giovedì 6 settembre 2007

CIAMBELLA AL COCCO AL MICROONDE


Che ne dite se inauguro una nuova rubrica? DOLCI AL MICROONDE... A qualcuno può interessare? Io ne ho già provati un paio e non sono male... ritengo che il forno sia sempre la scelta migliore, però ogni tanto si può fare un'eccezzione e sbrigarsela in 5 minuti! Questa ciambella l'ho fatta ancora prima delle ferie, una sera che avevo voglia di fare un dolce ma che faceva talmente caldo che mia mamma appena ho pronunciato la parola torta mi ha fulminato dicendomi che se osavo accendere il forno ci metteva dentro a me a cuocere... così ho pensato: perchè non sfruttare il microonde....? In 10 minuti ecco pronta la mia ciambella al cocco... Il gusto è buono, normale, di cocco... il colore è rimasto molto chiaro, quasi della stessa tonalità dell'impasto crudo. Come consistenza è un po' più friabile ed un pelino più asciutta rispetto a come sarebbe venuta, secondo me, in forno, ma credo che ciò sia dovuto un po' alla ricetta ed un po' alla cottura: forse l'ho lasciata dentro troppo perchè ho provato ieri sera a fare dei muffin, che posterò in seguito, e sono rimasti molto morbidi.... di conseguenza... occhio alla cottura!
Quindi se avete pochissimo tempo e poca voglia di accendere il forno e star dietro a 40 min di cottura, consiglio di provare un dolce al microonde... per una buona colazione o per una merenda golosa va più che bene.

Prima di darvi la ricetta faccio una piccola premessa per coloro che non sono abituati a cuocere al microonde: si possono utilizzare per questo tipo di cottura dei recipienti di ceramica, porcellana, terracotta, silicone (se avete gli stampi in silicone per fare i dolci siete a posto!), vetro ad alta affidabilità, pyrex, duralex e vetroceramica. Assolutamente non utilizzate recipienti in metallo, plastica contenente vinile, cristallo, vaschette e fogli d'alluminio e spiedini metallici. Ora esistono in commercio dei recipienti apposta per le cotture in microonde, attenzione però a non usare quelli che servono solo per riscaldare perchè potrebbero non sopportare una lunga cottura.

Si può provare se un recipiente è adatto al forno a microonde introducendolo in forno per un minuto con un po' di acqua all'interno. Se l'acqua diventa calda ed il recipiente rimane freddo allora è idoneo.



Ingredienti:

  • 250 gr di farina e 50 gr di fecola (o, ancor meglio, 150 gr di farina e 100 gr di frumina)
  • 1 yogurt al cocco da 125 gr
  • 2 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 gr di cocco grattuggiato
  • 70 gr di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito, possibilmente quello apposta per il microonde

Sbattere con le fruste elettriche i tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente fino a che risultino schiumosi. Aggiungere lo zucchero e la vanillina e lavorare ancora per qualche secondo. Montare le chiare, con l'aggiunta del pizzico di sale, a neve ferma ed unirle al composto, mescolando dal basso verso l'alto. Incorporare il cocco ed aggiungere lo yogurt ed il burro sciolto (a bagnomaria o al micro) e lasciato intiepidire . Aggiungere infine la farina e la frumina setacciate con il lievito ed amalgamare bene. Versare in uno stampo a ciambella in silicone e cuocere nel microonde a 650 Watt con accesa anche la funzione grill per 5 min e mezzo - 6 minuti. Vedrete che il dolce lieviterà sotto i vostri occhi... Mi raccomando occhio alla cottura: se per caso dopo 5 minuti o poco più vi sembra già cotto, aprite il forno e fate la prova dello stuzzicadenti. Io ho lasciato dentro il dolce 6 minuti, ma magari se lo tiravo fuori un pochino prima rimaneva più morbido.


Nota: se volete fare la stessa ciambella nel forno tradizionale il procedimento è lo stesso. Come tempi di cottura: a 170° per circa 45 min (dopo 40 min fate la prova dello stuzzicadenti: se è già asciutto toglietela dal forno). Comunque se volete fare una torta al cocco simile a questa, ma velocissima perchè non bisogna pesare niente (e testata perchè l'ho fatta nel forno normale, mentre questa no) vi consiglio di provare la ciambella coccolosa che ho postato taaaanto tempo fa (scusate le foto schifosine ma... avevo poca esperienza...): l'ho fatta spesso e mi è sempre uscita molto buona e morbida....

43 commenti:

elisa ha detto...

wow..una ricetta di ciambella per microonde..mi piace l'idea della rubrica e personalmente sono molto interessata!Io il microonde ce l'ho e lo uso per cucinare soprattutto secondi, a scongelare e riscaldare..dolci ho provato a farne uno ma il risultato non mi è piaciuto molto..quindi seguirò alla lettera le tue indicazioni!
Baci tesora e buona serata!

Dolcetto ha detto...

Bene Ely, allora se interessa a te è deciso: la rubrica si fa! Ho già pronta la prossima ricetta (che personalmente mi è piaciuta di più), la pubblicherò settimana prox.

Un bacione, a presto

adina ha detto...

eilà, che bella sta ciambella! ma davvero al microonde? solo 6 minuti così lievitata? ...credo di essermi persa qualcosa...

Roxy ha detto...

Il proverbio: "1 ne pensa e 100 ne fa" secondo me l'hanno coniato per te....te ne inventi sempre una nuova e tutte le volte mi lasci a bocca aperta....io non amo molto il microonde....2 o 3 esperimenti che ho fatto non mi hanno soddisfatta ma con i dolci non ho mai provato. Mi hai incuriosita....ti farò sapere! Baci

Excalibur ha detto...

Anche io non è che lo sappia usare molto il microonde!Mi affascina però ridurre i tempi così tanto!Quasi quasi la provo anche io e ti dico! Brava!

Sary ha detto...

Ciao...io purtoppo non ho il microonde, ma è un pò che scopiazzo di qua e di là sul tuo blog...
Complimenti è davvero molto carino!

AmmaNaria ha detto...

Ciao!! E' un pò di tempo che passo da te, complimenti per il tuo blog! Davvero speciale, come le ricette che ci proponi! ;) Ottimo anche come le proponi, con delle foto a regola d'arte!
Una nota; ieri ho provato a fare il cheese - cake light fruttato con yogurt, che proponi nella categoria dei Semifreddi; il problema è che non mi viene bene la pasta per la base, quella con 80gr di farina, 50gr di zucchero ecc. Non viene cremosa, nè si riesce a stendere sulla teglia. Com'è possibile? Puoi darmi qualche consiglio?
Grazie mille e complimenti ancora!!
Anna

Biancaneve ha detto...

Ciao Dolcetto,
questa ciambella sembra fantastica, ma io non ho il micro...magari suggerisci anche i tempi nel forno tradizionale così ci provo anch'io...grazie.

Anonimo ha detto...

ciao complimenti per la ricetta!!si puo' fare anche nel forno normale con le stesse dosi?scusa l'ignoranza... che cos'e' la frumina?
ciao e grazie;))

Elena ha detto...

Me la immagino inzuppata nel latte..che fame!
cmq Credo di essere rimasta una delle poche persone a non avere il forno a microonde. -.-

Anonimo ha detto...

Ciao Dolcetto,

Prima di tt,t faccio tantissimi complimenti per il tuo blog! (nn passa giorno che io nn lo visiti ;o) ).
è un ottima idea,"ricette al microonde".Personalmente lo uso tantissimo(mai per dolci)...
Aspetto ricette !
Baci
Cleo

val ha detto...

Ecco, questa potrebbe essere la soluzione ai problemi di tempo di cui ti accennavo nella risposta al tuo commento!! Sei sempre una riserva di belle e golose idee! :-)

Saffron ha detto...

Ciao Dolcetto,
potrebbe essere davvero una bella rubrica dal momento che in molti sono ancora scettici sull'uso del microonde.
Io lo utilizzo quasi quotidianamente, ma non l'avevo ancora mai considerato per farci dei dolci.
Questo ciambello mi ha convinto a provare.

Magie Vegan ha detto...

proprio pochi giorni fa mi sono chiesta se si potesse utilizzare il microonde per il dolci e, rispolverando il libretto delle istruzioni, ho trovato moltissime ricette in proposito! Non ho ancora provato a farne uno..ma dopo il tuo suggerimento a preve farò il tentativo!!
;)

Dolcetto ha detto...

Sì Adina, lievita in un attimo! Sono stata davanti al micro a guardare lo spettacolo: i primi due min niente, poi inizia a venir su veloce veloce... pazzesco!
Cavoli è tanto che non ti vengo a trovare: oggi devo assolutamente rimediare!
A presto!

Roxy anch'io sinceramente non ho mai usato il microonde per fare dei piatti completi, al limite per cuocere le verdure, ma per i piatti finiti preferisco il forno normale. Stavolta però ho voluto provare un dolce e mi ha lasciata abbastanza soddisfatta...
Un basotto

Excalibur come in tutte le cose basta prendere un po' di confidenza e poi vedrai che lo userai più spesso... è molto comodo, anch'io, come dicevo a Roxy, non cucino proprio dei piatti completi, però tutta la verdura la faccio al micro, in 4 min è tutto pronto! Se dovessi bollire tutta la verdura che mangio (o farla in padella) mi sa che andrei sempre ad insalata e pomodori!
Se la provi fammi sapere, essendo il primo esperimento non sono molto tranquilla e non vorrei consigliarvi male.
Buon fine settimana!

Ciao Sary, che carino il tuo blog! Tra poco passo a lasciarti un salutino. Grazie per i complimenti, sei molto gentile.
Visto che non hai il micro, se ti interessa, in fondo alla ricetta ho aggiunto ora l'alternativa per il forno normale.
A presto!

Anna mi spiace tanto che la prima ricetta che hai provato non si venuta, mi spiace davvero. Non so dirti come mai perchè sinceramente è passato tanto tempo da quando l'ho fatta e non me la ricordo bene. Facciamo così, tagliamo la testa al toro: la prossima volta prova a fare come base quella che ho usato qui che è più recente e sono più sicura della riuscita. Oppure va anche bene un normale pan di spagna, diminuendo un po' le dosi, oppure della pasta frolla se preferisci un impasto più duro.
Spero di non deluderti la prossima volta... tienimi aggiornata mi raccomando.
Buon week-end

Ciao biancaneve, guarda in fondo alla ricetta: ho appena inserito l'alternativa per il forno tradizionale.
Un bacione, buon fine settimana

Ciao anonimo/a, per il forno tradizionale ho inserito ora in fondo alla ricetta i tempi di cottura e la possibile alternativa.
La frumina è l'amido di frumento, si usa generalmente per dare sofficità ai dolci, è molto simile alla maizena (che è l'amido di mais)... guarda qui. Io nella ricetta ho usato la fecola perchè, visto che anche questa è abbastanza simile come qualità alle altre due, era l'unica che avevo in casa.
Buon fine settimana!

No elena, non ti preoccupare, non sei l'unica, anzi secondo me è il contrario: in pochi lo usano. Tra la gente che conosco sono l'unica che lo usa, non conosco nessun altro! Al limite lo sfruttano per riscaldare i piatti...
Un abbraccio

Dolcetto ha detto...

Ciao Cleo! E' un piacere conoscerti! Grazie mille dei complimenti, sei molto gentile!!
Settimana prossima dovrei riuscire a postare anche una ricetta di muffin fatti al microonde... rimani sintonizzata!!!
A presto, buon fine settimana

Val in effetti è una bella soluzione per i momenti in cui hai pochissimo tempo... è un peccato privarsi di un sano dolce solo perchè non si hanno 40 min da star lì ad aspettare che cuocia no?
Un abbraccio

Già saffron, volevo fare questa rubrica proprio perchè ho notato che in pochi lo usano. Non dico certo di usarlo sempre, il forno tradizionale è sempre il migliore e come cottura da dei risultati sicuramente superiori, ma ogni tanto, per farsi un dolce da mangiare a colazione, può essere anche usato no?
Se dovessi provarlo fammi sapere, sono curiosa di capire se stando più attenti alla cottura rimane morbido come se fosse stato fatto nel forno.
A presto, buon week!

Magie Vegan provale, così prendo spunto! Non ho pensato di guardare sulle istruzioni, magari c'è su qualche ricetta interessante. Stasera sbircio, grazie per l'idea.
Un bacione

Anonimo ha detto...

ciao dolcetto, complimenti anche da parte mia per le ricette che lasci ma, anche per i consigli. Anche io sono interessata alle ricette al microonde. A volte d'estate mi pesa accendere il forno quindi usare il microonde e' senz'altro piu' utile.
Nella ricetta accennavi al lievito apposito per microonde. Puoi dare i dettagli? Lo trovo al supermercato? Grazie in anticipo per la risposta.
Ciao PAOLA

Dolcetto ha detto...

Ciao Paola, grazie mille per i complimenti, sei davvero carina.
Infatti ritengo comodo il micro per i dolci soprattutto d'estate: con il caldo che fa ti passa la voglia di accendere il forno (soprattutto se non sei da sola e ti devi sentire anche le prediche degli altri!). Credo che ogni tanto il micro sia una valida alternativa al forno normale... magari non si riescono a sfornare delle specialità, ma è sempre meglio dei dolci confezionati!
Il lievito per microonde lo dovresti trovare con facilità, ormai c'è in quasi tutti i supermercati, almeno quelli un po' più grossini (non so tu di dove sei, ma io l'ho trovato al Bennet, all'Iper ed anche al GS - magari uno dei tre c'è anche da te). Comunque è questo.
Buon fine settimana

brioscinadiolce ha detto...

Ciao dolcetto!ho fatto una pausa dallo studio di psicologia sociale e cosi son venuta a farti una visitina.. questa ciambella al cocco sembra deliziosa! Io il microonde lo uso regolarmente e mi soddisfa! solo che il mio micro ha la funzione combi..il tuo metodo di cottura mi sa che non posso usarlo, secondo te va bene lo stesso???

Un bacio e buona giornata!!

Dolcetto ha detto...

Brioscina non sono ancora molo pratica delle funzioni del forno a microonde ma la combi non è mica microonde + grill? Quindi dovrebbe essere perfetta. Prova a farla (questa o una delle prossime che posterò) con la funzione combi e dopo 5 min apri il forno e vedi a che punto è... Secondo me andrà benissimo!
Un bacione, buon fine settimana!

Anonimo ha detto...

SEI UNA GRANDE!!!!!!!
le tue ricette sono una migliore dell'altra e sei anche molto simpatica!
perche' non vai alla prova del cuoco o in qualche programma di cucina??sei troppo brava!
luci

Dolcetto ha detto...

Luci sei troppo gentile, non merito tanto! Grazie mille comunque.
Alla prova del cuoco?? In televisione??? Scherzi?? Me la farei addosso! So che non si direbbe ma sono molto timida con le persone che non conosco e molto insicura davanti a tanta gente... quindi sarebbe un vero disastro!
Buon fine settimana!

k ha detto...

Beh, io ti ho proposto a suo tempo di metterti a fare la pasticciera sul serio! Ci hai mai pensato? Ma tu che lavoro fai? Secondo me saresti davvero portata!
baci

Grissino ha detto...

ca***rola, non pensavo venisse così bene!! Però il cocco non mi piace, hai qualcosa al microonde col cioccolato?
:-P
Senza cioccolato non resisto!!

Se ti può consolare, quando viveo coi miei, sbuffavano sempre quando facevo i dolci col forno in estate!!

Biancaneve ha detto...

Ciao Dolcetto,
la foto di questa ciambella fa venire voglia di mangiarla subito, anche quella coccolosa è bellissima, ma come mai questa è così gialla? dipende dalla cottura al micro? sto x svenire dalla fame...

Dolcetto ha detto...

Grissino ma mi leggi nel pensiero?? Pensa che mercoledì ho proprio fatto i muffin al cacao al micro! Li posterò settimana prossima, così soddisfo anche il tuo palato..
In effetti sai che la libertà in cucina è una delle cose che iniziano a spingermi fuori di casa?! Voglio essere sola quando sono ai fornelli!
Buon fine settimana

Sì Biancaneve, dipende proprio dal micro, non rimane dorata come quelle fatte in forno, ma piuttosto bianca, come il colore dell'impasto...
Non svenire eh! Mangiati qualcosa di gustoso e vedrai che ti sentirai subito meglio!

Dolcetto ha detto...

k scusa! Mi ero persa il tuo commento! Io faccio l'impiegata, o giù di lì.... sto cambiando ora lavoro e a dir la verità, sapendo quello che mi aspetta, l'idea di fare l'aiuto pasticcera non mi dispiace affatto!!!
Un bacione

Antaress ha detto...

Fantasticaaaa!! Secndo te come viene se al posto dello yoghurt metto una lattina da 125 g di latte di cocco??:)

Giovanna ha detto...

dolcetto, l'idea della rubrica per i dolci a microonde mi vede in prima fila a consultarla... nel micro faccio già la crema pasticcera e ormai la faccio solo li! perciò aspetto la ricetta di una bella torta di mele... baci

Dolcetto ha detto...

Oddio Antaress esistono le lattine di latte di cocco??!! Non si finisce mai di imparare!! Secondo me viene buona, magari aggiungi un po' più di farina perchè mi da l'impressione che con il latte rimanga più molle l'impasto. Fammi sapere e... io andrò in cerca di questa lattina!!
Buona domeniaca

Giò è da un po' che ho in mente anch'io di fare la crema pasticcera al micro, ora che so che anche a te viene bene ci proverò sicuramente.
Ok per la torta di mele, per ora ho provato dei muffin al ciocco, la prossima ricetta però sarà la tua.
Un bacione, buon week

Biancaneve ha detto...

CHE COS'è UN MEME?

CoCo ha detto...

Ho provato un paio di volte anch'io a far dolci al microonde ma i risultati mi hanno sempre delusa, proverò la tua ricetta ciao

Antaress ha detto...

Sì, sono delle piccole lattine da circa 150 g (adesso non ce l'ho sott'occhio), iole trovo nei negozi di alimenti etnici a Milano ma anche all'Esselunga nel settore cibi etnici (dove hanno le cose messicane e cinesi, per intenderci!)...sono davvero comodissime e a lunga conservazione, e devo dire che danno piu' sapore "coccoso" del cocco grattuggiato! :)
In compenso il lievito per il micro non l'avevo mai sentito, la prossima volta che vado a fare le spesa lo cerco!!
L'idea dei dolci al micro è FANTASTICA, non sapevo nemmeno che si potessero fare!! Attendo altre ricette :)!

brioscinadolce ha detto...

Ciao dolcetto, missione compiuta!! Ho usato la funzione combi del micro e..magia magia una bella torta di pere e cocco(inventata sul momento) gonfia e morbida al punto giusto sfornata e pappata in un batti baleno!!! Un grazie grande grande visto che mi hai dato l'ispirazione per tentare l'impresa dei dolci al micro!

Buona serata
Baci

Carmen ha detto...

wow questa ciambella è da copiare subbbbbbbbbito:)
un'altra ricetta in 6 minuti da aggiungere alla mia al ciocco
grazie dolcetto
fai dei dolci stupendi e che dire delle foto
baciiiiiiii

Dolcetto ha detto...

Biancaneve ti ho risposto nei commenti del post "Fatevi i fatti miei". Ciao!

Coco per ora io ne ho fatte 3, non vengono proprio come il forno normale ma a me non dispiacciono.
Buona giornata

Antaress in settimana provo ad andare all'esselunga e vedo se la trovo, mi incuriosisce molto! Stasera vado al bennet e provo a guardare anche lì.
Grazie dell'info, è sempre bello scoprire cose nuove.
Ok per le ricette al micro, in settimana ne posterò un'altra.
Buon lunedì!

Bene brioscinadolce, sono contenta di averti dato questo spunto. Sai che anch'io ho sfruttato l'abbinamento cocco-pere settimana scorsa? Ho già pronta la ricetta da postare...
Bacioni, buona giornata

Sono contenta Carmen che sia di tuo gradimento! Mi sono stampata anche la tua da provare presto... per il momento ho fatto dei muffin al cacao, che posterò in settimana, ma la tua ricetta è in cima alla lista di quelle da provare!
Buon inizio settimana

Gaia ha detto...

perfetto un dolce da provare al microonde era proprio quello che stavo cercando perchè lo abbiamo cambiato da poco e sono curiosa di vedere come vengono anche le torte, ma nel ricettario che c'era insieme non ne ho trovata nessuna...ora mi leggo bene il procedimento così magari ci provo, visto che sono solita tentare almeno una volta...vediamo il pasticcio che riesco a combinare!

Dolcetto ha detto...

E' velocissima Gaia, vedrai che non avrai problemi e... ma quali pasticci!!! Tu sei bravissima in cucina! Spero che il risultato sarà di tuo gradimento.
Buona serata

Sally ha detto...

Bellissimo e utilissimo il tuo blog,
ti linko subito ;O)
baci baci

Dolcetto ha detto...

Grazie Sally, sei molto gentile! Sono passata da te, grazie al tuo commento, e anche il tuo blog è davvero bello! Molto completo!
a prestissimo!

Francesco ha detto...

Suggerisco un metodo pratico e veloce per aprire la coriacea noce di cocco..basta metterla nel microonde alla massima potenza..e il gioco è fatto..e pure io!
hahahahahaha!
Esplosioni di cocco!!! hahahaha! :) :) :)

unazebrapois ha detto...

io ho un problema: la ciambella cresce per bene ma quando scade il tempo scende giù alla grande e diventa sotile tipo cm se nn fosse cotta! cm si fa?????????????????

Paola Pollina ha detto...

ma è fantastico!!!
da provare assolutamente!

ciao
lapolly