mercoledì 13 giugno 2007

CUORE DELICATO ALL'INFUSO DI FRUTTI SCURI


Soffice come una nuvola, delicato come una rosa, colorato come un lillà, fresco come la primavera...
Avrete già capito che sono molto soddisfatta di questo dolce...
Un cuore davvero molto soffice, talmente tanto che da non accorgerti nemmeno che lo stavi tagliando, sembrava una mousse trasformata in torta.
Il protagonista di questo dolce è una tisana ai frutti scuri (io ho usato un mix di pesca e lamponi, mirtilli e more) che gli dona un delicatissimo sapore fruttato, oltre che un piacevole colore tendente al lilla.
Ho accompagnato le fette di torta con una gelatina, sempre a base di infuso.
Se come me avete parecchie tisane a casa, che, in previsione dell'estate, verranno scarsamente consumate, vi consiglio vivamente questo dolce, perfetto sia come colazione che come fine pasto.

Ingredienti:

Per la torta:
220 gr di farina
70 gr di amido di mais
3 uova
90 gr di burro
170 gr di zucchero
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
5 bustine (o 5 cucchiai in caso di tisana sfusa) di infuso ai frutti di bosco/lamponi/more
60 ml di acqua

Per la gelatina di accompagnamento:
6 bustine di infuso (o 6 cucchiai di tisana sfusa) ai frutti di bosco/lamponi/more
300 ml di acqua
1 spruzzata di succo di limone
1 foglio di colla di pesce (circa 4 gr)
170 gr di zucchero

Preparazione della torta:

Portare ad ebollizione l'acqua. Togliere dal fuoco e inserire le bustine di tisana, lasciando in infusione per 5 minuti, coperta.
Nel frattempo lavorare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero ed il pizzico di sale, unire il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti e poi versare a filo la tisana, privata delle bustine, ancora calda, continuando a lavorare con le fruste. Incorporare poco alla volta la farina setacciata con l'amido ed il lievito e lavorare qualche minuto ancora con le fruste. Il composto dovrà risultare molto soffice, quasi come una mousse.
Versare l'impasto nella tortiera imburrata ed infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 170 ° per circa 45 min. Dovrà risultare bello gonfio, la superficie tenderà a creparsi e deve essere solo leggermente dorato, in modo da non cuocere troppo e rimanere bello soffice. Appena inizia a dorarsi fare la prova dello stuzzicadenti. Sfornare e lasciare raffreddare.


Preparazione della gelatina di accompagnamento:

Portare ad ebollizione l'acqua unitamente allo zucchero e lasciare bollire per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco, unire le bustine di tisana e lasciare in infusione, coperta, per 5 minuti. Togliere le bustine e rimettere sul fuoco ancora per un paio di minuti, poi aggiungere la spruzzata di limone e la gelatina, precedentemente ammollata in acqua fredda e strizzata. Mescolare, lasciare raffreddare e porre a solidificare in frigorifero per 3 ore.



Calorie per porzione: circa 214 - senza gelatina
(considerando che con questi ingredienti ho anche fatto 3 muffin)


25 commenti:

Fede ha detto...

fantastica! :-D

anna ha detto...

Credevo di averti lasciato un commentino sul bel sandiwich ma non lo trovo più...fà niente... :D
Il sandwich è splendido e la torta spettacolare. Mi piacel'idea dell'infuso nell'impasto...bacioni

Dolcetto ha detto...

Grazie fede sei molto gentile. Buona giornata!

Sì sì anna, infatti, me l'hai lasciato nel post del meme di Cuochetta... Sono contenta che ti piaccia anche la torta...
Un baciotto, buon pomeriggio

Roxy ha detto...

e poi quella brava sono io.....non mi posso distrarre un attimo che mi sforni queste delizie.....ho giusto delle bustine di tisana vari gusti che avevo già salutato almeno fino a fine settembre.....non avevo mai pensato ad una torta (figuriamoci la gelatina)....grazie....la proverò sicuramente...baci

Francesca ha detto...

il lilla soffice di questo cuore mi ha conquistata! Io ho in dispensa delle tisane ai frutti di bosco e del karkadè, grande idea! Gnamm!

flo ha detto...

una torta con l'infuso non l'avevo mai sentita neanch'io...pero'....a vederla sembra davvero deliziosa... e soffice, proprio come hai descritto bene tu!!!

senti dolcetto... ma quanti dolci fai a settimana??? hai viziato tutti quanti a furia di riempirli di dolcetti eh??? ;)


cmq brava, perche' e' una bella passione!!! ;)

apprendistacuoca ha detto...

bellissimaaaa!!! anche i muffins vengono davvero bene con questo impasto!

peccato che il nome PARADISO è già stato dato ad una torta...

val ha detto...

Super idea,Dolcetto!appena ho un attimo di tregua in cantina mi cimento!
Secondo te, posso sostituire il burro con olio o yogurt?
Grazie e ancora complimenti!

Dolcetto ha detto...

Fammi sapere se la provi Roxy, a me questa torta è piaciuta... in quanto alla gelatina io l'ho solo assaggiata, per il resto la torta l'ho mangiata così naturale perchè mi piaceva nella sua semplicità. Un bacione, buona serata

Francesca l'ho fatta apposta con le tisane perchè avevo due infusi in prossima scadenza e non mi andava di bere tisana a colazione, pranzo e cena per farle fuori... ;-)
Baci, buon proseguimento di giornata

Flo più che altro i dolci li faccio al sabato e poi li posto un po' per volta. A casa mia vanno via più in fretta del pane!! Pensa che ho fatto 4 dolci diversi sabato e già ieri mattina non c'enerano più... E siamo solo in 3!!! Mi sa che stasera mi tocca farne un altro... Sì, hai ragione, è proprio una passione, anche se non direi proprio bella... della pancetta ne farei volentieri a meno!!!
Baciottoni, buona serata

Sì apprendista, anche i muffin non sono male, però come sofficità mi è venuto meglio il cuore, probabilmente perchè l'ho cotto leggermente meno... Baci baci

Sicuramente Val! Io uso sempre con olio e yogurt e rimango sempre soddisfatta! Fammi sapere se la fai come ti viene! Buona serata!!!

Roxy ha detto...

una domanda....in caso la in che proporzione sostituisci il burro con l'lio e lo yogurt...ho sempre il dubbio? grazie...baci

Jelly ha detto...

GNAM!!! Bellissima! Ho giusto una dispensa piena di tè e tisane di tutti i gusti. Sono la mia passione, ma ne compro più di quante ne consumo...

Alex e Mari ha detto...

Bellissima idea quella dell'infuso. Da Certo che ne sforni di dolcezze, eh? Sei incredibile! Salutoni, Alex

nini ha detto...

mmm, ce n'è ancora un pezzettino? che goloso questo dolce!miam!!!

Dolcetto ha detto...

Roxy io farei un vasetto da 125 gr di yogurt (se usi quello ai frutti di bosco secondo me viene ancor più buona) e mezzo vasetto scarso (5 cucchiai) di olio. Al limite se la vuoi fare ancor più leggera puoi usare 2 uova al posto di 3. Come farina + amido dovrebbe andare bene comunque la quantità indicata nella ricetta, al limite controlla tu la consistenza, deve essere abbastanza morbida.
Ciao, buona giornata

Anch'io Jelly, ho dovuto impormi di non comprarne più perchè mi sono trovata in dispensa 8 confezioni diverse di tisana e con l'arrivo dell'estate dubito che le farò furi... Ho fatto questa torta apposta per consumare almeno un po' di quelle che scadono alla fine dell'estate... Baci, buona giornata

Alex ne sforno troppe, la ciccia ne risente!!! Ma un po' perchè mi piace aggiornare spesso il blog, un po' perchè mi piace tanto farle...non riesco a resistere! Ciao, a presto

No nini, mi spiace... ce lo siamo pappati tra sabato e domenica... La prossima volta che lo faccio te ne spedisco una bella fettona, ok?? Buona giornata!

Vaniglia ha detto...

J'adoooooooooooore!
Io credo di battere ogni guinness mondiale di tisanine e teini di tutti i tipi.. son fissata..le coinqui dicono che se aprono la mia dispensa pare d'essere in erboristeria, sarei in grado di farmele anche a Ferragosto se presa da grande sclerosi..MA STA IDEOOONA non mi era mai venuta, bisognerà applicarcisi plurimissime volte.. STEFY GENIA!!
Baciotti e buon lavoro

Dolcetto ha detto...

Anch'io Ali come avrai già capito nè ho un casotto di tisane: d'inverno me ne faccio due al giorno e d'estate... le uso quando ho bisogno di coccole... Sedermi sul divano con una tazza di tisana fruttata fumante mi sembra che mi rilassi e mi tiri su di morale, soprattutto se c'è un dolcetto di contorno! Sono contenta che ti piaccia questa torta.
Un bacione, buona giornata

val ha detto...

Durante la pausa pranzo ho provato la tua ricettina: il risultato esteticamente è perfetto, la ciambella (ho usato quello stampo) è gonfia e morbida...ma x l'assaggio devo aspettare il ritorno a casa!non vedo l'ora...poi ti farò sapere!
ah,ho sostituito il burro con 125 gr. di yougurt bianco intero + 5 cucchiai di olio extravergine.
a presto

Dolcetto ha detto...

Anch'io voglio fare i dolci nella pausa!!! Ieri sera ho finito di fare i muffin alle 23.30! Purtroppo però ho la pausa di solo mezz'ora e casa mia dista un'ora dall'ufficio...
Fammi sapere come ti viene, spero ti piaccia... Un bacione, buona serata e.... mangiane una fetta in più anche per me!

daniela ha detto...

bella descrizione e soprattutto splendida torta!

quasi quasi…

Valentina ha detto...

Dolcetto questa torta sembra davvero una nuvola!!!!Sembra essere BUONISSIMA E SOFFICISSIMA le foto rendono perfettamente l'idea!!

Zucchino ha detto...

Ciao, volevo sapere se questa torta rimane piu' o meno soffice e "gustosa" del "famigerato" ciambellone alla panna.

Ciao, Ed.

Dolcetto ha detto...

Grazie Daniela, anche se... niente da paragonare alle tue creazioni...! Fai sempre delle cose così gustose ed originali... Buon weed-end

Sì Valentina è davvero soffice, a me è piaciuta, soprattutto per il gusto delicato...
Un bacione e buona giornata!

Ciao Ed, questo cuore rimane soffice nel senso di leggero (per intenderci: se prendi un grissino riesci a tagliarci la torta... è molto leggera, si scioglie in bocca) mentre la ciambella rimane più morbida ma non così soffice (per morbida intendo un po' più compatta e un po' più "umida" del cuore, rimane un filino meno asciutta)... è difficile da spiegare... comunque se vuoi andare sul sicuro io ti consiglierei la ciambella alla panna: più veloce da fare, dal gusto classico che va bene a tutti... Il cuore mi è piaciuto per la particolarità della realizzazione e del sapore, ma la ciambella la preferisco.
Scusa se mi sono dilungata...
Buona giornata

val ha detto...

Allora, l'ho finalmente assaggiata ed è buona e leggera, solo un filino troppo asciutta forse (ma probabilmente perchè ho sostituito il burro!). Cmq l'ho tagliata a metà e farcita con un velo di marmellata di lamponi e...slurp!! :-)

Dolcetto ha detto...

Val anche a me i muffin sono venuti un po' asciutti, mentre il cuore no... credo che sia per la cottura: i muffin li ho fatti dorare bene e rispetto alla torta li ho lasciati un po' di più in forno, mentre il cuore l'ho tolto appena iniziava a dorarsi... Non credo quindi sia perchè mancava il burro, di solito con yogurt e olio rimangono comunque i dolci morbidi.
Hai fatto bene a farcirla con la marmellata, così si ammorbidisce un po'.
Buon fine settimana, un bacione

Zucchino ha detto...

Grazie dolcetto per i chiarimenti.
:)

Buon weekend