giovedì 3 luglio 2008

PANE TEDESCO DI LINZ

2008-03-13_07-57-42

Questo pane risale a qualche mese fa, quando ancora non avevo la mdp. Era un periodo che avevo della farina di segale da far fuori (faccio il pieno di farine di tutti i tipi e poi me le ritrovo tutte da far fuori perché si avvicina la scadenza… che testa!) e volevo fare un bel pane, ma in settimana ho sempre poco tempo. Mi sono messa a sfogliare un vecchio libro che avevo a casa e ho trovato questa ricetta, veloce e semplice ma con un ottimo risultato. Non chiedetemi le origini della ricetta perché non ne ho proprio idea, non so nemmeno se sia effettivamente un pane tedesco… Alex, tu che dici?
Comunque esce una pagnotta morbida all’interno e leggermente più croccante all’esterno.
Faccio solo una premessa: io ho seguito alla lettera la ricetta, ma facendola mi sono domandata “Niente sale e niente zucchero, ma non verrà insapore?”. In effetti era piuttosto insipido quindi vi consiglio di aggiungere un paio di cucchiai di zucchero se lo volete dolciastro oppure un cucchiaino colmo di sale.

2008-03-13_08-00-52


Ingredienti:
  • 300 gr di farina di segale
  • 300 gr di farina di grano tenero
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di miele (io ho usato la melassa)
  • 30 gr di lievito di birra (o secco)
  • ½ l acqua tiepida
  • 2 cucchiai di zucchero (o 1 cucchiaino di sale) - vedi premessa
  • io ho aggiunto anche dei semi misti, in particolare di girasole

2008-03-13_07-57-23

Mescolare il lievito, il miele e l’acqua. Incorporare le uova leggermente sbattute e far amalgamare bene. Versare questo composto liquido sulle due farine, gli eventuali semi ed il sale/zucchero ed amalgamare il tutto con una forchetta. Rimarrà un composto appiccicoso e piuttosto morbido (non va impastato come il pane normale, deve rimanere così). Versare l’impasto in uno stampo da forno (una tortiera da 26 cm circa di diametro va benissimo) imburrato ed infarinato. Coprire con pellicola o con uno strofinaccio e porlo a lievitare per tre quarti d’ora in un recipiente (io ho usato una bacinella) con qualche centimetro di acqua bollente. Preriscaldare il forno a 100° e cuocere il pane per 10 min, poi alzare la temperatura a 200° fino a completa doratura per altri 45 – 50 min circa (la ricetta diceva di cuocerlo a 230° per altri 20 min ma io ho preferito andare con più calma per evitare che si bruciasse sotto). Togliere il pane dal forno e dallo stampo e lasciarlo raffreddare avvolto in uno strofinaccio.

26 commenti:

Micaela ha detto...

Stefy, sembra quasi una torta!! mi ricordo un pane che ho mangiato a Vienna per colazione con la confettura di Lamponi!!! buonissimo! anch'io ho mille farine diverse da far fuori!!! un esempio? quella di grano saraceno che non so più come far fuori!!

Dolce e Salata ha detto...

Mia nonna materna era svizzera..perciò porto sempre quste ricette nel cuore.
Brava!
Laura

GG ha detto...

Che bella idea! Adoro il pane, qualsiasi forma, dimensione, farina abbia...
Bravissima, come sempre!!
GG

MissK ha detto...

Dev'essere buono..l'aspetto è molto invitante..mandamene un pezzetto così ti dico..:D

Simo ha detto...

Urca, che buono dev'essere questo pane...............
buona serata, Stefy!!!!!
bacione

babi ha detto...

ciao dolcetto! in effetti senza sale e zucchero è strano. forse si può accompagnare con una marmellata. l'aspetto è bellissimo! buonanotte e sogni d'oro!

Alex e Mari ha detto...

L'aspetto è molto tedesco ... però io conosco solo Linz in Austria :-))))
Comunque sia, mi fido delle tue ricette, quindi è sicuramente una delizia.
Un abbraccione e buon WE, Alex

Dolcetto ha detto...

@ Mica sai che è proprio l'uso che ho fatto di questo pane? Alla mattina spalamato di marmellata ai lamponi!!
Io ho fatto fuori due settimane fa la farina di grano saraceno con un cake, una torta e dei bicotti... ora per un po' basta! ;D

@ Laura allora tu sarai più esperta di me, io vado sempre a tentativi con le ricette tedesche!

@ Gg anch'io amo molto il pane, soprattutto se un po' particolare e con l'aggiunta di semi vari...

@ Ok missk, te ne mando subito una fetta spalmata di marmellata!

@ E a te buona giornata Simo!

@ Infatti Babi io l'ho mangiato con la marmellata, da solo è un po' insipido. Se dovessi rifarlo sicuramente aggiungerei del sale...

@ Ecco appunto Alex, anch'io avevo i miei dubbi... non ci si può fidare nemmeno di quello che scrivono sui libri ;P

Dolcezza ha detto...

mmm! questo mi attira proprio dolcetto! è bellissimo! un abbraccio e buon we!

lauretta ha detto...

ciao!ho fatto ieri la tua crostata di frutta per il compleanno di mia mamma...un successone!!pensavo fosse giusto ringraziarti!è la prima ricetta che ti rubo, ma ora ho il tuo blog fra i preferiti, e ad ogni occasione ci farò una visitina!unica parte negativa:dimezzando le quantità della pasta frolla, viene un po' piccola...noi siamo dei golosoni!!ciao e grazie di nuovo

Camomilla ha detto...

Anche tu con il pane?! Volete farmi tutte invidia, ma perchè io non riesco mai a sfornare una pagnotta decente??
Stefy mi segno questa ricetta, chissà magari questo mi verrà bene! Complimenti, è ti venuto davvero bello e delizioso!
Un bacione e buona giornata!

sweetcook ha detto...

Io non ne conosco il sapore ma a vederlo mi piace proprio se e quando avrò anch'iola macchina del pane, mi piacerebbe provarlo:-)

Dolcetto ha detto...

@ Buon w.e. anche a te Dolcezza!

@ Lauretta mi fa molto piacere che vi sia piaciuta, è un classico! Hai fatto bene a dirmi che non basta la pasta frolla: ho tolto di dimezzare le dosi nella ricetta... mal che vada se avanza un po' ci si può sempre fare dei deliziosi frollini no? ;D Grazie tante e buona giornata!

@ Camomilla vedrai che questo ti esce per forza: è superfacile!!

@ Sweetcook questo è fatto senza mdp, l'ho fatto un paio di mesi fa... è velocissimo perchè non ha impasto!

unika ha detto...

è un pane per colazione...da provare:-)
Annamaria

pizzicotto77 ha detto...

Ma che buono, io il pane non l'ho mai fatto ma con tutte queste belle ricettine mi sa che settembre inizio a sperimentare anche io. Buon week end.

Roxy ha detto...

Ho un sacchetto di faarina di segale che ho comprato ad Eataly mese fa.....e ancora non mi sono decisa ad utilizzarla!

Buonissimi i biscottoni di sotto.....e i muffin più sotto ancora! BAci

Morettina ha detto...

Il sapore deve essere divino... pure l aspetto è invitante...
passa un buon week end!!!!
Bacissimi

Dolcetto ha detto...

@ Infatti Anna, con una bella spalmata di marmellata!

@ Pizzicotto è bellissimo fare il pane, vedrai che ti piacerà!

@ Roxy anch'io aspetto sempre... poi però si avvicina la scadenza è devo mettere insieme qualcosa di veloce per farla fuori!! ;P

@ Anche tu morettina!!

soleluna ha detto...

ciao e da un pò che ti visito.....se passi da me c'è qualcosa per te......ciao

NADIA ha detto...

Questo pane è davvero bellissimo e sono sicura che sarà anche delizioso. Mi ispira soprattutto per l'aspetto rustico tipico delle cose buone fatte in casa!
Nadia - Alte Forchette -

Sara ha detto...

buonisssimo!!!!!!!!! che bello che è!!! buon fine settimana!!

Anonimo ha detto...

Sai che questo pane è veramente curioso,ricorda effettivamente una torta!!!ma con tutti quei semini.. che adoooro..deve essere favoso..!!!
Chanel

Anonimo ha detto...

ah ah.. mi sono scordata un "lo" nell'ultima parola..Lo dico perchè così sembra tutta un altra cosa..
Scusa Stefy,ma sono un po' fusa.
Chanel

michela ha detto...

Molto bello anche questo.

Dolcetto ha detto...

@ No problem chanel, si capiva, tranquilla ;D

@ Ciao michela

Dolcetto ha detto...

@ Arrivo Soleluna!

@ Sono contenta che ti piaccia Nadia!

@ Buona giornata Sara!