martedì 27 novembre 2007

PROFITTEROL


Avevo accennato quanto ho postato la ricetta dei bignè che li avevo usati per fare i profitterol... Ecco la ricetta, a mio parere ottima! Così sono fatti come piacciono a me, spero li apprezzerete anche voi… Sia la crema al cioccolato di copertura che la chantilly che riempie i bignè sono freschissime, delicate e golose... Potete eventualmente sostituire la chantilly con della crema pasticcera ma secondo me rimane troppo pesante...

Ingredienti:


PER LA CREMA AL CIOCCOLATO:
  • 500 gr di latte
  • 4 tuorli
  • 180 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di farina
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 250 ml di panna fresca

PER LA CREMA CHANTILLY

  • 500 ml di panna fresca
  • 50 gr di zucchero a velo




Preparare i bignè come da ricetta.


Per la crema al cioccolato: in una pentola amalgamare lo zucchero con i tuorli, aggiungere la farina setacciata, il latte bollente, il cioccolato a pezzetti e cuocere mescolando continuamente (mi raccomando è importantissimo!) per qualche minuto. Lasciare raffreddare ed aggiungere la panna montata, mescolando dal basso verso l’alto (oppure montare la panna e aggiungere gradualmente il composto al cioccolato continuando a lavorare con le fruste).

Per la crema chantilly: montare la panna con lo zucchero a velo setacciato.

Comporre il dolce: mettere in una tasca da pasticcere la crema chantilly e farcire i bignè (facendo un piccolo foro con un coltello o direttamente con la bocchetta della sac à poche sotto ciascun bignè e rompendoli di crema fino alla fuoriuscita). Continuare fino ad esaurimento dei bignè.
Spalmare la base del piatto di portata con la crema al cioccolato, posizionare tanti bignè quanti ne bastano per coprire la superficie e ricoprirli con la crema. Proseguire fino ad esaurimento dei bignè.

Credetemi, sono buonissimi!!! Io sarò ingrassata di 1 kg in un giorno tanti ne ho mangiati!!! Sarà che a me piacciono in modo particolare...

32 commenti:

elisa ha detto...

Meravigliaaaaa...ci infilerei la faccia in quella coppa..
Io li ho sempre fatti con i bignè comprati (che vergogna)..chissà con quelli fatti in casa che bontà..
Baciottoli

graziella ha detto...

Che tripudio di cioccolato!
Sono davvero golosissimi!

mamma3 ha detto...

Magnifico!! Invoglia a tuffarci le mani, la bocca così senza ritegno!!! Lo farei subito! Un bacione Elga

Gaia ha detto...

lo sapevo che qui non ci dovevo venire quando sono in astinenza da cioccolato...ecco, ora mi tocca rimediare con una stecca di gianduja e nocciole...
cmq complimenti cme sempre, le tue ricette sono davvero spettacolari!

Anonimo ha detto...

Che faccia buona questo profitterol!!
mi sto gustando una fetta di torta di pere (dall albero) e cioccolato morbidissima..una delle tue ricette..grazie!
ho tanta voglia di provere a fare il Panettone..!!! tu l hai mai fatto? hai qualche ricetta da consigliarmi?
so che e` un procedimento lungo ,ma adoro il panettone!
Elisabetta

Anonimo ha detto...

che meravigliaaaaaa!!ho la bava alla bocca....!
ma sono difficili da fare i bignè?
li devo provare!bravaaaaa
orsy

Roxy ha detto...

non ho parole....devo provare assolutamente questa ricetta a costo poi di stare completamente a digiuno per una settimana! baci

lenny ha detto...

Che spettacolo per gli occhi e che goduria per tutti gli altri sensi.
Slurp ...

Dolcetto ha detto...

Ely io quasi quasi la faccia ce l'ho infilata davvero! Pensa che ho fatto finta che avanzasse un po' di crema di copertura solo per avere la scusa di papparmela da sola!
Secondo me anche con i bignè pronti viene buono, l'unico problema che avevo riscontrato io l'unica volta che li ho usati, forse a causa della marca e del fatto che erano troppo piccoli, è che erano secchi e si faceva fatica a farcirli perchè tendevano a rompersi.
Un basotto

Graziella è davvero un tripudio di cioccolato... e di calorie! Però !quando ce vò ce vò!"

Elga io il dito ce l'ho infilato per una ruspata!!

Gaietta anch'io ero in astinenza da ciocco quando l'ho fatto... devo dire che ne ho pappati talmente tanti che mi è passata! ;o)

Elisabetta anche a me era piaciuta molto la torta di pere e cioccolato, sia come gusto che come morbidezza. Non ho mai provato a fare il panettone, proprio perchè è lunghissimo e mi passava la voglia al solo pensiero, però giusto giusto ieri ho trovato dalla bravissima Grazia una ricetta semplice e veloce, magari non viene proprio un panettone vero e proprio, ma per lo meno non c'è da diventar matti! Io sicuramente la proverò prima di Natale... La ricetta la trovi qui.
Se la provi prima di me fammi sapere!!
Buona giornata

Assolutamente no Orsy! Anch'io temevo fossero difficili invece vanno via lisci. L'importante è trovare la giusta consistenza della pasta, che si deve staccare per bene dai bordi del pentolino. Per il resto vedrai che non avrai problemi!
Bacioni

Roxy pensa che questa è una delle ricette che ho fatto quando ero ancora a casa in convalescenza e non potevo fare nessuno sport per smaltire un po'... nemmeno camminare... mi sono sentita in colpissima, però ne è valsa la pena!

Lenny slurp è proprio il termine giusto!!

Anonimo ha detto...

ma il buco bisogna farlo una volta che sono cotti o si forma da solo????
e lievitano o rimangono della grandezza dell'impasto che metto sulla placca??

Saffron ha detto...

ciao Dolcetto,
io sono una grande fan del profitterol, ma difficilmente lo torvo come lo vogio io...sono un po' esigente.
Questa tua interpretazione mi solletica il palato! Lo assaggerei volentieri!

Dolcetto ha detto...

No no anonimo, il buco va fatto una volta che sono cotti e raffreddati: con un coltellino pratichi un piccolo foro per sotto per poi infilare la bocchetta della tasca da pasticcere. Puoi fare anche direttamente il buco con la bocchetta, ma fai piano se no rischi di rompere il bignè.
Il volume aumenta durante la cottura, si gonfiano un po' lasciando del vuoto in mezzo, così che ci possa stare la farcitura...

Anch'io Saffron faccio fatica a trovarli come piacciono a me, perchè li voglio molto morbidi ed entrambe le creme devono essere molto leggere, fresche e soffici, mentre spesso sono troppo "cremose". Spero che questa ricetta possa essere di tuo gradimento...
Buona giornata!

Aiuolik ha detto...

Ho appena finito di mangiare ma non avevo il dolce, mi dai un po' di profitterol?

Ciao,
Aiuolik

Dolcetto ha detto...

Certo Aiuolik, quanti bignè?

Anonimo ha detto...

ciao dolcetto, una domanda che non ha nulla a che fare con il profiterol...Quanti giorni durano i biscotti di panpepato e di marzapane?
grazie

quasimamma ha detto...

ma quanta crema di cioccolato c'era!!!!!!!! sono ingrassata di un kilo solo a guardarli! DEVONO ESSERE BUONISSIMI!

Anonimo ha detto...

una domanda:ma non viene la diarrea con tutta sta cioccolata???????cmq complimenti!!!!sei bravissima!

Moscerino ha detto...

Ma come, mi sono scordata di lasciarti un commento sul profitterol? è bellissimo!!!!
Forse farò il mio questo weekend, sono indecisa tra questo e la creme brulè..farò una cena tutta francese quindi mi pare più adatta la creme brulè ma mi manca il cannello per bruciare lo zucchero...boh, vedremo! Comunque tu sei davvero troppo brava!

Dolcetto ha detto...

Anonimo entrambei i biscotti durano, se conservati in un scatola di latta, anche fino a 10 giorni (al massimo si rammolliscono un po').
Se devi farli da appendere all'albero ti consiglio quelli di zenzero e cannella: dopo 3 settimane sull'albero mia mamma ha avuto il coraggio di mangiarli ed erano ancora buoni.
Comunque ne sto facendo altri, cercherò di postarli per tempo...
Ciao!

Quasimamma di sicuro non è un dolce ipocalorico!!! Ma ogni tanto ce lo si può concedere!

Anonimo ma la cioccolata mica stringe??!! Comunque a me non ha fatto nessun effetto... anche perchè con questi ingredienti io ho fatto due recipienti come quello nella foto, quindi alla fine di 200 gr di ciocco per una porzione ne mangerai si è no 20 gr... meno che in una torta al ciocco...

Anch'io voto per la creme brulè Mos! Molto più invernale e mi sembra adatta alla vicinanza delle feste, non so perchè... spero riuscirai a trovare una soluzione per bruciare lo zucchero, verrò a spiare per vedere cosa hai preparato di buono...

Marina ha detto...

da svenire!!! ma sono troppo pigra per tutto quel lavoro :O( chi me lo fa???

Dolcetto ha detto...

Mari vuoi fare in fretta? Compra i bignè pronti, sbatti mezzo litro di panna con 3 cucchiai di zucchero a velo. Con metà farcisci i bignè e l'altra metà la sbatti ancora con un po' di nutella e poi la usi come copertura... che ne dici? Potrebbe essere un'idea...

nima ha detto...

non sai quanto mi piace il profiterol e il tuo è particolarmente godurioso!

Dean ha detto...

Dolcetto, ho provato a fare le tue stelle alla cannella, forsi mi sono venuti un po` duretti!(ma buonissimi!!)un consiglio per farli rammollare un po`?
Elisabetta

Marina ha detto...

grazie!!! bellissima e velocissima idea :O)
a me le nocciole non piacciono, ma stavo pensando... se invece della nutella usassi la crema di marroni? eh? eh? che dici? :o)

Dolcetto ha detto...

Anche a me piacciono tanto nima, tante volte però evito di prenderli al ristorante se no mi viene sempre voglia di fare il bis!

Elisabetta io li ho fatti tre volte: la prima con l'aggiunta di un po' di farina perchè non avevo abbastanza nocciole e mi sono venuti troppo croccanti, la seconda come dalla ricetta che ho postato e mi sono venuti meno morbidi del previsto, ma pensavo fosse perchè li avevo fatti troppo bassi. La terza volta mi sono usciti giusti: al posto delle nocciole ho usato le mandorle e li ho fatti belli altri (1 cm almeno), mi sono usciti proprio della consistenza giusta... A sto punto, se anche a te sono usciti un po' duretti, non vorrei fosse colpa delle nocciole... per sicurezza le cambio nella ricetta. Mi dispiace, spero che la prossima volta andrà meglio...

Perfetto marina! Io a dir la verità la crema di marroni non l'ho mai provata, però devo proprio farci una ricetta stasera, in tema natalizio... almeno saprò che gusto ha questa crema...

Marina ha detto...

scommetiamo che diventerai dipendente? ;O)

Dolcetto ha detto...

Probabile marina!! Stasera la assaggio e poi ti dico...

nightfairy ha detto...

A chi lo dici!anche io ne vado matta :-p

Dolcetto ha detto...

Night pochi golosi veri possono non amare i profitterol... sono una goduria!

Sabry77 ha detto...

Ho appena finito di fare i bignè (che l'altra volta non mi erano venuti) e sono un vero spettacolo! Stavolta ho messo solo 3 uova e ho aggiunto anche un pochino di lievito... il risultato è eccezionale! Grazie a te Dolcetto passerò un S. Valentino dolcissimo insieme al mio fidanzato che è golosissimo di profitterol! GRAZIE 1.000!!!

Dolcetto ha detto...

Oh Sabry meno male!! mi dispiaceva perchè non sapevo come aiutarti, non avendo molta esperienza in fatto di bignè... Sono molto contenta che ti siano venuti... Chissà come avrà apprezzato il fidanzato!!! Grazie tante a te!
A presto!

Federica (deri) ha detto...

mmm i bigne sono il massimo. Credo che tutti i dolci siano il massimo :P
cmq anch'io come "elisa" li ho sempre comprati e mai fatti da me :( SIGH! Però vorrei tanto provarli... vi farò sapere :)
Baci. A presto!