domenica 5 giugno 2011

BUCATINI ALLE SEPPIE E GAMBERETTI


Avevo a casa dei Bucatini di Napoli (così era indicato sulla confezione) e li volevo provare con un sugo di pesce. Il mio compagno ha detto che erano buoni ma che con quel tipo di sugo secondo lui erano meglio i normali spaghetti, io invece li ho apprezzati… vedete voi!






Ingredienti (per due persone abbondanti):
  • 250 gr di bucatini o spaghetti
  • 400 gr di seppioline pulite
  • 200 gr di gamberetti
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • mezzo dado per brodo di pesce (facoltativo)
  • trito di carota sedano e cipolla
  • 1 cucchiaio abbondante di olio
  • sale

Cuocere la pasta al dente. Nel frattempo soffriggere il trito di verdure nell’olio in una padella antiaderente, aggiungere le seppioline tagliate a listarelle. Le mie seppie erano congelate: ho aggiunto anche l’acqua di scongelamento, in alternativa potete aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco o di acqua. Unire il mezzo dado sbriciolato, il concentrato di pomodoro, mescolare e lasciare cuocere, meglio se coperto, per una decina di minuti. Aggiungere i gamberetti, aggiustare di sale e proseguire la cottura, aggiungendo eventualmente ancora un po’ di acqua calda se il sugo dovesse asciugarsi troppo. Scolare la pasta ed unirla alla pentola con il sugo, mescolare e servire (a piacere si può aggiungere anche del prezzemolo tritato).

3 commenti:

jose manuel ha detto...

Que aspecto tan delicioso.

Saludos

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, bellissima l'idea di provare i bucatini con un sugo di mare, diversi e non scontati!
Un piatto davvero invitante e adatto alla stagione estiva con del buon pesce fresco.
baci baci

sulemaniche ha detto...

mare nel piatto... già lo amo!!