lunedì 5 maggio 2008

QUALCHE RICORDO DI PARIGI

Eccoci qua, pronti (oddio... "pronti".... diciamo che ci tocca!) ad affrontare una nuova settimana lavorativa, questa volta purtroppo completa.
Vi avevo promesso qualche foto del mio breve soggiorno a Parigi: la mia idea era di selezionare i posti più belli in modo da condividerli con voi, ma sono talmente tanti e ho fatto talmente tante foto (quasi 500!!) che non sapevo proprio decidere quali mostrarvi. In tre giorni abbiamo visitato chiese, cattedrali, parchi, quartieri, piazze, monumenti, ponti.... uscivamo dall'albergo alle 8 del mattino e rientravamo all'1 di notte... ci siamo goduti Parigi più che potevamo, il programma è stato intensissimo ma ne è valsa davvero la pena. Siamo tornati a casa carichi di stupore, felicità e nostalgia (e sinceramente anche un po' di vergogna: paragonando la pulizia e l'efficienza di Parigi, soprattutto per quanto riguarda i mezzi pubblici, con quella di Milano ci siamo chiesti cosa pensassero i parigini - e molti altri europei che sicuramente ci "bagnano il naso" - in visita da noi...).
Tornando alle foto: ho pensato che questo è un blog di dolci, quindi mi limito a lasciarvi una carrellata delle vetrine delle pasticcerie francesi, con i loro capolavori (perchè in questo caso sono proprio delle opere d'arte!) colorati che rubano davvero gli occhi. Io mi sono limitata ad assaggiare i macaroons in tanti gusti diversi: una bontà! Posto anche qualche foto delle mie abbuffate dolci, giusto per non smentire la mia golosità, e di qualche ricordo personale a me molto caro, a dimostrazione di quanto sia stata felice in questa meravigliosa città.

le pasticceriela mia golositafelicita

36 commenti:

Carla ha detto...

Ciao Dolcetto! piacere di conoscerti e che dire di Parigi se non che è una città stupenda? E' meravigliosa a dir poco.....
Un saluto Carla di lettoemangiato

Camomilla ha detto...

Vedo con piacere che anche tu ti sei pappata la gauffre... mamma mia che buona! Hai scattato delle bellissime foto...
Un bacio grande!

Simo ha detto...

Che meraviglia...anch'io son appena tornata da Venezia...altra città romantica...
Che bei ricordi!!!
buon inizio settimana!
Ciaoooooo
Simo

Dolcezza ha detto...

concordo in pieno!non si puo' che essere felici a parigi! bellissime foto!

Dolcetto ha detto...

@ Già Carla, sino ad ora è la città più bella che io abbia mai visto!

@ Camomilla ne vado matta!!! Se fosse stato per me ne avrei mangiate 10 al giorno!! E tutte rigorosamente nutella e banana!

@ Simo io adoro anche Venezia, ci vado spesso, di solito alla sera, ed è davvero una città romantica, ho passato anche lì dei bellissimi momenti!

@ Già Dolcezza, a maggior ragione se ci vai con la persona che ami, è davvero splendida!

Tolletta ha detto...

Ciao!!Anch'io a fine maggio vado a Parigi, per la prima volta :) Non vedo l'ora!! Non è che hai scovato un albergo carino ed economico da consigliarmi? :P Buona settimana!!

nutellina ha detto...

ciao che belle queste foto, fanno davvero sognare! anche io in questi pochi giorni liberi sono stata in vacanza con il mio amore e per questo non ho cucinato un dolce perchè come te compravo e mangiavo a volontà!adesso mi metto subito a lavoro però, provando le tue girandole magari, che sono così invitanti!

mamma3 ha detto...

La Gaufre alla Nutella e Chantilly che stai addentando sotto la Tour Eiffel, me la sono pappata anche io, e non me la sono dimenticata..tanto che tornata a casa ho comprato su e bay, la piastra per farle uguali:))))))Un bacione, Elga

cuochetta ha detto...

Eheheheheh
chissà xchè ma ci avrei scommesso sul secondo gruppo di foto... avresti smentito la tua passione!!!

Un bacione
Anna

Lady Gaijina ha detto...

wow...... che bello e che buooooonoooo!! spero tanto tu ti sia riposata in questi giorni, coraggio ora è una tirata unica fino alle vacanze estive.... :(:(

Dolcetto ha detto...

@ Che invidia Tolletta, Parigi mi ha rubato il cuore!!! Per quanto riguarda l'albergo, il mio era carino e molto in centro, non saprei dirti sull'economico, dipende cosa cerchi... Se vuoi risparmiare ti conviene sceglierne un non molto in centro, basta però che sia vicino ad una stazione metro o non vi muovete più! Se ti interessa io sono stata al TIMHOTEL OPERA MADELEINE (cercalo in internet, c'è il sito): è sopra una delle principali stazioni metro e ti muovi che è un piacere! E poi è molto in centro. Comunque timhotel è una catena di alberghi, magari trovi qualcosa che fa per te... il mio era pulito e completo di tutti i servizi necessari, compresa la tv.

@ Nutellina è un piacere stare in giro a zonzo e abbuffarsi di schifezze vero?! Peccato che poi ci tocchi tornare alla realtà, uffa uffa!

@ Elga cara ci ho pensato anch'io ma poi ho scartato l'idea, in parte perchè finirei per mangiarmele a colazione, pranzo e cena, in parte perchè ho già tanta nostalgia di parigi e finirei per averne ancora di più con un "ricordo" costante da mangiare ;D

@ Infatti annina, non potrei mai smentire la mia golosità!

@ Lady cerco di consolarmi con il 2 di giugno... se penso solo alle vacanze estive mi vien da piangere!! Ora vado a leggermi il significato del tuo nuovo nome: sono molto curiosa!

Mikamarlez ha detto...

ma quanto avete mangiato in questi giorni? Bravi..la mia è tutta invidia...spero vi siate divertiti, ma ho il sospetto che sia stato proprio così. un bacino. Lety

GG ha detto...

Mamma mia, che belle foto...mi fai venire voglia di tornare a Parigi...spero che tu abbia cominciato bene la tua settimana!!!
Baci, GG

Ciboulette ha detto...

Va bebe, va bene, fuori il segreto per essere cosi snella con tutti i dolci buonissimi che prepari...e non dirmi che e' l'ellittica, senno' piango!! :)

Belle le foto, mi lancerei in una di quelle vetrine!

Dolcetto ha detto...

@ Sì Lety, sono stati solo 3 giorni scarsi, ma sono stati tra i più belli della mia vita! E devo dire che io ho mangiato da far schifo, più che altro crepes, wafeln e baguette farciti in tutti i modi... il moroso invece ha fatto quasi dieta: non amando molto i dolci si è limitato solo alle baguette...

@ Gg non parlare di ritornare a Parigi... io sto pensando di preparare un trolley, così appena il moroso pensa di ritornarci gli piazzo sotto il naso la borsa già pronta! ;D

@ Ciboulette devo dire che in effetti il movimento aiuta molto: ho mangiato da far schifo a Parigi, quattro volte quello che mangio a casa, ma camminando dalla mattina alla sera non ho messo su un etto... invece durante questo ponte ho messo su quasi due kg perchè mangiavo e facevo poco movimento.... Cara mi sa proprio che è merito dell'ellittica... E poi normalmente quando lavoro mi limito a cose abbastanza leggere per pranzo, forse anche questo aiuta...

sweetcook ha detto...

Di fronte a questa magia non posso che invidiarti ma nello stesso tempo essere felice per te.
Dev'essere stao fantastico, grazie per aver mantenuto la promessa di mostrarci qualche foto.
Sai che mi hai fatto venire voglia di provare a cucinare i macaroon? Baci:-)

unika ha detto...

no no...mi dispiace non sono daccordo....mi perdoni?.....non mi piace sentire che sei rientrata in italia e hai avuto vergogna....poi ricordati una cosa...quando si sta bene dentro e con le persone giuste...tutti i posti diventano incantevoli e stupendi....il nostro problema? vergognarci di noi stessi e questo è uno sbaglio grandissimo:-) un baciotto e..credimi....potevi essere anche a casamicciola....se eri con la persona giusta e lo spirito giusto stavi benissimo lo stesso:-)
Annamaria

Dolcetto ha detto...

@ Sweetcook io li devo fare assolutamente! Però prima devo trovare una ricetta decente in italiano, perchè con la traduzione in francese sono una schiappa!

@ No Anna mi sa che non hai capito cosa intendevo: scendendo a Milano centrale e facendo un giro in centro mentre aspettavo la coincidenza ho potuto notare la differenza tra la pulizia e l'efficienza di parigi e quella di milano. A parigi tutto era pulito, le persone erano educate, nessuno nemmeno si sognava di buttare una carta per terra o di sporcare i muri e potevi girare all'1 di notte in metrò senza nessun timore, per non parlare poi della precisione dei mezzi pubblici e di quanti ce ne fossero... a Milano ho trovato tanta sporcizia, poca efficienza e sul treno al rientro ero felice di essere con qualcuno, altrimenti avrei avuto paura... Vergogna in quel senso: vergogna che gli italiani non si sappiano organizzare così e non sappiano rispettare cià che hanno...

Pippi ha detto...

Parigi........ho dei ricordi bellissimi di Parigi!!!! belle le foto mi hai fatto trnare indietro di molti anni eheh hun bacio pippi

babi ha detto...

che bel viaggio! ma te li sei mangiata tutti-tutti-tutti quei dolci??? beataaaa!!!!!

Danila ha detto...

ragazze ..volete dimagrire??Ve lo dico io qual è il segreto:muoversi continuamente..camminare,salire senza ascensore...passeggiare in luoghi ricchi di ossigeno:pinete o parchi con molti alberi..fare trekking in alta montagna perchè c'è ossigeno allo stato puro!!facendo così..si perde peso..un occhio di riguardo anche all'alimentazione certo(il segreto sta nelle dosi di cibo e nel condimento!).Il movimento costante ogni giorno(almeno 30/35 minuti al giorno)è l'unico segreto per rimanere o ritrovare il proprio peso corporeo.Creme..massaggi..(integratori(diffidate perchè vi alterano il metabolismo e vi intossicano)aiutano ma non fanno dimagrire.Perdonatemi se vi sono sembrata logorroica e saputella...ma sono un ex cicciottona..che ora è sulla strada giusta!Un baciotto Stefy e scusami se ho scritto così tanto!

mammadeglialieni ha detto...

è tanto che ti leggo ma non ho mai lasciato un commento...ma adesso vedendo parigi non ho saputo resistere...che bello, bello, bello!!!Specialmente i macarons (non so se si scrive così) quei dolcetti meravigliosi tutti colorati...che goduria!!!vale la pena di affrontare il viaggio solo per mangiarseli!!!io ho assaggiato quelli di ladurèe, consigliati da conoscenti parigini...(mi sono permessa di metterti tra i miei link preferiti...)

GingerbreadGirl03 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
GingerbreadGirl03 ha detto...

Stefania che invidia che mia fai!
Hai mangiato come un porzellino e scommetto che non hai preso nemmeno mezzo etto!
Ma alla fine tu ci sei abituata a mangiare delle dolci prelibatezze ;)
Com'erano i pasticcini di Pierre Hermè?!

Un bacione e buon inizio settimana,
Ginger ~♥

Silvia ha detto...

Ciao Dolcetto, sono mi sembra proprio una bella esperienza, dolce da svariati punti di vista :-).

Patrizia&Silvia
p.s. sono d'accordo con te su tutta la linea, dobbiamo renderci conto che il nostro paese ha molto da imparare e sarebbe il caso di cominciare.

Anonimo ha detto...

Il bello di leggerti è che quello che cucini lo gusti e lo assapori, lo senti propriamente tuo: si vede che è una passione innata. E' una poesia saperti cucinare, quando sfoderi tutta la tua inventiva e soprattutto il tuo colpo d'occhio, ma soprattutto, ora che le foto ti hanno immortalata ;-) - vederti finalmente anche mangiare!
Mi fa piacere, sennò dove finisce il gusto di creare simili bontà???

Comunque mi hai messo gola con quelle foto: dei dolcetti fantastici, e deduco dalle tue espressioni molto molto buoni...! ;-P Poi io impazzisco per i croissant, in tutte le salse, e chissà quanti te ne sarai mangiati a Parigi...

Scusa tutti questi complimenti, ma era doveroso, anche perchè son sinceri, e mi son venuti proprio guardando le foto parigine. E comunque fidati, la gente ama le cose casalinghe, e le tue vengono benissimo e non sfigurerebbero per nulla!
Buona serata.

Emiliano.

Sara ha detto...

Vive la France!!! ;-)

Ma che meravigliaaaaa di fotooooooo!!!

E quante bontàààà...anche io mi sarei pappata tutto!!!ihihi non so resistere ai dolci!!

Grazie per le fotine!! un bacione e buona serata!

Cuocapercaso ha detto...

Stefy!! anche io Francia (ponte del 25/04), Annecy! da tornarci!!! ...bellissime le tue foto, soprattutto quelle in cuji addenti panini e dolci!!! :-)))

baci
Grazia

Maddea ha detto...

Che bella Parigi, non vedo l' ora di ritornarci.....io invece sono stata 4 giorni immersa nel verde delle foreste casentinesi!
Un bacio!

Dolcetto ha detto...

@ Pippi mi sa che Parigi entra un po' nel cuore di tutti quelli che ci vanno...

@ Babi sì... e i rotolini in più che mi sono venuti sulla pancia ne sono la dimostrazione! ;P

@ Dani hai fatto benissimo e concordo con te: faccio tre quarti d'ora di movimento al giorno e posso permettermi di mangiare i dolci che faccio durante tutta la settimana, limitando solo l'uso dei condimenti e del pane... Ora che inizia il bel tempo dovrei anch'io uscire da casa a fare passeggiate al posto che usare l'ellittica... magari una di queste sere mi faccio un bel giretto...

@ mammadeglialieni è un piacere conoscerti!! Ma è vero che da ladurèe i commessi sono tutti un po' cafoncelli? l'ho sentito spesso e mi chiedevo se fosse vero... Comunque sicuramente i macarons meritano!!! Non vedo l'ora di gusartarli di nuovo... anche perchè vorrà dire che sono tornata a Parigi! ;D

@ Ginger ho messo su un chiletto, più che altro sulla pancetta... spero di riuscire a ributtarla giù nel giro di poco, ma finchè continuo a dolcettare... va bè, non importa! Da Pierre Hermè non ho assaggiato nulla... sigh sigh... Sono entrata a fare un giro ma non sapevo cosa scegliere ed i prezzi non erano proprio alla mano... però la prossima volta un pasticcino lo devo assaggiare!

@ Già Silvia, è già da qualche anno che mi rendo conto che l'Italia continua a peggiorare, ma non mi ero mai resa conto di quanto fossimo messi male al rientro da Parigi: abbiamo tante belle cose in Italia, tanti posti probabilmente anche migliori di Parigi, ma li stiamo mandando a rotoli!!

@ Emiliano grazie!!! Mi hai commosso con questo commento!! In effetti mi piace molto cucinare e gustare quello che preparo... con i dolci di solito non faccio in tempo a farli raffreddare che ne assaggio subito un pezzetto...
se ti piacciono i croissant troverai il tuo paradiso a Parigi, sono qualcosa di sublime!!!
Grazie ancora, sei stato davvero caro.
Buona giornata!

@ Sara a Parigi non puoi fare astinenza da dolci, dovresti essere una santa! Meglio gustarseli per bene vero?

@ Grazia anche Annecy deve essere uno splendore... mi è venuta un po' la fissa della Francia ora... sono così: vado a periodi con i gusti! Buona giornata!

nutellamor ha detto...

oddio quante cose buoneeeeeee!!!!!!!!!!e tutte insieme :-).....beata te che le hai mangiate....
senti ma che sn quelli nella scatoetta?li vedo spesso nei blog ma nn capisco cosa sn....bacioni grandi

elisabetta ha detto...

Parigi... proprio oggi pensavo ad una toccata-e-fuga, da gennaio mi sembra già passato un secolo... :D

Gunther K.Fuchs ha detto...

che piacere vedere quelle foto di Parigi

Anicestellato... ha detto...

No, inutile non ci credo che quella magrissima e bellissima ragazza sei tu, no no!
Con tutte le meravigli che prepari non puoi essere così magra io ogni volta che entro a guardare metto tre chili quindi.....;-)
Parigi è bellissima e se vai con la persona giusta ancora di più, un abbraccio

First Kenz ha detto...

...come siete carini!!!
E Parigi non può che essere meravigliosa!!!

Dolcetto ha detto...

@ Nut vedo solo ora il commento qui, comunque ti ho risp sopra come hai visto... baci

@ Elisabetta vai, questo è il periodo migliore! A me manca già...

@ Grazie Gunter!

@ Già Anice, mi sa che l'ho apprezzata ancor di più proprio perchè avevo il mio amore accanto...
Bellissima?! Ma dove?!?!! Sei troppo buona!!!

@ già First.... è proprio un sogno!