lunedì 4 febbraio 2008

BOMBOLONI-BRIOCHE AL FORNO

2008-02-02_12-25-48

2008-02-02_12-24-422008-02-02_12-40-06


Tutto è partito dall’idea di fare qualcosa per carnevale da pubblicare sul blog. Escludendo le frittele dato che io non amo per niente friggere, dovevo pensare a qualcosa che si potesse fare anche in forno. Inizialmente volevo fare le chiacchiere, ma poi ho pensato a quanto tempo avrei impiegato, con una piastra sola, a cuocere una trentina di chiacchiere al forno e ho abbandonato l’idea… Alla fine ho optato per dei bomboloni… speravo uscissero più simili a quelli fritti (mamma mia saranno 20 anni che non mangio un krapfen vero e proprio.. quanto mi piacevano da bimba!!) ma probabilmente il tipo di cottura è troppo diverso. In ogni caso ne sono usciti degli ottimi pan-brioche, molto morbidi e perfetti per la colazione. Ne ho mangiato uno ancora tiepido e si scioglieva in bocca. Comunque si sono mantenuti morbidi fino a ieri (li ho fatti venerdì sera), stamattina invece avevano perso un po’…

mix bombol 3


Ingredienti:
  • 800 gr di farina 00
  • 250 gr di patate lesse pelate e schiacciate con una forchetta
  • 200 – 250 ml di latte
  • 35-40 gr di lievito di birra
  • 100 gr di burro ammorbidito al micro o vicino ad una fonte di calore
  • 2 uova intere
  • 320 gr di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 3 prese di sale
  • marmellata, nutella, crema per farcire

mix bombol 2


Far sciogliere il lievito in 200 ml di latte caldo (attenzione perché tenderà a gonfiarsi parecchio… io mi sono girata per due min e la schiuma è uscita dalla tazza!). Versare in una capiente ciotola tutti gli ingredienti, unitamente al lievito, ed impastare a mano fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo ed abbastanza morbido. Se dovesse sembrarvi troppo duro aggiungete ancora un po’ di latte. Lavorarlo per almeno 5 minuti e poi coprirlo con un canovaccio e lasciarlo lievitare in luogo caldo per almeno un’ora (io l’ho lasciato tutta notte e si è gonfiato tantissimo!). Impastare nuovamente per qualche minuto, dividerlo a metà e stendere ciascuna metà in una sfoglia di 1 cm e mezzo circa. Depositare sulla prima sfoglia dei mucchietti di marmellata (io ho usato questa), nutella o crema pasticcera e coprire con la seconda sfoglia. Ritagliare dei dischi di pasta di almeno 7 cm di diametro, lasciando al centro i mucchietti. Controllare che i mordi siano ben chiusi (con la crema non ho avuto problemi invece la marmellata è leggermente uscita, come si vede dalle foto) e poi trasferire i bomboloni sulla teglia rivestita di carta da forno, spennellarli di latte e lasciarli lievitare per almeno mezz’oretta, coperti.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° fino a doratura.

mix bombol 1

55 commenti:

Cristina ha detto...

Ste', solo le foto sono già da svenimento...! Non mi sembrano difficilissimi da fare...o sono io che sono troppo ottimista?! Non mi sono mai cimentata con gli impasti da far lievitare...dritte da un'esperta? ;-)

Franci 70 ha detto...

Ti adoro! anch'io non sopporto friggere...questa � una grandissima idea, me li segno subito! (grazie per la visita). Franci.

MissK ha detto...

Si vabbè,ma non si può passare dal mio blog light al tuo..è proprio una cattiveria!!! :D..buonissimi i bomboloni..

Roxy ha detto...

Mamma mia anch'io sarà vent'anni che non mangio un bombolone.....mi piace la tua idea di questi simil-bomboloni al forno, decisamente più leggeri degli originali, l'aspetto è eccezionale! Baci e buon inizio settimana

nutellamor ha detto...

mmmmmmmmmmmmmmmmhhhhhhhh!!!!!!!!!che buoni!!!!!
mamma mia ho l'acquolina in bocca..... :-D

Anonimo ha detto...

Meravigliosi!!!!
Ma come fai a sformarli così bene?
credo che il cibo sia uno dei piaceri della vita , dopo il sesso naturalmente.....!
Paloma

Dolceviola ha detto...

Bellissimi Stefy, una vera bomba di golosità, io li adoro, come tutti i dolci di carnevale!!!
Baci

Dolcetto ha detto...

Cri vai tranquilla! Non sono difficili! Anch'io sono sempre stata un po' restia a fare i prodotti lievitati perchè pensavo fosse complicato, invece non lo è! L'importante è sciogliere bene il lievito, poi impasti tutto insieme. Come consistenza finale devi riuscire ad impastare il "panetto" senza che risulti appiccicoso o troppo duro (vedi al momento se è necessario aggiungere un altro po' di latte o una spolverata di farina). Poi lo copri e lo metti a lievitare in un luogo caldo: questo è importante... la prima volta che ho fatto un pane l'avevo lasciato in cucina ed era lievitato poco, ora lo metto sopra la caldaia e nel giro di mezz'oretta raddoppia di volume... va bene anche vicino ad un calorifero e nel forno che avevi acceso a bassa temperatura e che hai spento prima di mettere dentro la pasta a lievitare. Quando la ri-impasterai si sgofierà un po': è normale. Per stenderla metti sotto un po' di carta da forno infarinata, spiana un po' la pasta con le mani, infarina un po' anche la superficie e stendi con il mattarello. Vedrai che non avrai problemi, in caso contrario sono sempre qui!
Baci

Franci non saranno uguali ai krapfen, ma almeno abbiamo evitato di far puzzare casa, capelli e vestiti e di appesantirci il pancino... ;P

MissK in questo momento dovrei solo cucinare le tue ricette: da natale ho messo su 3 kg che non se ne vanno... finchè continuerò a papparmi tutti sti dolci!!


Roxy io li mangiavo sempre a colazione quando andavo al mare con i miei... che bei ricordi... Erano buonissimi e me li gustavo ancora di più perchè l'ultima cosa a cui pensavo era la linea!!
BAcioni

Nut.... ne vuoi uno con la nutella?

Paloma... riuscire poi ad alternare i due piaceri in una stessa serata è il top!! ;P

Dolcetto ha detto...

Dolceviola sei tornata!! Ci mancavi! Corro a trovarti!!

marihornet ha detto...

complimenti per il blog, bella la grafica, bella la struttura delle ricette e la loro chiarezza! buona continuazione

elisa ha detto...

ma lo sai che anche io ho fatto delle ciambelle al forno?!?Prima o poi le posterò..avevo già fritto le chiacchere e non potevo friggere anche le ciambelle..i tuoi bomboloni sono davvero fantastici e la prossima volta che avrò voglia di qualcosa di brioscioso non avrò dubbi!!
Un bacione!!

CoCò ha detto...

Io golosona sono andata sulla versione fritta tu sei stata più garbata a quanto pare a dare l'originale versione infornata

nutellamor ha detto...

siiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!

nutellamor ha detto...

ho aperto x caso un link qui accanto...quello delle minidiplomatiche e ho letto sotto della torta di federica alla frutta...sono rimasta stupitissima xchè la torta di frutta è forse la torta che preferisco dopo quella della nonna....in + io michiamo Federica....e il io soprannome è nutellamor....ovvio riferimento alla nutella....e spesso scrivo BACI NUTELLOSI come scrive anche la ragazza che ha fatto la torta....
non è stranissimo che ci siano tutte queste coincidenze????

( ^^)/ ha detto...

Evviva!!!!!!! Anch'io odio friggere, nn lo sopporto!

Accidenti ai chili che nn se ne vanno, come si fa? Tu che fai prepari e poi devolvi tutto in beneficenza? Io ancora non ce la faccio, insomma io mangio ciò che preparo, ma potrei andare avanti a digiuno per mesi! Uff! Che tristezza! ; P

Ciao 0_0Tina

graziella ha detto...

Ecco io invece devo confessare che di tanto intanto un "bombolone con la crema" me lo concedo e che libidine!!!!
I tuoi però mi farebbero sentire meno in colpa!

Tatiana ha detto...

Acc... bellissima idea di non friggerli... ;)

fabdo ha detto...

clicco su "la Dolcetteria" e che si spalanca davanti ai miei occhi??!!!
Questa bontà! Mamma mia che buoniiiiii!!!!
Io sarei per quelli fritti, ma la descrizione che ne hai fatto mi ha incuriosita troppo...li provo! :P
Una domanda: ma questa ricetta permette anche di friggerli?

^.^

la nanna ha detto...

ma sono cicciosissimiiii che belli! e sicuramente buonissimi :)

sweetcook ha detto...

Mamma mia dolcetto, sono strepitosi, solo a guardarli sto sbavando sulla tastiera...complimenti di cuore:-)

arietta ha detto...

uno per tipo...GRAZIEEEEEEEE!mamma come sono alti :-o sbav!!

myhoneysun ha detto...

accipicchia, fanno venire una fame!!! bellissimi, complimeti!

nutellina ha detto...

ciao complimenti per questi bomboloni. anche a me non piace tanto friggere i dolci, infatti ieri ho fatto le chiacchiere ma le ho cucinate al forno e sono venute buonissime. questi bomboloni sono davvero invitanti e credo proprio che oggi li farò e poi ti faccio sapere come sono venuti, spero che vengano proprio come questi. ciao a presto.

Dolcetto ha detto...

Grazie Marihornet, sei molto gentile! Buona giornata

Ely non vedo l'ora di vedere le tue ciambelle!! Ero indecisa se fare quelle o i bomboloni poi alla fine ho optato per gli ultimi... Alla prossima provo la tua ricetta!
Baci

Cocò non si tratta di garbo ma... di necessità!!! Adoro la versione fritta, però non amo farla in casa e soprattutto con i kiletti in più che mi sono ritrovata dopo natale ho preferito evitare una botta in più... ;P

Ok nut, alla prossima te ne faccio 4 o 5 solo per te alla nutella!!
Le coincidenze sono davvero strane!! Vuoi la sua mail? Però saranno almeno 6 mesi che non la sento più... Diciamo che vi siete sostituite!!

Tina anch'io mangio tutto ciò che preparo... è prorpio quello il problema!!! Riesco ad evitare di metter su kili su kili solo perchè faccio un po' di movimento, se no sarei una botte con tutti i dolci che mi pappo!! Davvero riesci a rimanere a digiuno?! Io nooooo!!!

Graziella fai benissimo!!! Secondo me tra bombolone e brioche non c'è tanta differenza e anch'io la brioche me la concedo spesso... Evito però di farle in casa perchè è un conto mangiarne un paio alla settimana, un altro averne una decina da far fuori in due giorni!!!

Tatiana per lo meno mi sono sentita meno in colpa... visto che ne mangiavo due per volta... tre volte al giorno!!

Donatella non saprei... io l'ho messa insieme proprio per il forno, per la frittura non ti so dire perchè non ho mai provato e non sono nemmeno un'esperta... Se vuoi friggerli prova questa ricetta che ho trovato in internet, mi sa che è più sicura...
Basotti

La nanna in effetti sono stati una soddisfazione!!

Grazie Sweeetcook sei gentilissima!

Te li ho messi da parte Arietta!

Myhoneysun poi a quest'ora... ho già fame di mio, se poi penso ai bomboloni...

Uh nutellina, hai fatto le chiacchiere al forno!! Non è che scriveresti nei commenti la ricetta? Qualcuno me la chiesta ma io non mi fido a darla senza averla provata e se la dai tu almeno andiamo sul sicuro... Vorrei tra l'altro provarle anch'io, spero di trovare il tempo sabato. a presto

Aiuolik ha detto...

Chi l'ha detto che bisogna per forza friggere? Sì, lo so che io ho postato solo dolci fritti in questi giorni, ma su questi bomboloni mi ci fionderei subitissimo!

Ciao,
Aiuolik

Mariluna ha detto...

Belli, molto belli ed al forno ancora piu belli, una ricetta molto interessante, io sono un po' restia alla frittura. Brava. Ciaoio Mariluna

nutellina ha detto...

allora ecco la ricetta delle chiacchiere al forno.
500g di farina "00"
125g di burro
100g di zucchero
3 uova
1 pizzico di sale
la scorza grattuggiata di un limone
50ml di vino bianco
zucchero avelo
1 cucchiaino di lievito in polvere

formare la fontana con la farina già setacciata con il lievito e il sale. mettere le uova al centtro, unire il vino, la scorza, lo zucchero e il burro a tocchetti. lavorare bene l'impasto fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo; stendere la pasta in una sfoglia. ricavare dalla sfoglia le forme delle chiacchiere. inumidire la carta forno , strizzarla e foderare la teglia.diporre le chiacchiere sulla tegli e cuocerli nel forno già caldo a 220° per 11 minuti circa, finchè non saranno ben gonfie. sfornare le chiacchiere , trasferirli su un piatto da portata e spolverizzarli con lo zucchero a velo.
spero che ti piacciano.

Dolcetto ha detto...

Aiolik è vero... però i tuoi dolci fritti di questi giorni mi hanno fatto sognare!!

Mariluna mi sa che siamo in tante, chi per fastidio di odore, chi per linea, ad evitare la frittura...
Buon pomeriggio!

Grazie nutellina sei stata gentilissima! Me la stampo subito e spero di riuscire a farla per questo carnevale! Ne ho troppa voglia! Tra l'altro nei blog non vedo altro che chicchiere e ne voglio assolutamente mangiare qualcuna! Grazie di cuore!

salsadisapa ha detto...

ohmmammma... quali apprezzamenti fare che non siano già stati fatti??? sarò ripetitiva ma questi dolci sono fantastici!!!

mamma3 ha detto...

E' proprio vero, sembrano quelli che si mangiavano al mare, quando ero piccola e poi interessante l'uso delle patate! Sei bravissima Elga

Daniela ha detto...

Lo sai che è da tanto tempo che non mi cimento nel preparare i bomboloni? mi hai ispirato...
complimenti proverò anche la tua versione al forno...

Dolcetto ha detto...

Sono contenta che apprezzi Salsadisapa! Buona giornata!

Elga anch'io mangiavo sempre i bomboloni al mare quando ero piccola, ci facevo colazione tutte le mattine quando ero in vacanza con i miei... che bei ricordi!

Spero che ne rimarrai soddisfatta Daniela!

raissa79 ha detto...

Anche io odio friggere infatti ho fatto le frappe al forno, la tua ricetta è bellissima! Me la sono subito segnata, hai ragione per la colazione devono essere fantastici, a mio marito se glieli farcisco con la nutella credo che potrebbe morire di goduria!

giulia ha detto...

Non saranno come quelli fritti (anch'io da piccola li adoravo), ma sembrano così morbidosi e sofficciosi!!! Li devo fare assolutamente :)
smack giulia

fabdo ha detto...

Grazie per la dritta, ma prima provo i tuoi che sono troooooooppo goduriosi!
^.^

Dolcetto ha detto...

Raissa anch'io non riuscirei a resistere a quelli con la nutella, per questo ho evitato di metterla... con tutti di dolci che ho fatto l'ultimo fine settimana la nutella sarebbe stata il colpo di grazia!!

Sì Giulia, in effetti sono molto morbidi... rimangono morbidi per le prime 24 ore, poi iniziano a perdere un po', anche perchè alla fine è un impasto di pan-brioche e non dura poi tanto...Baci

Donatella spero ne rimarrai soddisfatta!! ;*

fairyskull ha detto...

Che belli fatti al forno son gonfissimi !! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

Dolcetto ha detto...

Ciao Lisa, piacere di averti qui!
Non conoscevo il tuo blog, ora vengo a dare una sbirciatina... A presto!

Kja ha detto...

io vengo qui e vedo questi dolci stupendi che non ho la pazienza di fare in questi giorni e mi viene fame. E se ci accordassimo per una spedizione? ;)
Un bacio

Kja

POPA ha detto...

o mamma, ma i tuoi dolci sono fantastici!!!! anche questo è da provare

Cuocapercaso ha detto...

Stefy, ma mi hai dato un'ottima idea! anche io non amo friggere, anzi.. Per cui questa ricetta è perfetta!!

ciao!!

Grazia

Dolcetto ha detto...

Kja alla prossima infornata te ne mando un pacco!!
Buon lune!

Popa benvenuta!! Grazie ma... anche da te ho visto delle ricettine davvero sfiziose!!

Grazia spero ti piaceranno!
Baci

adina ha detto...

ma sono fantasticiii! allora, circa un mese fa ero a casa un po' ammalata e siccome non riesco a stare ferma ho provato a fare i bomboloni... discreti, nulla di che. dovrei riprovare, me lo ero ripromessa... questi tuoi sono bellissimi, ben lievitati... ecco, ci provo sicuro. grazie!

Dolcetto ha detto...

Adina vedrai che la prossima volta ti verranno perfetti!

Anonimo ha detto...

Ciao Dolcetto,
cercavo una ricetta per i bomboloni al forno non fritti,ne ho viste parecchie ma la tua mi è sembrata la migliore...infatti sabato mi sono adoperata per eseguirla alla lettera...
Mi sono venuti dei panini dolci non dei bomboloni!Infatti erano un poco duretti nonostante mi siano venuti con l'aspetto dei tuoi.
I tuoi sembrano soffici i miei no!
Ma non ci vuole un'altro tipo di farina?
Cmq non sono rimasta soddisfatta e non avevano un sapore eccezionale!Erano panini dolci
bu!

Vale ha detto...

Una domanda: Si può sostituire il lievito di birra, con il lievito istantaneo, Mastro Fornaio della pane angeli???

Anonimo ha detto...

Quanti bomboloni vengono con queste dosi? Sai nn vorrei farne troppi. Grazie.

Dolcetto ha detto...

Visto il commento di anonimo del 9 febbraio non so se vi conviene farli, a me erano usciti buoni e morbidi ma non vorrei farvi lavorare per poi non esserne soddisfatti...

Comunque sostituite pure il lievito di birra con quello istantaneo e come quantità non mi ricordo bene ma dovrebbero uscirne una decina...

Anonimo ha detto...

ecco come diventerò a guardare 'sta roba...una bombolona

terry ha detto...

ciao, ho trovato la tua ricetta e vorrei tanto farla. però volevo chiederti se in alternativa al lievito di birra potrei usare il lievito in polvere.
grazie, e complimenti per le ricette e il blog!
ciao!
terry

Dolcetto ha detto...

Ciao Terry, usa pure il lievito in polvere (quello secco, non quello per dolci mi raccomando).
Spero riescano bene.
Buona giornata

Anonimo ha detto...

io li ho fatti....un disastro....è la prima volta che nn mi esce un qualcosa...può essere che nn abbiano lievitati abbastanza?mi sn usciti duri e crudi all'interno... :( per favore risp...

Dolcetto ha detto...

Sei già la seconda persona che li prova ma che non escono bene, non vorrei che la ricetta non fosse valida, magari io sono stata solo fortunata. Hai usato il lievito di birra o quello secco?
Io li ho lasciati lievitare una notte intera, quindi questo ha sicuramente aiutato in fatto di morbidezza. In quanto all'essere crudi, il tempo di cottura può variare in base alla grossezza ed al forno, mi rendo conto che non è sempre facile da verificare.
Comunque tieni presente che non vengono in ogni caso belli morbidi come quelli fritti, perdono sicuramente a farli al forno.

Anonimo ha detto...

SONO BUONISSIMI!!! Li ho fatti ieri.. Ho avuto inizialmente un problema con l'impasto perchè troppo liquido e ho dovuto aggiungere farina. Forse ci vorrebbe meno latte? E poi era troppo..ne ho fatti 16 e mi è rimasto metà impasto. Però poi sono venuti una meraviglia!!! Soffici gustosi e sono rimasti morbidi anche stamattina a colazione! UNA VERA BONTA'!!! GRAZIE! :)

Stef ha detto...

Ohhhhhhh!Wow!!!E non aggiungo altro!!!Li farò di certo: vediamo che ne pensano qui in Germania!!!Ora mi hai fatto venire fame!!!