sabato 14 marzo 2009

CROSTATA DI RISO AL LIMONCELLO

magazine6487692


Con questa crostata mi piacerebbe partecipare alla solare raccolta di Gialla

Si tratta di una crostata molto delicata e cremosa: base di pasta morbida allo yogurt farcita con riso-latte aromatizzato al limoncello.

Ispira la freschezza della primavera, la "frizzantezza" di una mattina di sole.... intorno alle 7 apri la finestra della camera, il sole sta sorgendo dietro i monti... i raggi sono speciali a quell'ora, non sono invadenti, è come se ti salutassero e ti dessero il buongiorno, svegliandoti pian piano senza accecarti troppo... tu rimani lì, con il viso rivolto a quella palla lucente che riesci quasi a guardare, perchè non è ancora abbagliante. Tutto tace, tutto è silenzio, senti solo il canto armonioso degli uccellini, le foglie che si muovono delicatamente alla leggera brezza del mattino, il profumo di aria fresca, di serenità, di vita... Ogni mattina un nuovo risveglio, ma quando c'è il sole a baciarti e a darti il buon giorno, è sempre meno faticoso affrontare la giornata, ti sembra tutto più facile, tutto più bello, tutto più armonioso. Lo stesso effetto me lo fanno tante altre cose "solari": il sorriso di un bimbo, un cucciolo di animale che prendi tra le braccia, gli occhi di un uomo innamorato, il profumo del pane appena sfornato, la lucentezza di una donna in attesa del suo bimbo, il profumo dei fiori scoperti per caso passeggiando per strada, un bacio ricevuto di notte nel dormiveglia, molto più dolce di quello che potresti ricevere durante il giorno perchè inaspettato, l'abbraccio affettuoso dell'amore, l'arrivo di qualcosa che aspettavi da tanto, un complimento meritato o un ringraziameno inaspettato, un piatto ben riuscito cucinato con amore, un paesaggio da favola scoperto per caso, una domenica mattina passata sotto le coperte, magari tra le braccia di chi ti ama. La vita è piena di solarità... troppe volte però noi non ci facciamo caso, troppo presi dal nostro tram tram quotidiano, dai nostri impegni, dalle corse contro il tempo. Se ci soffermassimo di più sulle piccole cose che ogni giorno ci vengono offerte senza che ce ne rendiamo conto, la giornata finirebbe con un sorriso sulle labbra e comincerebbe con maggiore serenità.

2008-06-21_11-09-26


Ingredienti:

per la base:

  • 100 gr di yogurt naturale o al limone
  • ¼ di bicchiere di olio
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo piccolino
  • 280 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito
  • la scorza grattugiata di un limone
per la farcitura:

  • 150 gr di riso originario
  • 500 ml di latte
  • 150 gr di zucchero

oppure

  • 400 gr di risolatte pronto
  • 80 gr di zucchero
  • 125 gr di ricotta setacciata
  • 2 uova
  • 1 bicchierino colmo di limoncello
  • la scorza grattugiata di un limone

2008-06-21_11-07-48

Preparare la base: lavorare l’uovo con lo zucchero, unire lo yogurt, l’olio e la scorza di limone. Amalgamare ed incorporare la farina setacciata con il lievito. Impastare a mano fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Avvolgerlo nella pellicola e lasciare in frigorifero per mezz’oretta.
Nel frattempo preparare la farcia. Se fate voi il riso-latte: cuocere il riso nel latte fino a completo assorbimento. Unire la metà dello zucchero, mescolare e lasciare raffreddare. Lavorare le uova con il rimanente zucchero, unire la ricotta setacciata, il riso, il limoncello e la scorza del limone.
Se usate il riso-latte pronto basterà mescolare le uova con lo zucchero e poi unire gli altri ingredienti.
Stendere la pasta (consiglio di mettere sotto un foglio di carta da forno infarinato e mettere sopra la pasta della pellicola trasparente, così la stenderete con mola facilità) in una sfoglia di mezzo centimetro circa e rivestire il fondo ed i bordi di una tortiera a cerchio apribile del diametro di circa 24 – 26 cm. Bucherellare il fondo con una forchetta e versarvi il composto di riso. Cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 45 min, o comunque fino a che la crema risulti cotta (deve iniziare leggermente a dorarsi).

24 commenti:

Amalia ha detto...

Prima!
Sono passata sul tuo blog per prendere spunti... questa crostata deve essere squisita: il sapore del limone mi piace molto e poi era da molto che volevo provare a fare un dolce col riso,
grazie,
Amalia

Snooky doodle ha detto...

che bella sara squisita! propio interessante con il riso e lo yogurt :)

manu ha detto...

è bellissima!!! sei perfetta!!! buon w.e.

graziella ha detto...

Adoro le pastine al riso, le mie preferite in pasticceria!
Dovrò provare anche questa versione maxi!

ricettina ha detto...

Bellissima, sarebbe perfetta per partecipare alla raccolta di gialla!!! buon fine settimana!

Simo ha detto...

Bella, solare, deliziosa....c'è in giro una bella raccolta di Gialla che secondo me fa proprio al caso tuo...con questa crostatina fantastica....
Buonissimo fine settimana

Dolcetto ha detto...

Ragazze grazie della segnalazione, mi era sfuggita la raccolta di gialla, ora vedo se riesco a partecipare anch'io...
Oggi mi tocca lavorare... con la bella giornata che c'è mi piange il cuore!
Un bacione e buon w.e.!

ღ Sara ღ ha detto...

slurposisssssssima!! mette voglio d'estate!!! bravissima Stefy!!buon week end! bacini

Elga ha detto...

Che meraviglia, un inno al sole questa torta!!!

unika ha detto...

un dolce molto particolare...buona domenica
Annamaria

dolci a ...gogo!!! ha detto...

io vado pazza per le crostate se poi sono buone come questa:-)bacioni imma

Mirtilla ha detto...

che splendida crostata,davvero rappresenta i colori del sole!!!

manu e silvia ha detto...

Ahi proprio ragione: alzarsi la mattina presto e vedere già ilsole fuori dalla finestra, rallegra proprio l'umore!! Chissà che arrivi anceh il caldo con la luce!
Buonissima questa crostata!! E davvero luminosa.
bacioni

:: Anemone :: ha detto...

Sei sempre dolcissima Stefy..mi hai emozionata!
Crostata divina!!
Buon w.e!! E che il sole accarezzi ogni tua giornata!!

v@le ha detto...

woooww che delizia .. tasmette proprio l'idea di primavera!
bacio

Marilena ha detto...

che colori ke ha questo dolce....colori ke mettono proprio voglia di Primavera...:)

Micaela ha detto...

hai ragione cara, molte volte non ci accorgiamo di tutte le cose belle che abbiamo intorno a noi!!! questa crostata mi piace molto, deve avere un sapore leggero e delicato. la proverò prima o poi. un bacino

Fiofiò ha detto...

Ciao Dolcetto che bell'inno alla vita al tuo :-) e che bella crostata. Ne papperei giusto una fettina...
Baci

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Già il colore di qeusta crostata mette allegria e rigenera lo spirito! Mi immagino anche lo splendido gusto! Buona serata Laura

Claudia ha detto...

ma che bontà!!!!!!!! bacioni

fedeccino ha detto...

Dolcetto, complimenti perche' e' semplice e bellissima. Spero tutta la faccenda delle nuove responsabilita' sul lavoro si risolva senza troppo stress, un saluto :)

Dolcetto ha detto...

Buon inizio settimana a tutti!
Un baciotto solare.. anche oggi il sole ci bacia!

Maki ha detto...

Anche io ho una bella ricetta di torta al limone, che faccio spesso nelle feste, ma questa è una squisitezza!!!! La proverò senz'altro!
Seguo da tanto il tuo blog, complimenti, sei bravissima! Io ho da poco aperto un blog di cucina dove, fra le altre cose, presentiamo ricette prive di nickel
(www.lillipavlova.splinder.com)
Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi :D

Alessia ha detto...

Rinnovo ancora una volta i miei complimenti per il tuo blog...ogni giorno trovo splendide ricette, per i miei occhi e il mio palato!
Ho voluto sperimentare subito questa crostata sostituendo la farcitura con la Lemoncurd che avevo in frigo poichè mi mancava il risolatte...che ne pensi come alternativa?