venerdì 25 marzo 2011

CROSTATA DI FROLLA INTEGRALE CON CREMA AL DULCE DE LECHE



2008-02-02_14-18-12


Era da un po' che avevo voglia di mangiare il dulce de leche, così mi sono decisa e l'ho preparato, però la quantità era tanta e non si conserva a lungo, così, cercando qualche idea per consumarne un po’, sono capitata per caso nel blog di Piero, che ha fatto un vero e proprio studio sulla crema mou, l’ha provato in tutti i modi. Ho preso da lui questa idea della crema fatta con il dolce di latte, mescolato semplicemente con un uovo e cotto in forno insieme alla crostata. Ho fatto una base con una frolla morbida allo yogurt e farina integrale. Piero consiglia di cuocere prima la pasta frolla e poi la crema perché altrimenti la base della frolla non cuoce bene. Io, pigra, ho messo tutto insieme in forno e, a dir la verità, non ho avuto problemi. Vedete voi come preferite fare. In ogni caso concordo pienamente con quanto detto da Piero: è deliziosa!!

Ingredienti:

per la base:


  • 125 gr di yogurt cremoso (io ho usato il Teddy all’albicocca, per fare i dolci gli yogurt dei bimbi sono i migliori!)
  • 2 tuorli
  • 200 gr di zucchero
  • 50 gr di burro morbido (io ho usato quello salato)
  • 200 gr di farina integrale
  • 125 gr di farina con lievito + 50 gr normale (oppure 175 gr normale e 1 cucchiaino di lievito)
  • bustina di zucchero vanigliato


per la crema:

  • 300 gr di dulce de leche
  • 1 uovo intero (Piero usa solo il tuorlo, io ho usato tutto)

Preparare la base amalgamando lo yogurt con lo zucchero, i tuorli ed il burro molto morbido. Unire le farine setacciate (e l’eventuale lievito se a parte). Impastare con le mani fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Avvolgerla nella pellicola e lasciarla nel frigorifero per mezz’oretta.
Stendere la pasta su un foglio di carta da forno leggermente infarinato (infarinando eventualmente anche la superficie se dovesse tendere ad attaccarsi al matterello) fino ad ottenere una sfoglia di 7-8 mm. Rivestire il fondo ed i bordi di una tortiera imburrata ed infarinata (bordo basso, non più di 2 cm) e bucherellare il fondo con una forchetta. Amalgamare la crema di latte con l’uovo e versare nel guscio di pasta. Se volete potete coprire con formine o strisce di pasta. Infornare a 170° fino a completa doratura della superficie (deve prendere il colore del caramello).

6 commenti:

Mirtilla ha detto...

ma e'sciccosissima questa bella crostata :)

sarah_pioggiadizucchero ha detto...

Mmmmmh che buono el dulce de leche... e questa crostata mi sa proprio che la proverò quanto prima!!

sarah_pioggiadizucchero ha detto...

mmmmh che bontà el dulce de leche, e soprattutto è anche veloce questa crostata.. mi sa proprio che la proverò quanto prima...

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

questa delizia dev'essere golosissima! mi viene l'acquolina in bocca! bacioni!

fefe085 ha detto...

dev'essere fantastica!

Gaijina ha detto...

BOOOOOOOOOONOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!! il dulce de leche l'ho già provato ma in effetti da solo per me è troppo dolce, ci vuole una base insieme.mi è piaciuto moltissimo abbinato sai a cosa? a dei biscottini al cocco!!! e che ti ho magari dato una nuova idea??? ti tengo d'occhio dolcetta!!