martedì 11 dicembre 2007

CROSTATA (O PANZEROTTI) ALLA FRUTTA SECCA

CoCo, Grazia... ce l'ho fatta! Già non ero riuscita a partecipare alla cena delle streghe... dovevo per forza partecipare al vostro pranzo delle feste!! Mi sarebbe piaciuto fare qualcosa di salato, visto che di dolce a Natale ci sono già pandoro e panettone, però in questi giorni non sarei proprio riuscita a mettermi ai fornelli preparando qualcosa che di solito faccio per le feste, anche perchè per Natale faccio sempre quelle cose buone ma lunghe e complicate che di solito non si fanno tutti i giorni... Così sono rimasta sul dolce (che novità eh?!) che per me è molto più veloce visto che ormai ho preso su la mano... Ero quasi tentata di far partecipare i biscotti natalizi che ho finito ieri sera (alle 2.00!!!) di decorare... però poi ho pensato che una torta si addicesse di più ad un pranzo.

Ho deciso di fare questa crostata perchè io non amo particolarmente il panettone, mentre i miei non amano il pandoro... così negli ultimi anni per Natale preparavo qualche dolce in aggiunta al panettone, così che potessi gustarmelo anch'io... Di solito faccio sempre qualcosa con la frutta secca (che personalmente mi sa molto di Natale) o al massimo con la base di panettone rielaborata e farcita. Quest'anno avevo programmato questa crostata...
Il ripieno è davvero davvero speciale. Sta bene con tutto, non stanca mai e lo mangeresti anche così da solo tanto è buono… naturalmente per chi ama la frutta secca! Io l’ho abbinato ad una base di pasta brisè, che ho un po’ modificato aggiungendo anche un pochino di zucchero. Ho fatto sia una crostata che dei panzarotti ripieni…

2007-11-10_12-36-05

Ingredienti:

  • pasta frolla (con anche un pochino di lievito) o brisè
  • 150 gr di fichi secchi
  • 150 gr di uvetta sultanina
  • 100 gr di albicocche secche
  • 100 gr di prugne secche private del nocciolo
  • 200 gr di frutta secca mista (io ho messo: nocciole, mandorle, noci, noci di macadamia, noci brasiliane – quanto mi piacciono! – anacardi… ho fatto fuori la dispensa!)
  • 1 grossa mela gialla
  • ½ cucchiaino di succo di limone
  • ½ cucchiaino (o più, se piace) di cannella
  • 300 gr di marmellata di albicocche
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

Preparare il ripieno tritando tutta la frutta secca con la mezzaluna (non usate il mixer! Devono rimanere dei pezzettini! Io ho preferito tritare ingrediente per ingrediente… ci vuole un po’ di pazienza, lo so, però ne vale la pena… e poi non è un lavoro stressante!).
Porre tutta la frutta tritata in una capiente ciotola, unire la mela tagliata a piccoli pezzi, il succo di limone, la cannella e la marmellata. Mescolare delicatamente per amalgamare tutti gli ingredienti.
Stendere la pasta frolla o brisè tra due fogli di carta da forno fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro e rivestire il fondo ed i bordi di una tortiera a cerchio apribile imburrata ed infarinata. Bucherellare il fondo e versare all’interno il composto di frutta secca. Spianare per bene e coprire con alcune strisce di pasta. Cospargere la superficie con lo zucchero di canna ed infornare a 180° fino a leggera doratura della pasta di superficie (circa 40 min).




Se preferite i PANZEROTTI: stendete la pasta in una sfoglia di mezzo centimetro scarso, ritagliate dei cerchi di almeno 8 cm di diametro (potete usare una tazza da colazione…), mettete al centro un cucchiaio di impasto e ricopritelo con un altro disco di pasta, leggermente più grande. Sigillate bene i bordi (bagnando eventualmente il bordo con un pochino di latte) con le dita o con una forchetta ed infornare a 180° per 20 – 25 min circa, fino a leggera doratura. Se li volete belli dorati in superificie spennellateli con un tuorlo d'uovo o con un po' di latte.





Con questo ripieno ho fatto anche un’altra cosa che mi è piaciuta tanto, nonostante non pensavo proprio venisse…. alla prossima puntata!

26 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

Buonissima, una bomba! anche io amo moltissimo la frutta secca che mi sa di Natale!!
Inserita nel pranzo virtuale dei blogger!

bacioni
Grazia

CoCò ha detto...

Buonissima e molto natalizia ti aggiungo ciao e grazie di aver partecipato

graziella ha detto...

Gli ultimi due post solo ad alto valore calorico, ma in fondo natale viene una volta l'anno!!
Non saprei scegliere fra tutte le bontà che hai proposto, magari un piccolo assaggino di tutto?

Anonimo ha detto...

perchè non pubblichi qualche semifreddo o dolce al cucchiaio natilizio.io di solito faccio sempre il semifreddo al torrone ma vorrei cambiare, facendo qualcosa di non troppo pesante visto i 3 giorni di festa...grazie a presto

Dolceviola ha detto...

Io adoro la frutta secca in generale, ne ho già un cesto pieno pronto per Natale, quindi sono sicura che questa
dolcissima crostata e questi golosi panzerotti mi piacerebbero moltissimo!!!
Ciao Stefy, baci!

Gata ha detto...

Belli, soprattutto i panzerotti, sono davvero una bomba. Da copiare. Bravissima Stefy.Vivi

Anonimo ha detto...

le noci americane che buoneeeeeeeeeee...e le n
occiole..da bambina avevo l'albero di nocciole da mia nonna e mangiavo le nocciole..ancora verdi!!ma sai che erano buone??

Silvia ha detto...

ciao,
galeotto fu il pranzo di Natale di Cocò... sono arrivata al tuo blog e ho trovato una montagna di idee. Biscotti con inserto trasparente, stelle con gocce di cioccolato fuso (perfette!). E visto che sei un'amante dei biscotti vorrei farti vedere i miei "cavallini di pasta frolla" di cui sono molto orgogliosa :-).

La mia mamma, Patrizia, è invece l'autrice delle ricette più elaborate.

Speriamo di vederti presto sul nostro blog, e intanto ti aggiungo nell'elenco dei nostri "amici" food blogger.
Patrizia&Silvia
www.ricettesegrete.it

Dolcetto ha detto...

Grazia io mangerei chili di frutta secca tutte le sere... mi limito solo perchè non è che sia proprio leggera e faccia benissimo in grandi quantità... (e poi... quanto costa oggi la frutta secca!!!).
Grazie mille e un bacione

Grazie a te Coco, per me è stato un piacere!!

Ok graziella, ti faccio un pacchettino virtuale di tutti gli ultimi "sfornamenti". Questa effettivamente è un po' pesantuccia, quella ai datteri però non molto... ne ho effettivamente messi un po' però erano ben distribuiti in tanto impasto... o almeno è la scusa che mi sono ripetuta io al 3° muffin che mi pappavo! ;P

Anonimo ci penserò, anche se a casa mia i semifreddi, soprattutto d'inverno, non vanno molto... Anche il tronchetto natalizio che ho fatto un paio di settimane fa è stato pappato solo perchè ho invitato gli amici... Comunque ci penserò... Grazie e a presto

Dolceviola se ti piace la frutta secca ti piacerà sicuramente anche questa ricca crostata...
Un bacione

Grazie vivi, sei sempre una tesora e.... è bello vederti con la foto!

Ci credo anonimo!! Mio papà ha "rubato" un paio di mesi fa un cestino di nocciole dalla pianta del vicino... se non stavo attenta me le finivo da sola!!

Li ho visti Silvia, sono bellissimi!!! Come è bellissimo il vostro blog, che sicuramente passero spesso a visitare perchè avete delle squisite ricettine...
A presto allora, indirizzo già salvato!!

lenny ha detto...

Anche io non amo particolarmente nè pandoro, nè panettone, ai quali preferisco altri dolci, in particolare, quelli con la frutta secca.
Concordo nella scelta.
Ciao

Aiuolik ha detto...

Questo pranzo delle feste mi farà ingrassare solo a guardar tutte le foto e le ricette!

Ciao,
Aiuolik

Anonimo ha detto...

uhm... questo ripieno ha qualcosa di familiare... :)Vale

Dolcetto ha detto...

Lenny mi fa piacere... Buon pomeriggio!

E' vero Aiuolik!! Concordo!!

Vale che bella idea che mi hai dato! Non conoscevo il mencemeat, non avevo mai pensato di conservare così un ripieno... Dopo le feste se avanza un po' di frutta secca lo faccio!

mamma3 ha detto...

E' fantastica questa crostata, dall'aspetto e soprattutto dalla consistenza così nutrienti!! Sei riuscita a fare l'albero? Dai! Aspetto notizie! Elga

Dolcetto ha detto...

Noooooooo! Elga ancora no porca miseria!!! Mi sa che andrà a sabato... per lo meno ho finito di decorare i bicotti...

k ha detto...

Una bomba questa crostata! di calorie e bontà :-P Ho giusto un avanzo di frolla speziata con cui fare la base...
baci

elisa ha detto...

una crostata molto golosa..quel ripieno lì è proprio da urlo..stefy appena posso ti scrivo..sono stata 2 giorni a casa dal lavoro e domani ritorno..a presto..un bacione gigante

Cristina ha detto...

Buongiorno Stefy! Vedo che ti sei presa un pausa dai biscotti! :) Io invece ho finalmente iniziato la mia produzione: ho fatto gli abeti cannella e cioccolato (un successo!), i biscotti mandorle e marzapane e le stelle di marzapane con gocce di cioccolato..anche se mi riservo di farle stasera le gocce!A questo proposito una domandina...sono io che non lo vedo o in quest'ultima ricetta non c'è scritto quando aggiungere i 125 gr. di burro?? Io l'ho messo dopo l'aggiunta dell'uovo e credo di nn aver fatto danni...ma aspetto un tuo parere! Buonissima giornata!

Dolcetto ha detto...

K con la frolla speziata mi sa che viene ancora più buona!!

Ely spero che tu non sia stata male per essere stata a casa... Scrivimi pure con calma, io sono sempre qui, non farti problemi!!
A presto, un basottone

Oh caspita Cristina è vero!! L'ho appena corretto, mi era proprio sfuggito... Hai fatto benissimo a metterlo dopo l'uovo, anch'io ho fatto così! Scusa la mancanza... ;P
Spero che i tuoi biscotti riscuotano successo.... Io a dir la verità mi sono presa una pausa solo sul blog: a casa ho continuato a sfornare ma non ho più pubblicato niente, per ora, perchè temevo di stancarvi con tutti sti biscotti... Magari posto qualcosa oggi...

Cipolla ha detto...

mmmmhhhh, a me un panzerotto!! Gnam :P

Gloria ha detto...

UUhhh che belli! Questi panzerotti con frutta secca me li fanno sempre delle care amiche cremonesi. La ricetta esattanon l'ho mai avuto con la scusa che oramai fanno tutto autameticamente e a occhio. Però mi dicevano mettere anche il succo della mostarda sai? buona giornata

Dolcetto ha detto...

Cipolla te l'ho inviato, gustatelo!!

Davvero Gloria?! Che cosa particolare! A dir la verità io non amo la mostarda, infatti non la compro mai... Però è un'idea molto originale!
Buona serata!!

Moscerino ha detto...

ciao Stefi!!! perdonami, è un sacco che non passo da queste parti ma il mio blog per ora è stato molto trafficato....questa ricetta deve essere buonissima, io adoro la frutta secca! e chi se ne frega se ha tante calorie, dicono che contenga anche un sacco di cose che fanno bene!così ci sentiamo meno in colpa :-P
baciiiiii

Dolcetto ha detto...

Ciao Mos!! Non ti devi affatto scusare, anch'io in questi giorni giro poco tra gli altri blog perchè sono incasinata sul lavoro e il mio blog mi porta via già un bel po'... Comunque è sempre un piacere averti qui!!!
E' vero, la frutta secca fa bene ed è buona, al diavolo le calorie! E poi, basta non esagerare...
Un bacione

mamussi ha detto...

prima di tutto l'augurio che sarà un anno dolcissimo ;), poi che ho provato a fare la tua crostata ed è stato un successone qui a natale e alla festa di ieri sera con gli amici di mia figlia...bravissima!!!!

Dolcetto ha detto...

Mamussi mi fa davvero tanto piacere!!! Tanti auguri per un bel 2008 anche a te!