venerdì 21 marzo 2008

COLOMBA DI CHIARE D'UOVA

2008-03-08_14-14-07


Quando ho fatto il panettone della Marietta “rubandolo” da Grazia, ho voluto curiosare un po’ di notizie sull’Artusi e, cerca che ti ricerca tra i ricettari del passato, mi sono imbattuta nelle “Ricette di Petronilla”, una serie di volumetti che spopolavano nell'Italia del secondo novecento. Petronilla era una cuoca semplice e giocosa che preparava delle ottime ricette, perfette per le casalinghe che amavano cucinare ma che dovevano anche stare attente al portafoglio del marito. Preferiva non farsi chiamare cuoca esperta, infatti spesso scriveva: "Oh, non pensatemi di professione cuoca; né da mane a sera fra pignatte e padelle ad almanaccare nuove pietanzine e piatti ricercati! Non pensatemi, insomma, né cuoca perfetta, né cuoca di grido ma soltanto una qualunque donnetta di casa che in gioventù ha imparato a cucinare (come ognuna di voi avrà certo imparato) sotto la sola guida della sua mamma...". In tutte le sue ricette Petronilla descriveva sempre prima l'ambiente dove venivano preparata, cosa provava e, spesso, chi l’aveva ispirata, proprio come nel caso della ricetta che ho sfruttato io per fare una colomba (il panettone di chiare d’uova), della quale riporto pari pari il racconto e le indicazioni di Petronilla:


- Quando, per l’uno dei tuoi piattini a base di uova, devi usare soltanto i torli, che te ne fai, Petronilla, degli albumi?- Vuoi sapere, cara Berta, che ne faccio? Ma… con lo zucchero, schiumini (§200**); con le mandorle " ossa da mordere "; e con…- E un panettone non l’hai fatto mai?- Un panettone con gli albumi? Mai sentito; mai saputo; mai assaggiato.- Ebbene; alla prossima occasione non scordare che con le chiare delle uova si puo’ allestire molto alla svelta, e molto all’economica, un autentico panettone dalla pasta completamente bianca, ma soffice e spugnosa; insomma, uno di quei dolci che sono la specialità della nostra cara Petronilla e che ben si accompagnerà con la sua prelibata crema di mascarpone, quella… di fama ormai mondiale! Vuoi saper come? Così :


Metti, in una insalatiera, 4 albumi e montali a neve con la forchetta o, meglio ancora, con quella tal spirale elastica di filo di ferro; ma… a neve alta, soffice e molto sostenuta.A poco a poco, e sempre mescolando, aggiungi gr. 75 di zucchero in polvere; poscia 75 di burro appena liquefatto; indi 150 di farina bianca n.00; e infine, e sempre rimescolando con la massima energia, mezza cartina dell’uno o dell’altro dei lieviti per dolci che vendono i droghieri, ed un bel pizzico di uva sultanina, possibilmente senza semi, e naturalmente, lavata, asciugata, e infarinata.Imburra uno stampo liscio, sottile, di latta; versavi dentro l’impasto; incidivi sopra, con il coltello, 4-5 tagli incrociantisi nel mezzo; metti lo stampo in forno caldo o fra ardenti brage; dai, di tanto in tanto, una occhiatina; e quando sentirai e vedrai che il panettone, oltre spandere il caratteristico profumo di " dolce prelibato " avrà anche la sua bella crosta bruciatina, rovescia sul piatto e… il panettone è fatto.

* * *
Il panettone io, naturalmente l’ho subito preparato e, come la Berta mi aveva predetto, mi è riuscito veramente perfetto.Però un consiglio che viene dall’esperienza mia: se anche voi voleste farlo, cercate di raddoppiarne le dosi, giacché a me è stato fatto il giusto appunto: " Questo panettone, tanto squisito, ha un enorme difetto, mamma: " quello di essere troppo piccino ".




Natale era ormai era passato, così ho conservato questa ricetta da sfruttare a Pasqua per una colomba. A dir la verità non è che il risultato mi abbia poi tanto soddisfatta, più che altro per mancanza di morbidezza... però ormai l'avevo fatta e mi sembrava una bella ricetta-simbolo per gli auguri pasquali.
Riporto di seguito le mie dosi: ne è uscita una colomba compatta, non molto soffice ma comunque di buon sapore. Vi consiglio di usare questa ricetta solo se avete già degli albumi da far fuori, altrimenti è meglio quella del panettone della Marietta.

Ingredienti:
Consiglio, se usate le mie dosi, di utilizzare uno stampo più piccolo del mio (se non sbaglio il mio era da 750 gr)
  • 4 albumi di uova grosse
  • 1 pizzico di sale
  • 120 gr di zucchero a velo setacciato
  • 75 gr di burro fuso
  • 1 bustina di vanillina
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 200 - 220 gr di farina con lievito
  • ½ bicchiere di uvetta ammollata in acqua calda o rum
  • 50 gr di canditi misti (io ho usato arancia e limone)
Come indicato da Petronilla, montare a neve ferma gli albumi con il pizzico di sale, unire lo zucchero poco alla volta, continuando a lavorare con le fruste elettriche oppure mescolando dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi. Aggiungere il burro fuso , la vanillina, la scorza e la farina addizionata con il lievito setacciata. Lavorare per qualche minuto ed incorporare infine l’uvetta ben asciugata ed infarinata ed i canditi misti. Se volete fare una leggera crosticina sopra potete sbattere a neve un albume, aggiungere 3 cucchiai di zucchero a velo setacciato e un po’ di farina di mandorle. Spennellare il composto sulla superficie e decorare con mandorle a lamelle (che io purtroppo non avevo). Riempire uno stampo da colomba (da 400 - 500 gr dovrebbe andare bene) e cuocere in forno preriscaldato a 180° fino a leggera doratura della superficie (circa 40 min).
Eccoci qua... sembra passato da due giorni il Natale ed invece è già Pasqua... qui a Como fa ancora molto freddo e la primavera non ha ancora fatto capolino... speriamo arrivi presto!
Personalmente passerò la Pasqua a casa, in famiglia, e il Lunedì dell'Angelo con gli amici.
Auguro a tutti voi una Pasqua serena e felice, sia che la passiate con i vostri familiari, sia che approfitterete di questi giorni per un breve viaggetto. TANTI AGURI A TUTTI!

38 commenti:

salsadisapa ha detto...

che bella idea: avanzano sempre degli albumi in frigo!! ciao dolcetto: buonissima e dolcissima pasqua :-D

Dolcetto ha detto...

anche a te Salsa!

nutellina ha detto...

tanti auguri anche a te di una Pasqua serena e felice. cmq bella la ricetta.

Daniela ha detto...

che bella!
auguri di buona pasqua..
baci

fiordisale ha detto...

obbè una colomba non mi azzardo, da sola ci impiegherei una vita a finirla :))) Ma invece volevo dirti che ho fatto un po' di ricettine tue (anche se non le ho postate) e sono state perfette, quindi grazissime per gli spunti dolciosi!
Auguri cioccolatosi Ste', auguri di cuore
fiordisale

alessia ha detto...

Complimenti alla mia pasticcera preferita!!! Sei stata bravissima davvero!!! Auguroni di buona pasqua e baciii a presto Alessia

Dolceviola ha detto...

Tanti Auguri di Buona Pasqua a te e alla tua famiglia!!!
Baci

nutellamor ha detto...

quasi quasi la faccio.... :-) se domani ho tempo vado a comprare lo stampo.....
AUGURONI DI BUONA PASQUA anche a te!!!!!!!baciiiiiii

Gata ha detto...

tantissimi auguri di Buona Pasqua anche a te. Bacioni. Vivi

Muccasbronza ha detto...

La colomba è bellissima,io ho iniziato oggi i preparativi per quella con il lievito naturale :-)
Sai che mi hai fatto venire voglia di cercare le ricette di Petronilla? che bello,sembra quasi di leggere un racconto.
Buona Pasqua

P.S. mmmmh...ma lo sai che gli gnocchi del post precedente sono stupendi? sembrano cremosi e mettono una voglia pazzesca!

Aiuolik ha detto...

Che bellezza! Brava come sempre!
Ciao e buona Pasqua...con questa colomba sarà sicuramente un'ottima Pasqua :-)
Ciao,
Aiuolik

MissK ha detto...

Grandiosa..si dimezza il colesterolo della colomba normale..tanti auguri anche a te

MariCri ha detto...

Anche a te dolcissimi auguri di una gioiosa Pasqua! un abbraccio

Anicestellato... ha detto...

Complimenti per la ricetta e tantissimi ed affettuosi auguri di buona pasqua!!

myhoneysun ha detto...

Wow! questa colomba è da provare! almeno il procedimento sembra semplice e non dura giorni interi!
buonissima pasqua anche a te!

( ^^)/ ha detto...

L'aspetto è davvero bello, peccato per la poca sofficiosità, comunque brava, le ricette per riciclare gli albumi sono sempre utili!

Ciao e auguri 0_0Tina

Kja ha detto...

Fa una figura incredibile, peccato epr la consistenza. Mi piace molto la prima foto.
Buona Pasqua!

Cipolla ha detto...

non sarà soffice come dici, ma l'aspetto esteriore è perfetto!!
Tanti auguri di Felice Pasqua!

Viviana ha detto...

la colombaaaaa!! ma che bravaaa!!!
tanti tanti tantissimi auguroniiii!! smackkk

unika ha detto...

bellissima la tua colomba...ti lascio gli auguri per una buona Pasqua....un bacio..
Annamaria

fabdo ha detto...

il panettone della Marietta e la Colomba di Dolcetta :)
Meraviglia!!!!
Buona Pasqua anche a te Stefania!
^.^ Baciottoni oni oni :)

giulia ha detto...

Anche se dici che un po' troppo compatta è veramente bella questa tua colomba!!!!! Perfetta per fare gli auguri :)!!!
Tantissimi auguri a te e a tutta la tua famiglia!!! Buona Pasqua :* giulia

Maddea ha detto...

ottima idea .......una serena Pasqua anche a te!
Maddy.

sweetcook ha detto...

Stefy tanti auguri di Buona Pasqua :-)
*Baci*

Pippi ha detto...

Ciao Dolcetto ti auguro una serena Pasqua e complimenti per la colomba.....idea geniale!!!
ciao Laura

Geillis ha detto...

ottima idea per riciclare gli albumi, sembra sofficissima...

Auguri di una buona e serena Pasqua, carissima

quasimamma ha detto...

Stavo proprio aspettando il tuo dolcetto "pasqualizio"
Buona Pasqua Dolcetto!

Fiorista Mariangela ha detto...

Ciao Dolcetto tanti cari Auguri

Saffron ha detto...

Buona Pasqua!!

venere ha detto...

Ciao carissima, questa tua ricetta giunge proprio a proposito, devo giusto cucinare una crema pasticcera dalla quale sai bene che avanzano molti albumi... Buon Lunedì dell'angelo!

Silvia ha detto...

perfetta e invitanta.
L'ho vista tardi ma per il prossimo anno potremmo provare :-)
Anche noi abbiamo fatto una versione della colomba facile e veloce che non sa proprio di colomba ma rimane piuttosto golosa.
Patrizia&Silvia

nino ha detto...

Mi perdoni per il ritardo?
BUONA PASQUA
Bacio
Nino

NIGHTFAIRY ha detto...

Ciao bella, un bacione!Spero che la Pasqua sia andata bene, la colomba é strepitosa!Complimenti :)

Dolcetto ha detto...

GRAZIE DI CUORE A TUTTI PER GLI AUGURI, SIETE SEMPRE DEI TESORI PREZIOSI!! E' BELLO ENTRARE QUI OGGI, UN POCHINO GIU' DI MORALE PERCHE' HO PASSATO 3 BELLISSIMI GIORNI E VORREI PORTARE INDIETRO L'OROLOGIO, E TIRARMI SU IL MORALE CON I VOSTRI COMMENTI GENTILI. GRAZIE TANTE E BUONA GIORNATA A TUTTI!

Danila ha detto...

MERAVIGLIOSISSIMA COLOMBA!!!Proverò..a farla il prossimo anno...quant'è carina..è troppo tenera,davvero!!!Sono tornata oggi dalle vacanze:sono state bellissime!!Una curiosità:ma il dolce si mette in forno con quel cartone vero?Li vendono già cosi?Non ne ho mai visti..la tortiera in alluminio si..ma il cartoncino no!!!Tanti saluti da ROMA e a presto.

Danila ha detto...

SIGH!!SIGH!!!Hai risposto a tutti..tranne che a me!!!!Sigh!!!

Francesca ha detto...

Non conoscevo Petronilla, ma è una donna di casa fantastica, modesta, che sa fare in cucina e dà degli ottimi consigli, come per questa colomba-panettone di albumi. Bravissima, guarda che sei andata a scovare, ora voglio assolutamente trovare anche io questo libro, dici che in libreria si trova ancora?

Francesca

Dolcetto ha detto...

Francesca non credo che in libreria si trovi con facilità, ti conviene guardare su e-bay o comunque in internet. Se invece ti va bene avere direttamente le ricette in internet le trovi su
http://www.geocities.com/NapaValley/1317/peridxit.htm oppure su http://www.cookaround.com/cucina/petronilla/
Mi sarebbe piaciuto conoscere questa donna!