mercoledì 27 giugno 2007

LA MIA TORTA SALATA

"Mia" non tanto perchè l'ho inventata io o perchè sia speciale, ma semplicemente perchè è quella che faccio sempre... Quando ho voglia di una torta salata e poco tempo per farla, vado sul sicuro e faccio sempre questa.
Questa volta ho usato la pasta sfoglia già pronta; se riesco però a ritrovare la ricetta (anche se non so proprio dove cavolo l'ho nascosta...) della pasta che ho fatto l'ultima volta ve la inserisco perchè mi ha davvero molto soddisfatto.
Di solito la riempio con verdure miste a strati, più che altro zucchine, melanzane e patate, e poi verso sopra un "composto" di spinaci o erbette mischiati con un uovo e della ricotta (che questa volta mi mancava e l'ho omessa, ma voi mettetecela perchè con la ricotta è tutta un'altra cosa...).
Se volete arricchirla un po' potete mettere sulla base e tra uno strato di verdure e l'altro qualche fetta di prosciutto cotto o di formaggio tipo fontina a fettine. Io di solito la mantengo abbastanza "leggera".

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (2 rotoli se volete anche coprire la superficie)
  • 1 melanzana
  • 1 zucchina
  • 2 patate grosse
  • 1 kg di spinaci o erbette lessati (il peso è riferito alla verdura già cotta - vanno benissimo quelli surgelati)
  • 150 gr di ricotta
  • 2 cucchiai di grana padano grattuggiato
  • 1 uovo
  • 50 gr di feta o ricotta pecorina
  • sale q.b.
Cuocere la melanzana, la zucchine e le patate, tagliarle a fettine e salarle leggermente (io le taglio a rondelle di un centimetro circa e le faccio cuocere a microonde: ci vogliono circa 3 min per zucchine e melanzane e 6 min per le patate).
Fare rosolare gli spinaci o le erbette (già precedentemente cotti) a fuoco medio in una pendola antiaderente per un paio di minuti, affinchè si asciughino bene (se volete renderle più gustose potete rosolarle in un cucchiaio di olio in cui avrete fatto dorare mezza cipolla tritata). Salarle leggermente e lasciarle intiepidire.
Rivestire il fondo ed i bordi di una tortiera a cerchio apribile con la pasta sfoglia (io di solito mantengo sotto anche la sua carta da forno) e bucherellarla leggermente con una forchetta.
Disporre le fettine di patate sul fondo, seguite da quelle di melanzana e zucchina (eventualmente, come dicevo nella premessa, potete aggiungere delle fettine di prosciutto o formaggio).
Tagliuzzare gli spinaci/erbette e mischiarli con la ricotta, 1 cucchiaio di grana e l'uovo leggermente sbattuto. Versare questo composto sopra le altre verdure, livellandolo.
Fare cadere sulla superficie dei pezzetti di feta o di ricotta pecorina (o altro formaggio a piacere) e spolverizzare con il rimanente grana.
Infornare a 170° per circa 40 min (controllare la cottura: i bordi della sfoglia di devono gonfiare e dorare).
Passare infine sotto il grill per un minuto per fare dorare il formaggio.

12 commenti:

k ha detto...

Vedo che te la cavi benissimo anche con il salato. Io adoro le torte salate, e la tua dev'essere ottima :) brava!

Alex e Mari ha detto...

Non ho fatto in tempo a commentare le tue ultime sfornate che ora mi stupisci con questa delizia salata! Ripeto, sei incredibile! Mi piace molto l'abbinamento con melanzane e patate. Non l'ho mai provato, ma rimedierò :-) Un abbraccio, Alex

Dolcetto ha detto...

Grazie K, anche a me piacciono molto le torte salate... soprattutto sono perfette da portare in ufficio, anche se io sono le facci proprio sempliciotte, più che altro perchè non ho mai tanta voglia di cuocere troppe verdure diverse...

Alex provalo, a me questo abbinamento piace molto, anche da fare un po' arrostite come semplice contorno... Un baciotto, buona giornata

Dolceviola ha detto...

Una cosa che ritengo molto comoda, è la pasta sfoglia già pronta!!!
Però se trovi la tua ricetta me la prendo volentieri!!
Dalla foto, immagino il sapore di questa torta, che buona!!!!!
Ciao dolcetto

Dolcetto ha detto...

Sì è vero Dolceviola... grande Buitoni! Sabato mi metto a far pulizia di libri e ricette e spero di trovarla, anche se mi sta venendo il dubbio di essere andata ad occhio e di non essermi segnata quello che ho fatto... Io e la mia fretta di fare le cose...!
Ciao, buona giornata

anna ha detto...

Dal dolcetto al salato...mi piacciono le quiche però preferisco sempre di più i dolci...baci

Francesca ha detto...

bellissima la foto! che buona deve essere la TUA torta salata, veramente, mi fa proprio voglia :-P

Dolcetto ha detto...

Anch'io anna preferisco i dolci... e pensare che fino a qualche anno fa ero solo per il salato, non mi veniva voglia di dolce nemmeno davanti ad una fetta di sacher.... Come si cambia nella vita!
Bacioni, buona giornata

Francesca è una torta molto semplice, io la sfrutto soprattutto per il pranzo in ufficio: comoda e sana... Comunque sono contenta che ti piaccia...
Un bacione

Lo ha detto...

Grazie!!! Ho trovato il tuo sito per caso, e mi hai risolto un problema! Complimenti (non avevo in casa la ricotta quindi questa volta ho fatto a meno, ma la prossima volta proverò la ricetta completa) e mi sa anche che ti linko dal mio blog!

Dolcetto ha detto...

Ciao Lo, è un vero piacere conoscerti! Scusa se ti rispondo solo ora ma ero in ferie. Grazie al tuo commento ho potuto conoscere il tuo blog e devo contraccambiare i complimenti: davvero interessante. Lo visiterò spesso.
Il bello delle torte salate è proprio che puoi mettere gli ingredienti che preferisci e vengono comunque buone.
A presto, buona serata

Anonimo ha detto...

ciao, è poco tempo che conosco il tuo blog, è veramento bello e interessante...sei brava e anche piena di fantasia!!!ti faccio tanti auguri per la convalescenza e per il tuo compleanno!!!! claudia

Dolcetto ha detto...

Grazie mille Claudia, sei davvero carinissima! A presto, buona serata