martedì 24 aprile 2007

COPPETTE DI TIRAMISU' ALLA FRAGOLA


Arrivano i primi caldi, le fragole sono mature e io non posso non coccolarmi con un bel tiramisù fruttato... che sarà anche un attentato alla ciccia, ma ne vale davvero la pena!

Ingredienti:
(io ho usato un pan di spagna e ne ho ricavato 7 coppette come in foto)
  • 750 gr di fragole
  • 1 confezione di savoiardi o 1 pan di spagna
  • 250 gr di mascarpone
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 100 gr di zucchero a velo
  • il succo di 2 limoni
  • un paio di cucchai di acqua
  • 6 cucchiai di zucchero semolato

Lavare le fragole e togliere il picciolo. Tagliarne 1/3 a pezzetti e lasciarle in ammollo nel succo dei limoni mescolato con l'acqua e con lo zucchero smolato per almeno un paio d'ore (consiglio di assaggiare il succo per evitare che sia troppo aspro).
Scolare i pezzetti di fragole e frullarle nel mixer, senza lavorarli troppo in modo che rimangano anche dei pezzetti interi. Mettere da parte lo sciroppo di limone e fragola.
Lavorare con una frusta a mano il mascarpone con il tuorlo d'uovo. Unire lo zucchero a velo setacciato e le fragole frullate ed amalgamare.
Bagnare i savoiardi o il pan di spagna tagliato a quadratoni nel succo dei limoni, che avrà preso un gustosissimo sapore di fragola. Alternare nelle coppette o nello stampo scelto uno strato di savoiardi/pan di spagna con uno strato di mascarpone fino ad esaurimento. Coprire la superficie del dolce con tante fragole tagliate a metà.
Lasciare riposare in frigorifero per un paio d'ore prima di servire.
VARIANTE: se volete una crema più "spumosa" e soffice potete amalgamare al mascarpone 200 ml di panna montata con una bustina di addensante
Calorie per coppetta: circa 360

18 commenti:

Annasmile ha detto...

Ciao..bellissimo e buonissimo ^_^ il tuo blog..la variante delle fragole potrebbe essere qualsiasi altro frutto?

Dolcetto ha detto...

Ciao Anna, grazie sei gentilissima. Sicuramente il tiramisù si può fare con qualsiasi frutto, al limite puoi usare del normale succo di frutta per la bagna. Se usi frutta sciroppata puoi usare lo sciroppo (io lo faccio anche con l'ananas e non è male). Se poi hai i frutti di bosco... gnam! Eviterei però la frutta troppo dura (tipo pesche noci, mele e pere... roba così) se no il tiramisù perde la sua morbidezza.
Fammi sapere cosa provi, così magari lo sperimento anch'io.
Ciao, buona serata (o buona giornata se lo leggi domani)

golosastro ha detto...

slurpete... io con questo caldo preferisco dolci al cucchiaio, budini, roba che scivola giù...

bel tiramisù (noto con piacere che usi i savoiardi... che c'è chi non vuole altro che pavesini!!)

una variante prossima... per farlo più leggero... io uso la ricotta (o metà metà) basta lavorarla lungamente al mixex e diventa liscia liscia e senza grumi)
e buono buono e rinfrescnate è al limone, limoncello e cioccolato bianco!

scroza di limone bio grattata nella crema, fino a che il sapore è limonato... e qualche goccia di succo (non tanto!)

e la bagna dei savoiardi... succo di limone, limoncello e acqua... (io uso un dolcificante naturale... senza calorie e che non provoca carie!)
una grattata di cioccolato (freddo di frigo) sopra... et voilà...

è particolarmente apprezzato... dopo le cene di pesce!

Dolcetto ha detto...

Ideona!!! Sei un grande! Avevo pensato di farlo con l'ananas o con qualche altra frutta, ma mai con i limoni! Sto commento me lo stampo così mi ricordo di farlo al più presto... Magari per ferragosto, visto che ho una costinata con gli amici e il tiramisù è bello fresco.
Anch'io l'ho fatto anche con la ricotta l'anno scorso, e l'ho provato anche con lo yogurt, almeno mi sento meno in colpa quando lo pappo... la cosa strana è che non ho mai fatto quello normale perchè non riesco proprio a bere il caffè.
Grazie grazie, ottima idea!

golosastro ha detto...

no hay de que! ;-)
la sensazione, pesce o carne che sia... è sempre quella di un fresco... "sgrassamento"...

e dopo le costine.. eheheh...
(sì-sì, i tuoi gusti li ho letti nel meme!)

strana questa cosa del caffè... di persone cui proprio non piace.. credo di non averne mai incontrate!
:-)

Dolcetto ha detto...

Sì lo so, infatti per me è un problema!! Il caffè è quella cosa che ti offrono sempre e quando rifiuti la gente si sente sempre in dovere di offrirti qualcos'altro...
Perfetto: dopo le costine l'effetto sgrassamento è proprio quello che ci vuole! Ti dirò come viene...
In quanto alla bici: l'aiuto in effetti non è tanto per la fatica, bene o male un po' di allenamento ce l'ho, ma perchè dovrei partire alle 5 e tornare alle 8!! E con un gran mal di sedere!!!

golosastro ha detto...

ma daaaaai!!!! mal di sedere noooo!!!
è ai maschietti che viene (ed è anche un problema di molti ciclisti, la prostatite, causata dalla compressione dovuta allo stare in sella)
ma lo sai che adesso ci sono in vendita delle selle nuove con un lungo taglio proprio in mezzo???
annullano il male!!!
per gli orari, invece, ti capisco, eh... che purtroppo le ore in una giornata... sono quelle che sono!

Dolcetto ha detto...

Ma no, dai non lo sapevo mica sta storiadelle selle con il taglio.... le inventano proprio tutte!
Comunque in bici non so, ma in moto il mal di sedere un po' sul momento mi viene, sarà che ci spariamo anche 4 ore in un giorno... probabilmente mi verrebbe anche stando comodamente seduta per 4 ore!
Buon appe!

golosastro ha detto...

ahahha... non sarà che nonostante tutti i dolci che impasti, mescoli, assembli, sforni... sei magretta e gli spigoletti dolgono???

4 ore di moto credo che mi farebbero camminare ingessato per qualche decina di metri, una volta sceso...

del resto... mi basta un'ora e mezzo d'aereo con le gambe immobili per... diventare insofferente d'immobilità!!!
buon appe e blog a te!

Dolcetto ha detto...

Sì in effetti ora che me lo fai notare prima che pesavo qualche kilo in più mi dava meno fastidio il sedere, però mi facevano male le braccia a furia di tenermi perchè ero floscia floscia... Hai ragione, anche a me diventano nervose le gambe dopo tanta immobilità, però non mi pesa comunque andare tanto in moto perchè mi aiuta a rilassarmi...
Buon pomeriggio e buon lavoro!

annasmile ha detto...

Dolcettinaaaaaaa l ho provato con l ananas..è una delizia..è buonissimo..mamma mia e che è?^_^ che bello aver scoperto questo blog!Bacini dolcissimi ..Sciao carissima!

Dolcetto ha detto...

Anna sono davvero contentissima, è un piacere sapere che sei rimasta soddisfatta! Grazie, sei un tesoro!
Baciotti, buon fine settimana!

Anonimo ha detto...

su internet ci sono un sacco di ricette diverse di tiramisù alla frutta, ma la tua mi ha attirato subito, e l'ho sperimentata sotituendo le fragole con i lamponi ed ho utilizzato un succo di arancia e fragola per bagnare i savoiardi....fantastico
è un piacere visitare il tuo blog!
sai che faccio vedere al mio fidanzato le foto dei tuoi capolavori e poi gli dico di scegliere qullo che più gli ispira, per poi provare a riprodurlo per lui!
grazie ciao
ilaria

Dolcetto ha detto...

Ilaria è un vero piacere conoscerti! Il tuo tiramisù dev'essere uscito davvero squisito: i lamponi sono il mio frutto preferito e assicurano ai dolci un successo assicurato! Ottima scelta!
Mi ha fatto molto piacere sapere che provi le ricette, spero che il fidanzato le apprezzi.
Grazie mille a te, ti auguro una splendida giornata!

Anonimo ha detto...

ciao stefania,e' un piacere aver trovato il tuo sito.ho letto tutte le tue ricette...ma quanto sei brava??????????complimentii!!
questo tiramisu' deve essere quacosa di favoloso!!!e' da un po' che cerco la ricetta e finalmente l'ho trovata!quello al caffe' e' buono pero' e' un po' nauseante secondo me...
ciao baci
layla

Dolcetto ha detto...

Grazie Layla, sei davvero gentilissima!
Questo tiramisù ha sempre avuto successo, a me piace molto. Tutti le ricette che trovi in giro normalmente farciscono solo con il mascarpone ed in più ci aggiungono le fragole, ma l'ho voluto fare così perchè lo volevo molto "fragoloso" e non volevo che si sentisse troppo il sapore del mascarpone. Anche al mio moroso, che non sopporta il tiramisù normale, questo piace molto.
Se lo provi fammi sapere...
Buona giornata!!

Claudio :) ha detto...

Ecco, questi si che sono Blogs utili, ce ne vorrebbero di simili, in quantita'! Complimenti!
Cercavo una variante fragolesca al tiramisu' e Google mi ha proposto di sbirciare qua dentro ;)
Credo che per la crema usero' i vostri ingredienti, magari pero' sostituisco l'acqua della bagna con spumante e sciroppo di fragole. Quindi mi asterro' dall'usare il limone :)
Vi faccio sapere come e' andata :)
Un saluto, Claudio.

Dolcetto ha detto...

Claudio spero ti piaccia, il tiramisù alle fragole personalmente lo adoro, ancor di più di quello al caffè... Pensa che questo fine settimana me ne sono fatta una piccola porzione ai lamponi che mi sono pappata tutta da sola!
Fammi sapere, buona giornata!