domenica 28 settembre 2008

BISCOTTINI DI ALBUMI, NOCCIOLE E MANDORLE

2007-12-24_15-34-49

Li ho fatti per riciclare degli albumi che altrimenti sarebbero andati sprecati.... veloci ma comunque buoni.

Ingredienti:
  • 300 gr di zucchero
  • 3 albumi
  • 150 gr di mandorle finemente tritate
  • 150 gr di nocciole finemente tritate

Mescolare la farina di mandorle e nocciole con lo zucchero, unire gli albumi montati a neve e amalgamare il tutto. Formare con l’impasto delle palline un po’ più piccole di una noce e cuocerle sulla teglia rivestita di carta da forno, distanziandole leggermente, a 160° fino a leggera doratura (12 – 14 min).

49 commenti:

Maya ha detto...

Che carini... infatti anche io non so mia come riciclare gli albumi... e questa mi sembra un'ottima soluzione...
Grazie per la ricetta

Danea ha detto...

Sembrano amaretti, buoni :P
Servono sempre idee per riciclare gli albumi!! Grazie!!
Baci.

unika ha detto...

mmmm una goduria:-)
Annamaria

barbara ha detto...

mmm... che voglia di fare crunc crunc! Grazie, davvero simpatici!

manu ha detto...

ma che belli!!! e devono essere pure buonissimi!!! buona settimana che inizia!!! baciotti

Cinzia ha detto...

Proverò sicuramente a farli!!!
Cinzia

Simo ha detto...

Facili e buoni, mi sa che te li copierò....non ti offendi vero??
Un bacione Stefy, sei mitica!

princicci ha detto...

sembrano degli amaretti sardi a vederli!!!sono decisamente belli e di certo deliziosi!!!complimenti claudia

ღ Sara ღ ha detto...

bellissimi ottima idea per consumare gli albumi!

un bacione!!

kristel ha detto...

Buonissima idea. Anche perché molte volte con gli almbumi non si sa mai cosa farne e io molte volte li butto ed é un peccato!
Li provero' sicuramente.
Brava come sempre!

€llY ha detto...

Ciao Stefania, sono Elly di DolceMania. Passa da me che ho qualcosa per te!!!!
Spero che ne sarai felice!

manu e silvia ha detto...

Nocciole e mandorle insieme?? sublimi e buonisssimi questi biscotti!! Ci accontenteresti proprio!!
bacioni

Mirtilla ha detto...

mamma mia che delizia!!!!
cosi mi ingolosisci da morire!!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Sembrano dei biscotti che si mangiano nella mia zona dagli ingredienti, ma i tuoi sono più belli!Da provare, qui ne vanno ghiotti tutti!

Dolcetto ha detto...

@ Grazie a te per la visita Maya!

@ Danea in effetti ci assomigliano...

@ Ciao Annamaria!

@ Buon inizio settimana Barbara

@ Anche a te MAnu!

@ Ciao Cinzia, mi fa piacere

@ Simo scherzi? Mi fa piacere, soprattutto visto tutte le ricette che ho preso da te!

@ Princicci amaretti sardi? Non li ho mai provati, ho provato quelli normali e si avvicinano vagamente... come sono quelli sardi?

@ Un bacione anche a te Sara

@ Grazie Kristel, sei sempre gentile

@ Grazie €lly arrivo subito!

@ Sono felice che vi piacciano Manu e Silvia

@ Ciao Mirtilla!

@ Night intendi gli amaretti? Volevo fare gli amaretti ma non avevo la ricetta originale, tu ce l'hai?

Aryl ha detto...

Anche io li faccio per non buttare gli albumi ma ci metto anche il cioccolato fondente o gianduja, li chiamo amaretti al cioccolato, e sono buonissimissimi ;)

Camomilla ha detto...

Ma che bellini che sono, credi che si possano aromatizzare con qualche spezia o cambiando la frutta secca da tritare? Ho un sacco di avanzi di pistacchi e noci...
Un bacio tesora, buon lunedì!

Aiuolik ha detto...

Assomigliano agli amaretti che si fanno qui in Sardegna...

ciaoo,
Aiuolik

mamma3 ha detto...

Belli questi amarettoni! Da sgranocchiare alla sera sul divano..perfetti!Elga

Morettina ha detto...

Belli e buoni!!!! ^___^

Anonimo ha detto...

Che belli!!! Questa ricetta capita proprio al momento giusto... in frigo ho degli albumi da riciclare!! Solo una domanda: gli albumi vanno montati a neve prima di aggiungerli alle mandorle??
Gazie!

Dolcetto ha detto...

@ Aryl con il cioccolato chissà che goduria!

@ Camomilla certo che sì!! Io li ho fatti con nocciole e mandorle perchè era quello che avevo ma puoi apportare tutte le variazioni che vuoi! Un baciotto

@ Aiuolik anche tu con gli amaretti sardi (vedi princicci): li voglio provare anch'io!!!

@Elga il guaio è che non mi limito mai alla sera... non riuscirò mai a smaltire i chili presi in ferie... sigh sigh!! Dovrei chiudere per un paio di settimane il blog ma... chissene!!

@ Ciao Morettina!

@ Anonimo/a io scusa mi sono dimenticata di precisarlo: sì gli albumi sono montati a neve... scusa il disguido...

Micaela ha detto...

devono essere buonissimi. la mia cara nonnina me li faceva con le mandorle intere ed io ne andavo matta. mi piace l'idea di mescolare mandorle e nocciole!!! devo provarla questa ricettina!!
un bacione!

Anonimo ha detto...

Buonii!!!
Questi da noi in liguria si chiamano brutti ma buoni ma i tuoi sono bellissimiiiiiiiii!!devo farli! sally

Christy ha detto...

ciao, che buoni, si, in effetti assomigliano agli amaretti, che a me piacciono moltissimo!

muffin girl ha detto...

ciao!
ehm... ho pasticciato con l'account, alla fine ho chiuso tutto e riaperto! il nuovo indirizzo dove ho traslocato il blog è uguale a quello di prima ma con una S in più, http://muffinsmaniac.blogspot.com
Claudia

vale ha detto...

Questi devono esser proprio buoni! un bacione vale

lina ha detto...

brava dolcetto ho scoperto questo sito da poco i miei complimenti.ho fatto la mia pizza due giorni fa ottima.congratulazioni.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Buonissimi, si sente profumo di frutta secca tostata!

Dolcetto ha detto...

@ Mica invece io proverò con le mandorle a pezzettoni! (le lasciava proprio intere tua nonna? Se sì, come facevano a stare insieme?)

@ Ciao Sally, non so se i brutti e buoni liguri sono come quelli che mangio dalle mie parti (qui sono tipo delle meringhe con pezzetti di nocciole e - forse - mandorle) però i miei (purtoppo oserei dire, perchè i brutti e buoni sono buonissimi)sono più tipo amaretti...

@ Christy assomigliano come sapore però purtroppo non mi sono usciti abbastanza secchi...

@ Ok Claudia, grazie per avermi avvisata, mi sarebbe dispiaciuto "perderti"

@ Ciao Vale!

@ Grazie Lina, sei molto gentile!

@ Grazie Twosella!

mammadeglialieni ha detto...

buonissimi! mi sembra di ricordare qualcosa di simile, e dalle nostre parti si chiamano "stinchi di morto"...eheheh! forse perchè sono croccantini... ma che nomignoli diamo noi toscani...un abbraccio!

germana ha detto...

Bellissimi i biscottini e altrettanto bella l'idea del riciclo albumi.
grazie

Francy74 ha detto...

Buonissimi!!! Ieri li ho fatti perchp avevo delgi albumi da riciclare! Li consiglio vivamente!!!! Grazie Dolcetto :)
Ciao, Francy74

NADIA ha detto...

Questa la farò al 100%!
E' un'ottima idea per non sprecare gli albumi che spesso avanzano e che di solito finiscono in frittata!

Nadia - Alte Forchette -

Cuocapercaso ha detto...

Ottimo: gli albumi... quando avanzano non so mai che farne..! Segnata!
Scusa la latitanza, ma è un periodaccio! ti leggo sempre, ma non sempre riesco a lasciarti un saluto!!
Un abbraccio carissima!!

Grazia

Marilena ha detto...

che bello una ricetta che posso preparare senza dover sostituire niente!!davvero invitanti questi biscotti

velia ha detto...

IO ho una ricetta simile che chiamo SALVATORINI in onore del mio grande amico chef Salvatore.
Uso solo mandorle, zucchero, olio di semi di arachide, vaniglia ed albume. Questa ricetta però la provo domani.....sei una geniaccia!!!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Praticamente sono come brutti ma buoni vero? Mi sono segnata a ricetta! Un bacio Laura

Dolcetto ha detto...

@ Mamma consoliamoci: anche da noi ci sono gli ossi dei morti!

@ Grazie a te per la visita Germana!

@ Mi fa piacere Francy, non erano niente di speciale ma piuttosto che sprecare gli albumi...

@ Bè Nadia anche in frittata sono un bel riciclo ;D

@ No problem Grazia, ci mancherebbe!

@ E' vero Mari, va benissimo anche per te!

@ Velia io invece voglio provare i tuoi Salvatorini!

@ Laura sono più vicini alla croccantezza degli amaretti: i brutti ma buoni sono più tipo meringa friabile... Bacione

Anonimo ha detto...

Nooooooooooo ! mi sono venuti dei dischi piattissimi e giganteschi :(
e bruciacchiati sotto.
uff... l'impasto era molto morbido , andava bene?
ilresto proverò a metterne meno o magari a farlo con la tasca

:(uffi

Anonimo ha detto...

niente , un disastro :(

Dolcetto ha detto...

Mi dispiace anonimo, tieni conto che io addirittura ho fatto le palline con le mani! Forse erano gli albumi: magari le tue uova erano più grosse delle mie...

Anonimo ha detto...

I biscottini sono sempre un'ottima cosa soprattutto perché rimangono croccanti a lungo e si può addolcire la bocca con una piccola dose. Gli albumi comunque si possono adoperare anche per fare la torta soffice con queste proporzioni: per 6 albumi montati a neve aggiungere 300 g di zucchero, poi 150 g di farina intervallata a 125 g di burro sciolto a bagnomaria. Per la cottura in forno si può procedere in 2 modi: o la si mette quando la temperatura ha raggiunto i 160° per 30-35 minuti o la si mette quando la temperatura è ancora a 80° e cuocerà con il calore che raggiungerà gradatamente i 160° e allora di formerà sulla superficie una crosta meringata bella da vedere anche se si frantuma facilmente. Ciao a tutte e buoni esperimenti.

lella ha detto...

I biscottini sono sempre un'ottima cosa soprattutto perché rimangono croccanti a lungo e si può addolcire la bocca con una piccola dose. Gli albumi comunque si possono adoperare anche per fare la torta soffice con queste proporzioni: per 6 albumi montati a neve aggiungere 300 g di zucchero, poi 150 g di farina intervallata a 125 g di burro sciolto a bagnomaria. Per la cottura in forno si può procedere in 2 modi: o la si mette quando la temperatura ha raggiunto i 160° per 30-35 minuti o la si mette quando la temperatura è ancora a 80° e cuocerà con il calore che raggiungerà gradatamente i 160° e allora di formerà sulla superficie una crosta meringata bella da vedere anche se si frantuma facilmente. Ciao a tutte e buoni esperimenti.

lella ha detto...

I biscottini sono sempre un'ottima cosa soprattutto perché rimangono croccanti a lungo e si può addolcire la bocca con una piccola dose. Gli albumi comunque si possono adoperare anche per fare la torta soffice con queste proporzioni: per 6 albumi montati a neve aggiungere 300 g di zucchero, poi 150 g di farina intervallata a 125 g di burro sciolto a bagnomaria. Per la cottura in forno si può procedere in 2 modi: o la si mette quando la temperatura ha raggiunto i 160° per 30-35 minuti o la si mette quando la temperatura è ancora a 80° e cuocerà con il calore che raggiungerà gradatamente i 160° e allora di formerà sulla superficie una crosta meringata bella da vedere anche se si frantuma facilmente. Ciao a tutte e buoni esperimenti.

FranciLT ha detto...

Ciao! Ho provato a fare gli amaretti con una ricetta simile a questa, in realtà mettendo insieme varie ricette trovate in rete e diverse sia per le proporzioni tra gli ingredienti che per le indicazioni di cottura: ho preparato l'impasto, ho formato gli amaretti usando due cucchiai, li ho infornati e... mi si sono tutti spatasciati!
Non so se è stato perché l'impasto era troppo morbido o la temperatura non era giusta... La ricetta che ho usato è questa: 2 albumi freddi di frigo montati a neve all'ultimo momento, mescolati a 175 grammi di zucchero semolato + 100 grammi di farina di mandorle comprata + 50 grammi di mandorle amare ridotte in farina fine con il mixer insieme a 3 cucchiai di zucchero semolato + la buccia grattugiata di un limone (buoni lo erano, su questo non si può dire niente!). Una volta formati gli amaretti li ho sistemati sulla placca del forno ricoperta di carta da forno e ho infornato a 100 gradi per 40 minuti sul ripiano centrale del forno elettrico non ventilato. Dopo 40 minuti erano ancora bianchi, così li ho sentiti col dito e si era formata solo una crosticina sottilissima in superficie. Allora ho alzato la temperatura, non ricordo se prima a 140 gradi per 10 minuti e poi a 160 gradi per altri 10 minuti o il contrario... e a quel punto si sono sì coloriti e cotti, ma si sono anche spatasciati!!! Li ho tirati fuori morbidi, poi raffreddandosi si sono induriti ma comunque sono rimasti abbastanza morbidi dentro e croccanti fuori... peccati che erano alti sì e no un centimetro!
Scusa se ho scritto tanto e con tutti questi dettagli, ma è un po' che cerco di farli grandi e morbidi dentro e non mi riescono! Hai qualche consiglio?
Buona giornata.
Francesca

Dolcetto ha detto...

Franci credo dipendesse dalla ricetta, io proverei a farli più consistenti, con più farina di mandorle/nocciole, perchè 150 gr in totale con due albumi mi sembrano pochi... arriverei a 250... Spero che la prossima volta tu abbia più successo!
Buona giornata

FranciLT ha detto...

Grazie! Proverò a rifarli (appena mi avanzeranno degli albumi da qualche crostata!) e ti racconterò...
Come stai? Come vanno la nuova casa e il nuovo lavoro?
Un bacio e a presto.
Franci

lafede ha detto...

mi capitano proprio ad hoc! ho giusto gli albumi da consumare!! Belli belli!