martedì 25 novembre 2008

TORTA DI PERE CON SEMOLINO, QUARK E BLANC BATTU (o yogurt)


Un po’ particolare questa torta di pere, ma devo dire davvero buona, saporita e profumata, abbastanza leggera come calorie, tenendo conto che non ho usato né olio né burro… la consistenza è molto morbida e leggermente umida, non so se per l’utilizzo del formaggio (che non si sente) o del semolino. La pasta è appunto fatta con formaggio magro (nel mio caso il quark), semolino (in aggiunta alla farina) e blanc battu, una cagliata di formaggio fresco magro. Non ho mai visto quest’ultima in Italia, almeno non nei normali supermercati. Se non riuscite a trovarla potete tranquillamente sostituirla con dello yogurt intero, ancor meglio se alle pere.

Ingredienti:

  • 2 uova grosse
  • 150 gr di formaggio cremoso magro (quark, ricotta, philadelphia…)
  • 200 gr di blanc battu (o yogurt intero)
  • 350 gr di farina 00
  • 180 gr di zucchero
  • 60 – 70 gr di semolino
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 4 pere
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Sbucciare due pere e tagliarle a cubetti. Spolverizzarle con un cucchiaio di zucchero e cuocerle 2 min al microonde (o 10 min in un pentolino con un cucchiaio di acqua)
Lavorare le uova con lo zucchero, unire il formaggio (se usate la ricotta setacciatela), il blanc battu, la vanillina, il semolino ed infine la farina setacciata con il lievito. Amalgamare bene il tutto ed unire le pere scolate dell’eventuale acqua prodotta durante la cottura. Versare l’impasto in una tortiera a cerchio apribile imburrata ed infarinata. Sbucciare e tagliare le rimanenti pere in quattro parti e posizionarle sulla superficie della pasta, premendo leggermente. Per farle più “carine” si possono fare delle righe con una forchetta, come a formare un ventaglio. Spolverizzare con lo zucchero di canna ed infornare a 170 - 180° per una cinquantina di minuti, fino a doratura della superficie (fare la prova dello stuzzicadenti).

PS: meglio evitare lo zucchero a velo sopra perché intorno alle pere si scioglie e non viene niente di che, come vedete dal mio risultato…

43 commenti:

Mirtilla ha detto...

buona buona!!!
voglio pero'provarla con le mele ;)

Mary ha detto...

Buona anche con le pere la torta ...è da provare !

Anonimo ha detto...

Brava dolcetto!!Mi piacciono le pere nella torta e volevo giusto fare un dolce col semolino!!
Nei commenti della torta vegan ti ho messo la "mia" ricetta della ciambella alla ricotta.Vedi se ti piace!
ciao Linda

Vale ha detto...

bella questa torta!sembra sofficissima!la proverò di sicuro e dato che ho la possibilità di trovare tutti gli ingredienti seguirò la ricetta alla lettera! :)

unika ha detto...

buona questa torta con le pere:-)
Annamaria

Lady Cocca ha detto...

Ripeto come ho gia' detto nei muffin sei superlativa!!!
Scusami seti ho inserito nei blog che seguo senza aspettare la tua risposta...ma sei bravissima!!!!!
Ciao Lidia

Maya ha detto...

Ma che bella!!!! sei sempre bravissima!

Simo ha detto...

Caspita che bella idea senza burro nè olio....ed anche poco zucchero...ma ne vanno solo 2 cucchiai in tutto?
Buonissima e leggera!!!
bacioni

dolci a ...gogo!!! ha detto...

buona e deliziosa sicuramente!!abci imma

michela ha detto...

Io sicuramente il blanc battu non lo trovo..ma non faccio testo perchè vivo in campagna.
Comunque mi segno questa splendida torta.
Grazie
ciao

Claudia ha detto...

Che originalità.. pere, formaggio e yogurt! sarà buonissima!:-)

:: Anemone :: ha detto...

Ciao dolcetto cara!
Ho fatto i tuoi biscotti con i fiocchi d'avena e l'uvetta..mmmhh che buoni, grazie per la ricetta!
Li ho postati nel mio blog!


Questa torta che hai fatto mi sa proprio d'inverno:che buonaaaa!!

nutellina ha detto...

ecco la ricetta dei petrali!
si fa un impasto per il ripieno con:
1kg di fichi secchi
500g di mandorle
800g di noci
250g di uvetta
100g di cioccolato tritato fondente
150g di frutta candita
1 cucchiaino raso di chiodi di garofano tritati e 1 di cannella
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di cacao amaro
8 tazzine di caffè amaro
1 bicchiere di o vino cotto o marsala all'uovo.
bene questo è il ripieno, tu in pratica devi sminuzzare tutti gli ingredienti da tagliare metti tutto in una ciotola proprio tutti gli ingredienti e poi li passi in una pentola grande metti tutto sul fuoco basso e giri aggiungendo il caffè e il liquore quando prende consistenza chiudi lascia riposare l'impasto per almeno 2 giorni.
a questo punto si fa una specie di frolla con:
4uova
300g di zucchero
1 gradina da 250g
2 bustine di lievito x dolci
1 di vanillina
1 pizzico di bicarbonato
2 cucchiai di liquore a piacere
1kg di farina
impasti tutto nell'ordine che ho scritto, quando prende consistenza prendi un po di impasto allarghi metti il ripieno e crei delle mezze lune. spennelli sopra con dell'uovo e guarnisci con delle caramelline colorate. inforni e poi li conservi tranquillamente per 1 mese!l'impasto si presto bene anche per un ripieno con nutella!

v@le ha detto...

mi ipira troppo questa torta!!! e immagino sia speciale..
a presto!!! bacio
vale

Fantasilandia ha detto...

Mucho particolare, deve essere venuta una bontà stratosferica!!!!!!
bacini

manu e silvia ha detto...

ciao! il quark è un formaggio che ancora ci manca...ma dopo la premessa con tutte le virtù di questa torta..come non provarla! anche l'aspetto è bellissimo!!!
un bacione

Micaela ha detto...

dev'essere buonissima questa torta!! io adoro i dolci con la frutta!! adesso sono fissata con le mele! le pere non le ho mai provate nei dolci!! devo provarla! non pensavo che i dolci senza grassi fossere così soffici e invece ogni volta mi stupisco dalla leggerezza!!! la proverò di sicuro! baci.

Ciboulette ha detto...

non so perche' non riesco a visulizzare queste foto, ma la torta mi ha colpito lo stesso....poi un dolce senza burro e olio che non sia il pandispagna e' da tenere in altissima considerazione! Il blanc battu...mai sentito, ma e' bello conoscere cose nuove, grazie :))

Ciboulette ha detto...

Scusa, ma non ci credo, siamo telepatiche....ho appena visto che sei passata da me mentre io leggevo la tua torta!! :)))

Marilena ha detto...

con le pere....si possono fare tantissimi dolci....con te se ne trova sempre uno nuovo!!!:)

muffin girl ha detto...

wow questa me la segno, mi ispira un sacco!

Elga ha detto...

Anche questo ingrediente mi tocca lasciare in sospeso, proverò con lo yogurt, ma che peccato non riuscire a reperire tutto dappertutto! Elga

Cinzia ha detto...

Se pssi da me, c'è qualcosa per te...
Mi piacerebbe se partecipassi!
Baci
Cinzia

Danea ha detto...

Non ho ancora mai provato un dolce con le pere e il tuo mi sembra molto interessante :)
Baci.

manu ha detto...

che bella!!! non amo le torte di mele ma questa mi incoriusisce molto!!! lo strudel invece lo adoro ma proverò anche questa!!! baci

Luca and Sabrina ha detto...

La faremo anche noi, utilizzando yogourt alle pere, come hai consigliato, è molto golosa, soffice e ottima come dopocena, con un buon passito, mamma che gola che ci hai fatto venire!
Baci da Sabrina&Luca

Fiofiò ha detto...

Sembra davvero buonissime :-) riesco a precepirne la morbidezza :-)

Hai visto che sensi ho sviluppato?! ;-)
Baci

Snooky doodle ha detto...

che bella che sembra questa torta e poi e anche leggera, forte !!!
Grazie per la manigica ricetta :)

val ha detto...

Bellissima ricetta! Sei una garanzia cara Dolcetto!

Dolcetto ha detto...

Ciao amicici! Sono un po' indietro con i commenti e non riesco a rispondere a tutti, grazie mille però per la visita! Un abbraccio

@ Lady cocca hai fatto benissimo!

@ Simo porca miseria l'ho dimentiacato tra gli ingredienti!! Ce ne va di più!! ;P

@ Nutellina grazie, devono essere una bomba! Mi sa che prima di natale provo l'impasto con la nutella...

bocetta ha detto...

una sola parola: magnifica!
un bacio cara! a presto ;*

Roxy ha detto...

Non mi puoi fare questo? Considerando che la vellutata di zucca che doveva essere il mio pranzo di oggi si è allegramente spiattellato sul pavimento dell'ufficio, riesci a capire cosa succede nel mio stomaco vuoto nel vedere simili meraviglie! Bravissima come sempre! Baci

Camomilla ha detto...

Ciao tesora! Ma che meraviglia è questa torta... mi stai tentando, perchè sono a casa ancora influenzata e per una fetta di questo dolce farei follie... quasi quasi essendo leggero me lo preparo, temo però di non avere tutti gli ingredienti...
Un abbraccio e buona serata!

Maddea ha detto...

decisamente particolare questa torta....copio la ricetta per provarla al + presto!
Un bacio.

Fantasilandia ha detto...

Se passi da me ci sono due regalini per te!!! ;-D Baci

Elisa ha detto...

Leggera e perfetta per la colazione! Ma tu il quark dove l'hai trovato?

Dolcetto ha detto...

@ Ciao Bocetta cara!

@ No Roxy, chissà che nervoso, spero tu sia riuscita comunque ad uscire a papparti qualcosina...

@ Camomilla cara ma questa influenza non ti lascia più in pace!!! Una fetta di torta ti ci vorrebbe proprio, bella calda!

@ Ciao MAddy!

@ Arrivo Fantasy!

@ Elisa io lo compro alla migros in Svizzera, sinceramente in Italia l'ho visto raramente, ma è comunque molto simile allo yogurt intero...

Gunther ha detto...

anche io uso molto il quark per fare i dolci lo trovo difficilmente in italia

federica ha detto...

ciao!!bellissimo blog pieno di ricette.. mmmmhh che buone!! volevo chiederti delle informazioni su questa ricetta,la torta di pere intendo.quando dici lavorare le uova con lo zucchero.. negli ingredienti lo zucchero non c'è all'infuori dello zucchero di canna da spolverizzare... potresti scrivermi x favore la quantità di zucchero??? baci fede

Dolcetto ha detto...

Oddi Fede scusa, che pasticciona che sono! Più o meno servono 180 gr di zucchero...

Honeybee ha detto...

Ho fatto questa torta ieri con mirtilli perche ancora non è la stagione delle pere qui. Bunonissima, grazie!

Dolcetto ha detto...

con i mirtilli dev'essere ancora più buona, sei fortunata ad averli!

rosagio75 ha detto...

lo appena fatta la torta di pere con semolino solo che io lo fatta con le mele;solo non dici che l'impasto viene molto denso,buona ma non eccezionale cmq brava