mercoledì 22 maggio 2013

CROSTATA ALLA CREMA DI MANDORLE CON MELE


Una sabato piovoso (come si vede dalle foto “cupe”) fa riemergere sempre la voglia di fare qualche dolcetto, che negli ultimi periodi è un po’ latitante.
Non avevo molto tempo, così ho fatto quaesta semplice crostata a base di crema di ricotta alle mandrorle con l’aggiunta di qualche fettina di mela.



 Ingredienti

  • pasta frolla
  • 30 gr di mandorle a lamelle
  • 50 gr di mandorle a bastoncino
  • 250 gr di ricotta piemontese
  • 2 uova grosse o 3 piccola
  • 100 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di confettura di fichi o altra a scelta (facoltativa)
  • 3 mele gialle sbucciate e tagliate a fettine (facoltative)
  • aroma alla vaniglia
Mescolare la ricotta con lo zucchero, unire le uova leggermente sbattute, le mandorle a lamelle e la vaniglia. Foderare una tortiera con i bordi bassi con carta da forno e stendervi la pasta frolla. Bucherellare il fondo con una forchetta e spalmarlo con la confettura. Disporre le fette di mela a raggiera coprendo tutto il fondo. Versare sopra le mele la crema di ricotta e decorare la superficie con le mandorle a lamelle. Infornare a 180 per 35 min circa (la superficie deve essere completamenet dorata e l’impasto non deve più essere molle).

3 commenti:

Anonimo ha detto...

che dolce spettacolare, domani sono in ferie e mi cimenterò- ma quanta pasta frolla ci vuole? e le mandorle a bastoncini quando le metti? io non le ho mai viste- grazie roberta

jose manuel ha detto...

Que buena se ve. Te ha quedado estupenda.

Saludos

Dolcetto ha detto...

Ciao Roberta,
di pasta frolla ne basta un piccolo panetto (sui 300 gr circa), invece le mandorle a lamella le ho messe prima della cottura e le trovi abbastanza facilmente al supermercato.
Buona giornata