un po' più leggera)
  • 2 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito
per i due dischi di pasta biscotto:
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai di farina di nocciole
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 80 gr di burro ammorbidito
  • 4 albumi
per la crema:
  • 200 ml di panna fresca
  • 250 gr di ricotta fresca
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 5 pere tagliate a pezzetti
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero
  • 2 pere tagliate a fettine

Preparare la frolla come di consueta: lavorare con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero, aggiungere i tuorli, la vanillina e le due farine setacciate con il lievito. Dare una prima lavorata con le fruste e poi proseguire a mano, fino ad ottenere un composto liscio. Formare una palle, avvolgerla nella pellicola e porla a riposare in frigorifero per 30 min.

Cuocere le pere a pezzetti, mescolandole con lo zucchero, per 4 min circa in microonde o in un pentolino antiaderente fino a che risultino cotte. Lasciare raffreddare e scolare dall'acqua di cottura.

Stendere la frolla in una sfoglia di un centimetro scarso, rivestire una teglia per crostata imburrata ed infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35 - 40 min (il bordo deve iniziare a dorarsi ma il centro deve essere ancora chiaro). Lasciare raffreddare completamente prima di sformare.

Preparere due dischi di pasta biscotto: montare a neve ferma gli albumo. Lavorare con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere una crema. Aggiungere la farina setacciata e la farina di nocciole, alternandole con gli albumi montati a neve. Rivestire il fondo di due tortiere a cerchio apribile (di 28 cm di diametro circa) con la carta da forno (io ho "chiuso fuori" la carta dal cerchio in modo che fosse ben tesa), spalmare metà composto su ogni tortiera e cuocere in forno preriscaldato a 160° per una mezz'oretta, fino a doratura. Lasciare raffreddare.

Preparare la crema: montare a neve la panna, aggiungere lo zucchero a velo setacciato e continuare a lavorare con le fruste elettriche. Incorporare poco alla volta la ricotta setacciata e continaure a "frullare" fino ad ottenere una crema omogenea e abbastanza soda.

Comporre la torta: posizionare la pasta frolla sul piatti da portata, spalmarlo con 1/3 di crema, cospargerlo di metà dei pezzetti di pera e coprirlo con un disco di pasta biscotto. Ripetere l'operazione ancora con crema, pere e biscotti. Spalmare la superficie e i bordi con la rimanente crema e decorare con le fettine di pere che avrete cotto sempre in microonde per 3 min. Lasciare la torta in frigorifero per almeno 3 ore prima di gustarla

Nota: io l'ho mangiata il giorno dopo e non ho avuto problemi, ma se pensate di non riuscire a consumarla nel giro di 24 ore mettete qualche goccia di limone sulle fettine di pere prima di cuocerle per evitare che diventino nere

So che vi avevo promesso le foto delle mie vacanze ma temo che vi dovrò far aspettare ancora qualche giorno: il pc di casa è più lento di quello del lavoro... le sto mettendo insieme ma è probabile che riuscirò a pubblicarle solo la prossima settimana. Sapete com'è... chi va piano va sano e va lontano...

27 commenti:

Giovanna ha detto...

stefania, questa torta è favolosa, ho anche la farina di riso e tutto il resto, spero di riuscire a farla. Anch'io ho il problema di fotografare le cose davanti a tutti! anche perche lavorando al ristorante è quasi tutta gente che non conosco! ma quando c'è qualcosa che davvero mi piace fotografare, faccio la faccia tosta e vado in sala con la mia macchina fotografica, fingendo indifferenza... ma mi becca quasi sempre mio marito che fa dei commenti per prendermi in giro :))

Dolcetto ha detto...

Grazie Giò, sono contenta che ti piaccia, la tua approvazione per me è molto importante perchè ti ritengo una cuoca bravissima.
Anche il mio fidanzato mi prende in gio quando non guardo in faccia a nessuno e fotografo le fette di torta davanti a tutti, ma chi se ne frega! Invece mia mamma non capisce che per me è importante e mi fa sempre la predica... uff!! Però se tu le fai davanti a persone che non conosci... bè d'ora in poi mi arrischierò più spesso anch'io ;o)
Un abbraccio

Alex e Mari ha detto...

Stefania, questa torta è uno SPETTACOLO!Mi hai strabiliato con i due dischi di pasta biscotto.
Cmq per le foto: credo che i miei vicini di casa ormai mi prendano per matta. Verso l'ora di cena mi vedono uscire sul balcone munita di macchina fotografica e cartoncini colorati, stoffe, ecc. Poi rientro, poi corro fuori col piatto in mano e poi mi vedono con la testa puntata sul tavolo ed il sedere per aria (a volte salgo sulla sedia per fare le foto dall'alto - il giorno che casco dal balcone, eh ...). E poi ricorro dentro col piatto (vorrei anche mangiarle calde ogni tanto le cose :-) Quindi non vi preoccupate, un po' per matte ci prendono tutti!
Baciotti, Alex

nightfairy ha detto...

E' una goduria per la vista e chissà per il palato!gnam..Grazie di essere passata, sono una golosona anche io!Evviva le coccole :)

Federica76 ha detto...

Ciao Stefania,
sono approdata ala tuo blog dopo una segnalazione sul forum di Lush.
Volevo farti i miei complimenti per i tuoi dolci bellissimi e sicuramente anche buonissimi.
Sono comasca anch'io e sono curiosa... posso chiederti dove abiti? Ho una mezza idea sul paese vicino alla svizzera dove fanno festa la settimana di ferragosto ;-P
Buona serata

Gaia ha detto...

ciao stefi,
si piano piano stiamo rentrando tutte ai nostri doveri e ai nostri blogs, ma vedo che te come sempre non hai perso lo smalto e hai già riappizzato il forno da un po'!
Mi piace tantissimo la versione della torta di pane che hai scritto qualche giorno fa...pensa che è stata una delle prime che ho imparato a fare perchè era un bel pasticcio da mettere insieme quando ero piccola, mi divertivo un sacco ad assemblarla!
un bacione e già che è venerdì buon fine settimana!

Dolceviola ha detto...

Già da fuori è bellissima questa invitantissima crostata, immagino dentro......
Buona giornata

P.S. troppo divertente quello che ha scritto Alex :-D

Lalla ha detto...

nn accendo il pc per due giorni e guarda un pò quello che mi ritrovo qui spettacolareeeeeeeeeeee

anche se ho il solito problema delle creme e cremine ma l idea della frolla alla farina di riso mi piace per fare un sorpresona alla mia amica che è celiaca....

secondo te posso eliminare la farina 00 senza problemi???
bacioni lalla
ps ben tornata dalle vacanze!!!!

Excalibur ha detto...

Evvabbè dillo, ci volevi lasciare tutti a bocca aperta!!Cacchio avevi proprio una gran voglia di dolce come hai scritto da me!! :)

quasimamma ha detto...

Sì e poi mettiamoci ancora qualcosa in questa torta.. più golosa di così non si può manca solo il cioccolato. Tu sei una tentatrice, un po' di rispetto per chi ha i kili della gravidanza da smaltire!!!!

Vaniglia ha detto...

Ma... LA MONTAGNA INCANTATAAAAA!
E' lei!! ^---^
Beh con una torta del genere i suoceri san stati in delirio!
La pasta biscotto mi ispira moltissimoooo! La solita goduriosa sei va la'!
Bacini

Pip ha detto...

Questa torta ha un aspetto eccezionale, mi piace molto poi l'idea dell'alternarsi della pasta biscotto con la crema! :PP

Elena ha detto...

Sarebbe stato lungo ma avrebbe reso l'idea del capolavoro. :D
ha una faccia buonissima. :D
bentornata. :)

Anonimo ha detto...

ciaoooo sei tornata!!!
come sono andate le vacanze??
domani preparo la crostata di frutta per un compleanno...scondo te va bene mettere fragole uva e pesche?sono allergica al kiwi!!
spero solo che il forno non mi abbandoni perche' ogni tanto si spegne....e' un po' vecchiotto...
speriamo bene
un bacione
sally

AmmaNaria ha detto...

Ciao!! Ho trovato per caso il tuo sito, sei bravissima!! Ho quasi 21 anni, mi piace cucinare, per ora sono specializzata in particolare nei dolci (chissà perchè!!) ma ora ho voglia di approfondire. Complimenti per il tuo blog, è bellissimo, sempre pieno di idee originali e allo stesso tempo tradizionali, sei un'ottima fotografa oltretutto ;) in bocca al lupo per tutto, penso che ritornerò presto a dare una controllatina qui ;)
Ciao!
Anna

Dolcetto ha detto...

CIAO A TUTTI! SCUSATE SE RISPONDO SOLO ORA MA SONO STATA FUORI PER IL FINE SETTIMANA...

Grazie Alex sei un tesoro e... non sai che consolazione mi dai!!! Sono contenta di non essere l'unica matta che si mette a fare pazzie per fare le foto per il blog! Ormai i miei vicini si sono abituati, ma muoio di vergogna quando per puro caso arriva qualcuno di "estraneo" proprio mentre io sono sdraiata sul prato a fare la foto dal basso verso l'alto ad un dolce...
Grazie Alex, mi hai fatto tirare un sospiro di sollievo!!
Un baciotto

Ciao Nightfairy, sono contenta che ti piaccia e.... sicuramente si! EVVIVA LE COCCOLE!!!
A presto!

Ciao Federica, è un piacere conoscerti e grazie mille per i complimenti! Mi sa proprio che hai indovinato circa il paese dove abito: bizzarone! Piccolino piccolino ma in fondo a me va bene perchè amo la tranquillità. Tu di dove sei?

Ciao Gaietta, sì è vero: anch'io quando ero piccola amavo particolarmente questa torta perchè mia mamma mi permetteva di impastare... che goduria! Era meglio che giocare con la sabbia in spiaggia!!
Io arrivo un po' in ritardo, il fine settimana è già andato, però ti posso augurare un buon inizio di questa nuova settimana.
Bacioni

Sono contenta Dolceviola che ti piaccia... anch'io grazie ad Alex mi sono fatta due risate!
Buona giornata!!

Ciao Lalla! Secondo me puoi eliminare la farina 00, l'unico timore è che la farina di riso non lega per niente e temo che farai fatica ad impastare perchè rimarrà un impasto molto sabbioso, al limite aggiungi un uovo in più... Se provi a farla fammi sapere se ti viene: ho anch'io un amico celiaco...
A presto, un bacione

Sì excalibur, avevo proprio bisogno di un dolce speciale!! Ogni tanto qualche coccola ci vuole, soprattutto ora che ho la classica depressione post-vacanze...
Un abbraccio

Quasimamma pensa che volevo metterci pure le gocce di cioccolato nella crema!! Ma poi mi sembrava decisamente troppo!! Anch'io dovrei stare un po' attenta in questi giorni: ho messo su un paio di kili durante le vacanze ma.... è così difficile restitere alle tentazioni!
Buona giornata

Vanigliuzza mi strappi sempre un sorriso! Per la verità i suoceri non hanno apprezzato... porto spesso loro delle torte quando mi invitano a mangiare ma al massimo riesco solo a strappare un "buona" (molto raro per altro...)... per fortuna questa volta c'erano anche altri invitati ad apprezzare!! Con tutta la fatica fatta un paio di complimenti non ci stanno male no??
Un bacione, buon pomeriggio

Ciao Pip, sono contenta che ti piaccia questa torta... l'alternarsi del biscotto ci sta proprio bene perchè spezza un po' la cremosità...
Buona giornata

Grazie del bentornata Elena e dei complimenti per la torta: sei davvero gentilissima.
A presto, buon pomeriggio

Ciao Sally, le vacanze sono andate abbastanza bene, anche se ho avuto qualche problemino di salute che mi ha un po' rotto le scatole... i racconterò presto tutto...
Sicuramente la frutta che hai citato va benissimo, anche io non metto mai i kiwi perchè non mi piacciono molto. Mi raccomando però: le pesche belle mature, se no a tagliarla fai fatica perchè ti si disfa la fila...
In bocca al lupo per il forno, spero non ti abbandoni fino a cottura ultimata!!
Un abbraccio

Ciao Anna, è un piacere conoscerti! Grazie mille per i complimenti, sei davvero carina!
Anch'io, anche se amo cucinare tutto, mi sono specializzata soprattutto nei dolci, non so bene perchè... un po' per golosità, un po' perchè mi sembra diano maggior soddisfazione... mha, non so...
Mi raccomando: torna a trovarmi!
A presto, buona giornata

Saffron ha detto...

Ciao! noto con estremo piacere che la dolcetteria è rimasta in "servizio" anche nel periodo estivo!!e che risultati!
baci

elisa ha detto...

Ciao tesoro..passo velocemente a farti un salutino..sono tornata!!!Bellissime le tue ultime creazioni
A presto

Imma ha detto...

Ma che meraviglia Dolcetto! questa torta e' splendida e mi sembra particolarmenteinvitante per la fine dell'estate: e' fresca e ricca!!!! Slurp!!!!

Cuocapercaso ha detto...

Ciao!!! ma è davvero speciale questa torta...avrai sicuramente sopreso positivamente la suocera nonchè il fidanzato (uomo fortunato!!!)!!

Baciotti, a presto!!

Grazia

Dolcetto ha detto...

Ciao Saffron, sì la dolcetteria è rimasta aperta anche se ha ridotto la produzione...
Buona giornata!

Elisa cara sei tornata anche tu! Mi mancavi! Dopo passo anch'io da te a lasciarti un salutino.
A presto, un bacione di bentornata

Ciao imma, sono contenta che ti piaccia... in effetti va proprio bene per questo periodo... sia come freschezza che come "coccola post-ferie"....

Ciao Grazia, sei rientrata anche tu! Pian pianino la blogosfera si sta ripopolando. La suocera non fa molto caso ai miei dolci ed il fidanzato ormai c'è abituato, dopo 10 anni non fa nemmeno più caso a cosa sforno...
Baciotti

brioscinadolce ha detto...

Ben tornata dalle vacanze Dolcetto!! Spero siano trascorse serene...questa torta sarà buonissima...peccato che sono intollerante a latte e derivati se no l'avrei già sfornata e pappata!!

Un abbraccio

Dolcetto ha detto...

Ciao brioscina! Sì, le vacanze sono andate abbastanza bene, sto giusto preparando ora un raccontino che spero di riuscire a postare domani. Mi spiace che non puoi assaggiare questa torta, ma sicuramente troverai qualche altra bontà da fare e gustare!
Un bacione, buona serata

val ha detto...

Eccomi,sono tornata anch'io! E cosa trovo ad aspettarmi?? Questa golosissima ricetta, che un po' mi consola della tristezza post-vacanziera! :-)
Un bacione

Dolcetto ha detto...

Bentornata val!! Passerò presto anche da te a curiosare come sono andate le vacanze...
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

ciaooo amore cettyy la tua crostatina alla ricotta eee èèè particolare amore meladai o melafai mangiare amore aaapresto aaaaaaaaaaaaaaaaa

Dolcetto ha detto...

Mi fai un favore? Ma proprio un favore grosso?? Evita di scrivermi!!