sabato 6 aprile 2013

CROSTATA SBRICIOLATA RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE

Adoro fare questo tipo di crostate, con qualsiasi farcitura vengono comunque deliziose: un guscio friabile racchiude un morbido e goloso ripieno. E poi sono anche facili da fare perché non bisogno stendere la pasta frolla, basta “sbriciolarla”, appunto, sulla tortiera!
In questo caso il guscio di frolla racchiude un ricco ripieno di ricotta e cioccolato fondente, davvero delizioso!
Ingredienti (per una tortiera da 22 cm di diametro circa):

per la frolla:
  • 300 gr di farina
  • 75 gr di burro
  • 130 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiai circa di latte
per il ripieno:
  • 250 gr di ricotta
  • 60 gr di zucchero (ad occhio…)
  • 1 bustina di vanillina
  • 150 gr di cioccolato fondente tritato (o al latte, se preferite, però diminuite le quantità di zucchero)
Lavorare con le fruste elettriche il burro morbido con l’uovo e lo zucchero, e poi gli altri ingredienti, fino ad ottenere un composto di briciole di pasta frolla (non so come spiegarmi meglio).
Imburrare ed infarinare una tortiera a cerchio apribile e far cadere metà dell’impasto. Premerlo con le mani o con il dorso di un cucchiaio fino a renderlo compatto.
Preparare il ripieno lavorando con un cucchiaio o con le fruste a mano la ricotta setacciata con lo zucchero e la vanillina. Versare il composto sopra la frolla e livellarlo. Distribuire il cioccolato tritato in modo uniforme e poi “sbriciolare” la rimanente frolla sulla superficie.
Infornare a 180° per circa 40-45 min, fino a completa doratura.

5 commenti:

Valentina Minibonbons ha detto...

Ne faccio una molto simile ed è buonissima!!

Manuela e Silvia ha detto...

ciao, semplicemente divina: morbido e goloso cuore di cioccolata racchiuso con una frolla sbriociolata e croccantina!
baci baci

Sara Madalen ha detto...

Ciao! Questa crostata è bellissima! Complimenti x le foto, dovresti partecipare a qualche contest primaverile! :)

kiara ha detto...

questa torta non è buona, ma stra buona. Mi salvo subito la ricetta

elisabetta pendola ha detto...

molto molto bello il tuo blog, ci sono arrivata per caso e già mi piace :)