giovedì 3 maggio 2007

PROFUMI D'ARANCIA

Ecco i biscotti che ho fatto sabato: l'intenzione era di farli belli pieni di pezzetti di fragole, ma vista l'ingordigia di mia mamma (vedi qui), ho potuto solo mettere qualche fragola e ho pensato quindi di arricchire i miei altrimenti poveretti biscottini con della scorza d'arancia. Ho inoltre fatto una copertura di zucchero aromatizzato all'arancia che temevo venisse una ciofeca, invece..... mmmmm......

Ingredienti:
1 tazza di zucchero
80 - 90 gr di burro
1 uovo
2 tazze abbondanti di farina
1 cucchiaino di lievito
1/2 tazza di mirtilli, fragole o lamponi secchi
(o al limite uvette)
1 bustina di vanillina
la scorza di un'arancia

per la "copertura"
1/3 di tazza di zucchero
la scorza di un'arancia
nota: una tazza sono circa 200 gr

Frullare con il mixer lo zucchero e la scorza dell'arancia e mettere da parte.
Lavorare nel mixer o con le fruste elettriche il burro con l'uovo e lo zucchero. Incorporare lo vanillina, la scorza dell'arancia e le frutta scelta a pezzetti. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e continuare la lavorazione a mano, fino ad ottenere una pasta morbida e liscia (deve essere un pò più morbida della frolla). Formare delle palline grosse poco meno di una noce, schiacchiarle con un bicchiere dando la forma del biscotto (se voi avete più pazienza potete anche stendere la pasta e ricavarne dei biscotti più allegri con le formine.... io avevo il sole che mi chiamava fuori a voce alta, anche se poi mi ha tradito giocando a nascondino con le nuvole....), passare entrambi i lati del biscotto nello zucchero "aranciato" e premerli ancora leggermente con il bicchiere in modo da far attaccare bene lo zucchero, disponendoli mano a mano sulla teglia rivestita di carta da forno. Proseguire fino ad esaurimento della pasta (con questi ingredienti mi sono usciti una trentina di biscotti). Infornare a 170 ° per una decina di minuti (il bordo deve essere appena dorato).
Lo zucchero formerà sotto una leggera crosticina caramellata e sopra.... bè non riesco bene a descriverlo, provatelo da voi.... ;-)



Calorie per biscotto: 94 circa (sigh!!! Speravo meno....)

11 commenti:

Francesca ha detto...

ti scopro solamente ora! che miniera di dolci, ora me li guardo per bene. E quanto colore. Complimenti :-)

CoCo ha detto...

Complimenti dolcetto il tuo sito è una miniera di creazioni dolci le mie preferite...

Dolcetto ha detto...

Ciao Francesca, io ti seguo da tanto, ancora dal vecchio blog e devo fare anche a te i complimenti: sei bravissima. Il tuo nuovo blog è ancora più bello, molto organizzato. A presto, buona giornata

Ciao Coco, grazie dei complimenti, anche il tuo blog è tra i miei preferiti... Sono contenta che sei passata di qua, ben'arrivata. Ciao ciao

Anonimo ha detto...

ciao grandissimo blog complimentoni....ah ce ne fossero al mondo ragazze come te
senti è possibile fare questi deliziosi biscotti allo stesso modo in cui li ha fatti ma senza fragole??!?
un bacione Paolo

Anonimo ha detto...

stupendo blog!

Dolcetto ha detto...

Paolo sei troppo gentile, grazie!!
Sicuramente puoi fare questi biscotti senza fragole: mantieni pure la ricetta uguale togliendo la frutta esiccata, vedrai che non avrai problemi.
Fammi sapere come vengono!
Grazie ancora e buona giornata, a presto

Dolcetto ha detto...

Scusa anonimo, mi era sfuggito il tuo commento: grazie mille per il complimento!

Micaela ha detto...

ho provato a fare i biscotti ma mi si sono allargati e appiattiti in una maniera impressionante!! Frullando lo zucchero con la buccia d'arancia si è formata una poltiglia umida e non si riuscivano a passare dentro i biscotti!! quando li ho tolti dal forno sembravano delle sottilette :-( e mi sono venuti fuori "ciungosi"... "gommosi"... uffi... dove ho sbagliato???

Dolcetto ha detto...

Uh Signur, Micaela che disastro!!! Cavoli mi dispiace che non siano venuti!! Per lo zucchero l'unica cosa che mi viene in mente è che magari l'hai frullato troppo: andavano fatti solo un paio di "giri" per amalgamare lo zucchero e la scorza dell'arancia. Per il resto non so proprio dirti, anche a me si sono un pochino allargati durante la cottura ma come nella foto, non così tanto, e la consistenza era bella friabile tipo la pasta frolla... Mi dispiace, non ti so proprio aiutare, mi sento in colpa perchè è una ricetta che hai preso da me... spero che la prossima volta vada meglio...
Buona giornata...

Micaela ha detto...

ma no... nn devi sentirti in colpa se io sono una pasticciona :-)) la ricetta era giusta, sono io che ho sbagliato qualche passaggio... però il sapore era buono! li rifarò e proverò a frullare meno lo zucchero!

Dolcetto ha detto...

Mica non sei affatto una pasticciona, sarà sicuramente colpa della ricetta!! Tra l'altro pensavo che potrebbe essere per gli ingredienti pesati in tazze, non vengono mai uguali, di solito cerco di mettere il peso in grammi, così si va di più sul sicuro...
Bacioni