giovedì 8 aprile 2010

POLLO CON PATATE ARROSTO ... NEL SACCHETTO...

2008-09-10_20-40-52


Era da parecchio tempo che ogni volta che andavo a fare la spesa in Svizzera mi soffermavo davanti ad un pacchetto di sacchetti per cottura in forno... alla fine mi sono decisa a comprarli e ne sono rimasta entusiasta! Sono dei capienti sacchetti che ti permetto di cucinare sena grassi, mantenendo comunque i cibi morbidi e con un bel sughetto sotto. Ho già visto questi sacchetti anche in Italia, nei grandi supermercati... i miei erano questi.

Come primo tentativo sono stata sul classico: pollo con patate. Senza olio nè burro è rimasto morbido e gustoso, per niente asciutto grazie all'umidità che rimane nel sacchetto e al vino che non è evaporato in un attimo come succede normalmente.

Vi lascio il procedimento che ho usato, nel caso qualcuno trovasse i sacchetti. Si può naturalmente anche fare senza sacchetto, coprendo semplicemente la teglia di cottura, magari non rimarrà il sughetto sotto ma il pollo arrosto è comunque un classico delizioso. Al limite aggiungete qualche fiocco di burro.



2008-09-10_20-33-04



Ingredienti:
  • 1 pollo
  • aromi misti (io ho usato un po' di quelli secchi e del rosmarino fresco)
  • 5 o 6 patate grosse
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di farina
  • sale
  • (cipolla se vi piace)

2008-09-10_20-34-27


Preparare il sacchetto aperto dentro una capiente teglia per forno. Pelare e tagliare a pezzettoni le patate, salarle, aromatizzarle e depositarle sulla base del sacchetto. Infarinare il pollo (l'ho fatto per migliorare il sughetto di cottura... se volete dare più sapore alla carne tagliate il pollo a pezzi ed infarinate ciascun pezzo), ricoprirlo con gli aromi (da tutte le parti; nei miei aromi c'era già il sale: in caso contrario salate il pollo) e depositarlo sopra le patate. Bagnare con il vino, chiudere il sacchetto e cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 1 ora.

18 commenti:

Simo ha detto...

Caspita, ma sai che non sapevo dell'esistenza di questi sacchetti?
Fortissimiiii!

Sarah ha detto...

Quei sacchetti devono essere una sorta di carta Fata, che si comincia a vedere anche in italia.
Tu pensa che compro spessissimo alla Migros, e anche i prodotti tangan, e non li avevo mai notati.
Al prossimo giro rimedio :)

Federica ha detto...

bellissima questa preparazione! e che buono!

Ely ha detto...

maddai!!!! davvero interessante ma in Italia non ci sono mannaggia? baci Ely

Micaela ha detto...

neanch'io sapevo dell'esistenza di questi sacchetti! mitici!

Cris ha detto...

che cosa curiosa!non avevo mai sentito parlare di questi sacchetti, però in effetti sono davvero comodi!! li voglio!:)

manuela e silvia ha detto...

Ciao! che particolare metodo di cottura! neppure noi ne avevamo mai sentito parlare!!
però il pollo ci sembra ottimo!!
un bacione

Pythia ha detto...

Mitici i sacchetti da forno! Io li ho scoperti dal mio "fratello" americano, che li usa per il tacchino, una delizia: aveva promesso che me ne avrebbe portati un po', ma si dimentica sempre :-P
Davvero ci sono anche in Italia? Devo cercarli! :D

Luciana ha detto...

Cavolo...questa metodologia di cottura proprio non la conoscevo!!! ma sembra molto efficace....da provare, un abbraccio

Gina ha detto...

Sai anche i miei suoceri mi hanno parlato di questi sacchetti solo che ora non li trovano più all'ipermercato,in effetti mi dicevano che ti permettono di cuocere senza grassi.
Comunque se per caso li trovo ci provo,il pollo con le patate,un classico che i miei cuccioli adorano.
Brava

Gina ha detto...

Sai anche i miei suoceri mi hanno parlato di questi sacchetti solo che ora non li trovano più all'ipermercato,in effetti mi dicevano che ti permettono di cuocere senza grassi.
Comunque se per caso li trovo ci provo,il pollo con le patate,un classico che i miei cuccioli adorano.
Brava

Luca and Sabrina ha detto...

Ci vogliamo provare anche noi, ci ispira moltissimo e poi allargheremo l'esperimento anche ad altre preparazioni! Eccellente davvero!
Baci e buon fine settimana
Sabrina&Luca

Roxy ha detto...

Interessante.....una rivoluzione del caroccio! Devo fare un salto in Svizzera....qui in Italia non li ho ancora visti....ma guarderò meglio! Baci e buon we

Gina ha detto...

Ciao,se passi da me c'è qualcosa per te.
Un abbraccio Gina

danut ha detto...

oggi ho mangiato pollo con carciofi fatto in sacchetto e condito nel piatto con olio di oliva, molto buono e il sapore dei carciofi si sente molto di più.

ho mangiato anche agnello fatto nel sacchetto, è venuto molto saporito

in italia ci sono i sacchetti forno della cuki

però mi rimane il dubbio - non è che qualche composto della plastica passi negli alimenti. sulla confezione c'è scritto di non superare i 60 minuti di cottura

danut ha detto...

oggi ho mangiato pollo con carciofi fatto in sacchetto e condito nel piatto con olio di oliva, molto buono e il sapore dei carciofi si sente molto di più.

ho mangiato anche agnello fatto nel sacchetto, è venuto molto saporito

in italia ci sono i sacchetti forno della cuki

però mi rimane il dubbio - non è che qualche composto della plastica passi negli alimenti. sulla confezione c'è scritto di non superare i 60 minuti di cottura

danut ha detto...

oggi ho mangiato pollo con carciofi fatto in sacchetto e condito nel piatto con olio di oliva, molto buono e il sapore dei carciofi si sente molto di più.

ho mangiato anche agnello fatto nel sacchetto, è venuto molto saporito

in italia ci sono i sacchetti forno della cuki

però mi rimane il dubbio - non è che qualche composto della plastica passi negli alimenti. sulla confezione c'è scritto di non superare i 60 minuti di cottura

lilo ha detto...

io non ho provato con i sacchetti, però faccio sovente il pollo con le patate nella teglia di terracotta con il coperchio, penso che il risultato sia circa lo stesso