martedì 8 maggio 2007

PANETTI BRIOSCIOSI ARROTOLATI E GUSTOSI

Panetti? Brioche? Rotoli? Non so come chiamarli, mi sono venuti così.... Mi sono divertita a farli e soprattutto... a mangiarli!

Alla fine sono dei panini dolci farciti, perfetti soprattutto per la colazione. Quelli con la nutella mi mandavano in paradiso!
Per farli ho usato del lievito secco, ma mi sa che con quello fresco vengono ancor meglio (la mia pasta è lievitata poco)

Ingredienti:
470 gr di farina (io ho usato la manitoba)
100 gr di burro ammorbidito
120 ml di latte
2 uova
100 gr di zucchero
1 bustina di lievito secco o 1 panetto di lievito fresco
1 pizzico di sale

Per farcire:
marmellata, nutella, gocce di cioccolato e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce
granella di zucchero


Sciogliere il lievito nel latte tiepido, versarlo in una ciotola e aggiungervi tutti gli altri ingredenti. Dare una prima lavorata con una forchetta e poi proseguire a mano fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Coprire e lasciare lievitare in luogo tiepido per 30 minuti se avete usato il lievito secco, per 1 ora e 30 minuti se avete usato quello fresco.
Prendete un pugno di pasta alla volta e stendetelo in un rettangolo alto mezzo centimetro al massimo. Farcite a piacere e arrotolare il rettangolo su sè stesso dalla parte della lunghezza. Proseguire fino ad esaurimento della pasta. Porre i panetti così ottenuti sulla teglia rivestita di carta da forno, spennellarli con del latte e farvi ricadere la granella di zucchero. Infornare a 180 ° per una mezz'oretta, fino a che abbiano raggiunto una leggera doraturaCalorie: un panetto intero ha circa 495, io ne ricavavo tre porzioni, quindi approssimativamente 165 calorie a porzione

8 commenti:

Gourmet ha detto...

Che bellezza qs panetti!!! te ne ordinerei quasi quasi 3/4 kg per domenica a colazioneeeeeeee!!!
:)

Dolcetto ha detto...

Sono a disposizione! Anche se con la velocità delle poste italiane ora che da Como arrivano a Torino mi sa che sarebbero un po' gnucchi..... E poi brava come sei tu come cuoca, sicuramente li faresti meglio di me!
Buona giornata e a presto

Chiara ha detto...

Ma come fai a cucinare tutte queste belle cose? Io non ho mai tempo, UFFA!
Comunque davvero tanti complimenti, a quest'ora un bel pain au chocolat come i tuoi sarebbe perfetto!

Dolcetto ha detto...

In effetti anche a me il tempo scarseggia un po', posso dedicarmi ai dolci solo al sabato: mi alzo presto al mattino e faccio tutti i lavori di casa e poi al pomeriggio ci do dentro con i dolci. Alla domenica mi ritrovo sempre con più dolci diversi da mangiare e.... do il via alla festa delle calorie...
Sì, in effetti a quest'ora...meglio non pensarci!!! Buona giornata Chiara, a presto

Cuocapercaso ha detto...

Che belli!!! e devono essere super buoni...altro che colazione...ne addenterei una adesso!!!!

ciao

Grazia

Dolcetto ha detto...

Sì Grazia, a me erano piaciuti molto, soprattutto quelli alla nutella.... golosa come sono!!! Un bacione, buona giornata

Anonimo ha detto...

Ciao Dolcetto,
sono un ragazzo 24enne con la passione per la cucina e la pasticceria in particolare.Vorrei farti i complimenti per il tuo blog e farti una domanda.Mi sono precipitato a fare i tuoi "panetti" con la marmellata,ho seguito attentamente le istruzioni,a parte dimenticarmi del pizzico di sale e usare il lievito secco.Il risultato è stata una pasta molto biscottata,simile alla pasta frolla ma meno saporita,mentre mi aspettavo delle vere e proprie morbide brioches...ho sbagliato io o il risultato doveva essere questo?Grazie sin da adesso della risposta,a presto!

Dolcetto ha detto...

Ciao Anonimo, è un piacere conoscerti! Grazie tante per i complimenti... Per quanto riguarda i panetti, non hai sbagliato: anche a me non era uscita un pasta morbida ma una pasta tipo pane, un po' più morbida e soffice della frolla a dir la verità, ma non abbastanza morbida da essere come quella delle brioche. Sinceramente questo è stato il mio primo esperimento con il lievito secco e non avevo molta pratica, speravo anch'io in una pasta più morbida... Mi dispiace che non ti sia venuto il risultato che speravi, ho sbagliato io ad usare il termine brioche... Spero che la prossima ricetta sia come te la aspetti...
A presto e grazie per avermi scritto!
Buona giornata