mercoledì 16 gennaio 2008

CAKE SPEZIATO ALLE PERE E NOCCIOLE

Morbidissimo cake alla pere (che nei dolci non mi hanno mai deluso), speziato con zenzero e cannella e con un retrogusto di nocciole.

Ingredienti:

  • 1 yogurt da 125 gr naturale o con gusto a scelta, meglio se alle pere
  • 2 uova
  • 200 gr di zucchero
  • ½ bicchiere di olio di semi
  • 1 spruzzata di liquore (io ho usato la grappa)
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 300 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 2 pere sbucciate e tagliate a pezzetti
  • 100 gr di nocciole finemente tritate

Lavorare con le fruste a mano le uova con lo zucchero, unire lo yogurt, l'olio, il liquore, la vanillina, lo zenzero e la cannella, il sale e la farina di nocciole. Amalgamare ed incorporare la farina setacciata con il lievito. Unire infine i pezzetti di pera. Versare nello stampo da plum-cake imburrato ed infarinato e cuocere a 180° fino a doratura (circa 40 min).


28 commenti:

Francesca ha detto...

che meraviglia dev'essere, perfetto per la colazione più coccolosa che ci sia. Coccoloso come farebbe piacere a me in questo periodo. Bravissima, e dolcissima :-)

Francesca

Dolcetto ha detto...

Sì in effetti Franscesca per la colazione era davvero perfetto, te ne invio un pezzetto virtuale per una coccola meritata!
Un bacione

salsadisapa ha detto...

cotto alla perfezione!! mi rifaccio gli occhi qui, visto che nel mio fornetto microscopico è impossibile ottenere questa uniformità di cottura.. sigh!
saluti :-)

Cristina ha detto...

Ciao Stefy!Dopo tutti i biscotti fatti a Natale mi ci vuole proprio qualcosa di morbidoso da sperimentare...Sei sempre la meglio!

ila ha detto...

mmm...mi sta vebendo l'acquolina! ma tutte queste belle ricettine le inventi tu?? non credo di aver mai trovato in giro tante ricette speziate e golose..
sicuramente è da provare questo puncake

Dolcetto ha detto...

Salsadisapa dai deliziosi biscottini e dolcetti che ho visto sul tuo blog non si direbbe che hai un semplice fornetto... lo sfrutti alla grande!
Ciao

Cri e tu sei sempre una tesora!!! In effetti per un po' basta biscotti!! Ho ancora qualche residuo fatto come regalo da postare ma per il resto per un po sto sul morbido...

Sì Ila, la maggior parte le "invento" io in base a cosa ho voglia di mangiare e a ciò che ho in casa da far fuori... Da quando ho il blog ogni volta che vado a fare la spesa finisco per comprare un mucchio di cose che mi ispirano idee dolci, così mi ritrovo una dispensa fuori dal normale!!

Cristina ha detto...

Stefy, come dicevo prima sono alla ricerca di dolci morbidosi e cercando nella colonna a destra del tuo blog mi sono resa conto che cliccando su "cuore delicato all'infuso di frutti scuri" si viene rimandati alla ricetta dei muffin banane e cocco...La ricetta giusta l'ho trovata lo stesso (da fare!!) utilizzando la funzione "Cerca" sul sito, ma se vuoi darci un'occhio...Ciao ciao

Dolcetto ha detto...

Cri grazie di cuore!!! Se non me lo avessi detto tu non me ne sarei mai accorta!! L'ho appena sistemato... chissà quanti errori ho sparso in giro per il blog senza accorgemene... :(
Grazie ancora, un bacione

Roxy ha detto...

Pere e mele nei dolci sono il mio tallone di achille......buonissimo questo cake! Baci

MissKLaurina ha detto...

Leggo per la prima volta questo blog e rimango estasiata...Amo cucinare,adoro perdermi tra ricette e fornelli..posso inserire il tuo blog tra i miei link?

Dolcetto ha detto...

ROxy anch'io adoro pere e mele nei dolci: comunque le usi il successo è assicurato!!
Buon pomeriggio!!

Ciao Missklaurina, benvenuta!! Mi fa molto piacere che apprezzi il mio blog e sicuramente puoi inserirlo tra i tuoi link, mi faresti contenta!
A presto allora, buona giornata
PS: anch'io adoro Audrey Hepburn!! E' (o meglio era) favolosa in tutto!

Cuocapercaso ha detto...

Ciao Stefy! buonissimo questo cake!! ho notato che metti sempre lo yoghurt quando fai i dolci soffici: questo perchè hai notato che riescono meglio? perchè...io in realtà non ho un buon rapporto con lo yoghurt messo nei dolci...non so cosa sbaglio ma non vengono bene...Non come i tuoi...
Che ne pensi?
Baci
Grazia

Cristina ha detto...

Ma va'Stefy, che il tuo blog è una meraviglia! :) Sono contenta di aver dato un minuuuuuuuscolo contributo! Bacioni

val ha detto...

Hai ragione, le pere sono un jolly per i dolci! Domenica le ho usate per convertire l'ultimo panettone in una torta che è piaciuta a tutti (e nessuno ha sospettato la presenza del panettone, eh eh!)

bacio

salsadisapa ha detto...

rieccomi!
ehehh, è vero, quel povero fornetto lo spremo come un limone, ma sapessi quante volte mi fa lo sgambetto! :P

ah... ti ho invitato a partecipare ad un meme sul mio blog: ovviamente solo se ti fa piacere! :-)

ciao!

CoCò ha detto...

Meraviglioso me lo immagino con il mio amato thè

Erika ha detto...

Ma sei una fonte inesauribile d'idee. Io uso molto spesso le mele, ma le pere no. Proverò. Grazie della visita al mio blog.
Baci
Erika

Moscerino ha detto...

quando penso che non ti sia rimasto più niente da inventare....pubblichi una ricetta come questa! sei inesauribile! baci

Dolcetto ha detto...

Grazia a dir la verità metto sempre lo yogurt proprio perchè mi escono sempre morbidi, non lo devo lavorare o sciogliere come il burro ed il dolce rimane più leggero... A te che problemi dà? Ti si sgonfia? Oppure rimane poco morbido il dolce?

Grazie Cri!! Un bacione

Val sono stata da te e mi sono stampata la ricetta! E' davvero un'ottima idea, perfetta anche per le colombe di Pasqua! GRande Val!

Salsadisapa mi farà sicuramente piacere, tra poco vengo a vedere di cosa si tratta...

Coco mi sa che abbiamo un vizio comune: il the! Io non riesco a gustarmi un dolce se non ho di fianco una tazza di the/tisana bollente!

Provale Erika, vedrai che ne rimarrai soddisfatta! Mele e pere danno sempre un successone, non saprei quale delle due preferisco!!
Un abbraccio

Grazie Mos! Vedessi cosa ho in archivio ancora da postare!! Eppure continuo a sfornare, è una mania!! Bacioni

val ha detto...

Mi fa piacere che l'idea ti sia piaciuta! :-) La versione che trovi sul blog è con le mele, domenica ho provato a sostituirle con le pere (sostituendo una parte del latte con del succo di pera) e ad aggiungere all'impasto dei pezzetti di cioccolato fondente nonchè una cucchiaiata di nutella: slurp!!

elisabetta ha detto...

Ha davvero un aspetto invitante, uno di quei dolci che io chiamo "da colazione", perfetti con una tazzona di caffè. Ciao

Dolcetto ha detto...

Val mi vuoi far star male?!!! Sono in ufficio e non ho a disposizione neanche un dolcetto, come faccio a farmi passare la voglia di dolce che mi hai fatto venire??!!!

Sì Elisabetta, cominciare la giornata con una fetta di morbido cake e una bella tazza di tè (io non bevo caffè...) rende l'inizio meno duro...

elisa ha detto...

Morbido e profumato questo cake!!A me le pere nei dolci invece mancano..tendo sempre a preferire le mele, ma mi sa che dovrò ricredermi...
un bacione e buon lavoro..(non so per te ma per me si prospettano giorni infernali..)

Dolcetto ha detto...

Ely spero passino in fretta e durino poco!! Io non sono incasinata come te ma ho cose brutte da fare, cose che mi pesa fare...
Va bè, consoliamoci pensando che oggi è già giovedì!
Un baciotto

Cuocapercaso ha detto...

Stefy, a me lievita poco e rimane molto umido dentro... La versione con yoghurt l'ho provata solo due volte anni fa' e poi ho rinunciato...
Magari ci riprovo con la tua ricetta e vediamo...
Ti faccio sapere!
Grazia

Dolcetto ha detto...

Grazia riprova, sarà stato solo un caso sfortunato, non ho mai avuto problemi di umidità o scarsa lievitazione con lo yogurt, vedrai che la prossima volta andrà bene... Tienimi aggiornata!
Un bacione

Cuocapercaso ha detto...

Ci provero' Stefy!!


...c'è un MEme per te da me!!

Grazia

nini ha detto...

miammmm, che bello questo cake!
Proprio come piace a me....devo proprio provarlo!