giovedì 6 novembre 2008

CAKE AI DOPPI MIRTILLI E SEMI DI PAPAVERO (con latticello)

2008-07-18_20-30-51

Ho preso spunto dall’attuale pane della colazione di Alex trasformandolo un po’: ho aggiunto altro zucchero per renderlo più dolce e, al posto dei vari semi di Alex ho usato mirtilli freschi neri (solo sopra perché non ne avevo abbastanza per l’interno) e cranberries secchi. Poi ho fatto fuori tutta la confezione di semi di papavero che era in scadenza! Il mio latticello era ai frutti di bosco (grazie Svizzera!) e ha donato un profumo delizioso al dolce. Naturalmente va bene anche il latticello normale, oppure, in mancanza, yogurt e latte.

AGGIORNAMENTO DEL 10/11/08: una piccola precisazione perchè non avevo pensato che molti non sapessero cosa fosse il latticello o come farlo in casa e me ne scuso... Il buttermilk, o latticello che dir si voglia, è una specie di latte acidulato che si può tranquillamente preparare in casa sbattendo a lungo la panna fino a formare il burro e il latticello di scarto… Io, come già scritto sopra, l’ho trovato comodo comodo in Svizzera… perché faticare ;P Comunque se volete la ricetta per farlo in casa la trovate da Mariluna.


2008-07-18_20-24-29


Ingredienti:

  • 250 gr di farina addizionata al lievito (o con l’aggiunta di mezza bustina di lievito)
  • 110 gr di zucchero
  • 250 ml di latticello (il mio era ai frutti di bosco - vedi premessa per la preparazione in casa) – o in mancanza metà latte e metà yogurt
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 presa di sale
  • 4 cucchiai colmi di semi di papavero
  • 100 gr di cranberries
  • 100 gr di mirtilli neri freschi (i miei erano solo 30 gr… uffa!)

2008-07-18_20-29-57

Versare in una terrina la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, la vanillina, il sale ed i semi di papavero. Fare un buco al centro e versarvi il latticello. Amalgamare il tutto ed incorporare i due tipi di mirtilli. Versare in uno stampo da cake (di quelli classici, non troppo grandi: 23 - 25 cm di lunghezza) imburrato ed infarinato. Cuocere nella parte alta del forno preriscaldato a 180° fino a doratura della superficie (circa 40 min – fare la prova dello stuzzicadenti).

cake mirtilli papavero

48 commenti:

silvanausa ha detto...

che bonta ti meriti qualcosa passa da me ce un premio

princicci ha detto...

me lo passi un fettone per la colazione????????che bontà ragazzi....oggi si vedono cose sublimi!!!!complimenti claudia

Sere ha detto...

fantastico!! sessolo...riuscissi a trovare i semi di papavero :'(
ho chiesto a una che vende roba macrobiotica...e i fa: "no, ho solo semi che si mangiano: sesamo, girasole, lino." embé? ma pure il sesamo se magna! agrrrrrrrr

:-*

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Ma quanto mi piacciono le tue rivisitazioni! Mi hai dato un'ideona con il latticello aromatizzato. Non ho mai provato a comprarlo. Certo che poi mettiamo in crisi i nostri lettori lontani dal confine svizzero :-)
Ciao
Alex

manu e silvia ha detto...

Caspita, ma che strano effetto danno i semi di papavero!!!
bacioni

Dolcetto ha detto...

@ Silvanausa grazie, arrivo subito!

@ Certo Claudia, una fetta è tutta tua!

@ Sere quella tipa non è che sia molto sveglia!! Non è che i semi di papavero si fumaino!!! ;) Comunque io li trovo anche nei supermercati (Sicuramente gs ed esselunga, però non so di che zona sei tu...)

@ E' vero Alex, infatti quando compro ingredienti tedeschi mi spiace sempre perchè poi in Italia non si trovano... ma la tentazione di provarli è troppo forte ;D

@ Manu e Silvia a me piace molto...

Maddea ha detto...

carinissimo con tutti quei semini!
Brava. Un bacio.

Claudia ha detto...

Ciao!!!!!! grazie di essere passataa trovarmi...
Ma questo docle è uno spetatcolo dela natura e del palato!!!!!!!! scusami.. cosa è il latticello??? vorrei provare a farlo (fermo restando di trovare i semi di papavero...),non potendolo sostituire con lo yogurt, che dici usando latte di soya verrà buono? mmm non mi resta che fare un tentativo...

cuochetta ha detto...

Stefy... mi ha fatto ricordare quando per la prima volta ho varcato da Como il confine svizzero... una vera babele di cose buone da provare... che voglia di rifarci un salto! Ricordo ancora un mega centro commerciale di Chiasso... WONDERFUL!

Baciotti e buon WeekEnd!

roxina ha detto...

Che bello *__* spettacolooo...

Mary ha detto...

Bello trattarsi bene a colazione ....posso venire porto il caffè ? complimenti baci !!

unika ha detto...

ottimo per la colazione mattutina ma...senza i semini:-)
se ti interessa sul blog di cucina c'è la possibilità di scaricare il pdf con una parte dei primi piatti che sono sul mio blog...un modo per averli tutti a portata di mano...se sei interessato a scaricare clicca qui
http://blogdicucina.blogspot.com/2008/11/dei-primi-piattiunici.html
un bacio:-)
Annamaria

babi ha detto...

chebbbuonoquestoplumcake!!! (detto tutto d'un fiato!) :)

Micaela ha detto...

come sempre resto senza parole quando vedo i tuoi dolci!!! questo è bellissimo!!! ma da dove le prendi tutte queste idee??? io ho sempre un pò di timore a modificare le ricette!!! sei bravissima! un bacione

vale ha detto...

Che bello!!! adoro i semi di papavavero... dici che con i mirtilli surgelati riesce?? buon week-end vale!!

Vale ha detto...

bellissimo questo plumcake!e originale l'idea!anch'io abito sul confine e giro spesso in Svizzera alla ricerca di cose che qui non trovo ma il latticello ai frutti di bosco mi manca!

Camomilla ha detto...

Ciao cara! Come va lì? Qui fa un freddino... e in più il cielo è grigio... Mi ci vorrebbe proprio un po' di questo delizioso cake per risollevarmi la giornata!!
Buon fine settimana, un bacio!

pizzicotto77 ha detto...

Ma che bello questo plumcake e deve essere profumatissimo. Ho un premio per te. Baci e buon week end

Gunther ha detto...

un gran bel cake ricco di frutta e aromatico, cosi dovrebbero essere

Fiorella ha detto...

Buoooono!!! Mi piacciono questi dolci con la frutta .-)

bocetta ha detto...

Avevo letto la ricetta di Alex (ripropondemi di farla al più presto) però anche questa con i mirtilli che tantazioneeee! bella variante ;)
Buon w.e!
un bacio :*

Maddea ha detto...

Ciao cara, se passi da me c'è un premio che ti aspetta!
Baci.

michela ha detto...

Buono!!!!
peccato per i mirtilli..per te intendo..io tenterò di metterli tutti!!
grazie
ciao

Anonimo ha detto...

Qualcuno può dirmi come si procede per fare il latticello???????Dolce stupendo Stefy!Lo sai che anch'io da un pò vorrei provare a far un dolce con il latticello?So che si può fare anche il burro con lo stesso procedimmento,il problema è:qual è il procedimento?????Grazie per chiunque potrà aiutarmi!!Danila.

Fantasilandia ha detto...

Buonissimoooooooooo questo plumcake.
un domandone cos'è il latticello?
é possibile sostituirlo con qualcos'altro?
Aspetto tuoi consigli........
Baciozziiiiiiiii

*PhAbYA* ha detto...

si, è vero sono ottimi i semi di papavero con i frutti di bosco...io in genere preparo un semplice plum cake con questi semi e poi spalmo sopra la marmellata...

phabya

val ha detto...

Che bella idea, sembra buonissimo!

buon fine settimana cara

Micaela ha detto...

ho un premio per te :))

dolci a ...gogo!!! ha detto...

invitante e profumatissima:-)baci imma

Arietta ha detto...

lo so che non credi ai tuoi occhi, ma si, sono io!! scusami sono mancata per tantissimo tempo dal tuo delizioso blog, ma non eri l'unica trascurata :( scrivevo poco, commentavo ancora meno, e quando dovevo farlo avevo milioni di commenti cui rispondere...vita grama :P ma eccomi qui...a gustare con gli occhi le tue meravigliose creazioni! questo cake è fantastico, ne mangerei una bella fettona...mi piacciono tanto i semi di papavero li ho provati con le amarene ma mai con i mirtilli....quindi...proverò! intanto ti mando un bacio immenso e ti auguro ottimo we! ciao tesoro!

Matteo ha detto...

Ciao, deve essere di una bontà paradisiaca...non riesco neanche a scrivere per l'acquolina.

LUCIANA ha detto...

Complimenti davvero un bellissimo cake, se trovo gli ingredienti lo provo :-)
Un bacione e buon w.e.

Simo ha detto...

Stefy, ma mi devi spiegare come fanno a venirti così bene tutti i dolci che fai, sono fantasmagoriciiiiiiiiiiiiiiiiiii

Anicestellato... ha detto...

Che bllo tornare nel tuo mondo coloato, un abbraccio e complimentissimi

manu e silvia ha detto...

Ciao!! se passi da noi c'è una sorpresa per te!!
baci baci

lenny ha detto...

La tua inventiva riesce sempre a sfornare dolcezze dai sapori particolari.
Buon WE

Marilena ha detto...

e che traformazione....è riuscita benissimoo!!!

manu ha detto...

bello davvero!!! da provare!!! buon w.e.

Ely ha detto...

delizioso!! davvero delizioso! brava
Baci Ely

Dolcetto ha detto...

@ Grazie Maddy!

@ Claudia il latticello è il risultato dello scarto della panna a lungo lavorata, puoi anche farlo in casa se hai voglia, così ottieni anche il burro, puoi trovare la ricetta da Mariluna:
http://viadellerose-miceli.blogspot.com/2008/06/burro-e-buttermilk.html
A dir la verità non so dirti se con il latte di soia rimane ugualmente buono, non sono molto esperta di latticello e non so dirti bene con cosa sia sostituibile, ma essendo latte acidulato penso non ci siano problemi... prova e poi dimmi!

@ Vero Annina, quando vado in Svizzera non riesco a trattenermi!!

@ Ciao Roxina!

@ Certo Mary!

@ Buon inizio settimana annamaria

@ Hai reso l'idea Babi ;D

@ Mica non avere timore, i dolci vengono sempre, basta sfruttare le regole basilari della pasticceria e poi tutto è concesso!

@ Certo che sì vale!

@ Vale l'ho comprato alla Migros!

@ Camomilla cara anche qui fa proprio freddino, ormai giacca invernale e maglioni pesanti... uffi!

@ Grazie pizzicotto, arrivo!

@ Vero vero Gunther!

@ Mi fa piacere Fiorella..

@ Grazie bocetta, buon inizio settimana!

@ Grazie Maddy, arrivo!

@ Michela verrà ancora più buono...

@ Dani ora te lo scrivo nel post, in effetti non l'ho precisato...

@ Fantasi te lo scrivo nel post...

@ Phabya io ho fatto un pan-brioche con i semi di papavero e lo mangiavo proprio così, era proprio buono!

@ E a te buon inizio Val!

@ Arrivo Mica!

@ Grazie imma!

@ Arietta cara è sempre un piacere averti qui! Non ti preoccupare, non importa se e quanto stai assente dal mio blog, è sempre un piacere quando torni!!! Un bacione anche a te e grazie per la visita!

@ MAtteo mi fa piacere il tuo apprezzamento!

@ E a te buon inizio settimana Luciana

@ Simo non ho bisogno di spiegartelo, tu sei più brava di me in cucina!!! ;)

@ Un abbraccio anche a te Anice!

@ Arrivo Manu e Silvia, grazie!

@ Lenny che bello leggerti, buon inizio settimana!!

@ Grazie Mari!

@ Ciao Manu

@ Grazie mille Ely!

Danila ha detto...

Stefy grazie ma non ti preoccupare perchè hho preso il link (quello che hai suggerito a Claudia).Un abbraccissimo e grazie ancora!!Danila.

Chiara ha detto...

Posso farti una grande domanda?
Hai una macchina del pane... perché non usi quella per preparare pani dolci? La qualità rimarrebbe identica, ma risparmieresti un sacco di tempo. Anche come impastatrice/lievitatrice offre delle possibilità interessanti, se non ti piace la forma del pane "a cassetta" sei liberissima di cuocere l'impasto ottenuto con la macchinetta nel forno, dandogli la forma che vuoi! Io al posto tuo mi butterei.... non te ne pentirai credimi!

Snooky doodle ha detto...

mamma questo e da svenire ! che bello che e . come vorrei mangiare un pezzo. I colori sono bellissimi :) bravissima

Dolcetto ha detto...

@ Figurati Dany, hai fatto bene a chiederlo così l'ho messo nel post anche per gli altri...

@ Chiara grazie del consiglio, uso la macchina del pane per fare gli impasti lievitati, anche cuocendoli nel forno normale, ma per i dolci ho l'impastatrice con le fruste e mi trovo meglio perchè amalgama meglio gli impasti morbidi... Grazie comunque!

@ Grazie Snooky!!

michela ha detto...

Ecco io l'ho fatto e lo posto oggi..ho esagerato con i frutti di bosco..però molto molto buono...
Grazie
ciao

ELISABETTA ha detto...

Ciao! ma che bello il tuo blog?!E' piendo di dolci e vedo tutte ricette sperimentate...in questa il laticello lo si può allora sostituire con metà latte e metà yogurt bianco? Il risultato è uguale?

ELISABETTA ha detto...

Ciao! ti vorrei chiedere se questo cake viene ugualmente bene non usando il latticello,ma bensì yogurt+latte...grazie,Elisabetta

Dolcetto ha detto...

Ciao Elisabetta, scusa il ritardo nella risposta.
Io l'ho sempre fatto con il latticello, però non c'è problema se lo devi sostituire: sufficiente mescolare latte fresco scremato a yogurt magro (non compatto) in proporzioni uguali